Digitale terrestre, la visione che non ti aspetti: come risolvere il problema

Il passaggio al nuovo digitale terrestre dovrebbe consentire una visione di alta qualità. Troppo spesso capita, invece, di vedere a scatti oppure la schermata nera. Cosa succede?

Diversi problemi vengono segnalati dai cittadini in merito alla visione della televisione in seguito allo switch off. Dov’è l’alta qualità promessa dal passaggio allo standard Mpeg4?

digitale terrestre
Adobe Stock

Il percorso verso il passaggio totale dallo standard Mpeg2 al nuovo Mpeg4 del digitale terrestre è iniziato ma la strada risulta intervallata da ostacoli. Le lamentele da parte dei cittadini sono numerose e riguardano principalmente la visione a scatti della tv. Eppure la maggior parte delle persone ha una smart tv di ultimissima generazione in casa, acquistata grazie al Bonus Rottamazione dopo l’annuncio dello switch off e del cambiamento di frequenze che sta coinvolgendo pian piano tutte le regioni italiane. Se l’apparecchio utilizzato non è il problema della visione di bassa qualità, qual è la causa da conoscere per risolvere la questione una volta per tutte?

Digitale terrestre e la visione a scatti

La visione a scatti è particolarmente fastidiosa perché non consente una visione fluida delle immagini e del suono. Il movimento ha un minimo blocco per poi riprendere solo per pochi istanti e così via scatenando la rabbia dello spettatore. Televisori da 400, 800, 1.200 euro che non consentono di vedere senza stress la propria serie tv preferita o la partita di calcio; è inaccettabile. Una prima causa della problematica potrebbe essere il segnale debole e, se così fosse, sarebbe necessario valutare un riposizionamento dell’antenna per risolvere la questione. La decisione di chiamare un tecnico o procedere in autonomia è personale e dipende dalle proprie capacità e dalla posizione dell’antenna da spostare per migliorare la ricezione del segnale.

Diversi problemi, diverse soluzioni

Diverso il caso di un collegamento che va e viene con la visione dello schermo nero intervallata da momenti in cui le immagini si vedono nitidamente. Il problema potrebbe essere di natura elettrica e, dunque, legato ai cavi o a disservizi della fornitura elettrica. Se dopo un intervento sulla possibile causa la situazione non dovesse migliorare, è possibile ipotizzare un danneggiamento del firmware oppure la presenza di disturbatori del segnale. La visione a scatti, invece, non deve preoccupare se fuori dall’abitazione imperversa un temporale oppure soffia un vento da 50 km/h.

Il digitale terrestre, poi, effettua frequenti cambiamenti delle frequenze soprattutto in questo periodo di modifiche in atto. Spesso, dunque, un canale non si vede solamente perché è stato spostato di frequenza (ricordiamo che alcune frequenze sono state destinate al 5G delle compagnie telefoniche e dunque devono liberarsi da vecchie presenza). Per risolvere la questione basterà procedere con la risintonizzazione dei canali entrando nel menu della tv e scegliendo tra risintonizzazione automatica (consigliata) e manuale.