Conto corrente: abbassare la giacenza media ed evitare la tassa è possibile, ed è legale

Occhio al conto corrente, abbassare la giacenza media ed evitare l’imposta di bollo è possibile. Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Evitare di pagare l’imposta di bollo sul conto corrente, in modo del tutto legale, è possibile, basta prestare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti. Ecco come fare.

conto corrente giacenza media
Foto © AdobeStock

Alimentazione, bollette di acqua, luce e gas, ma anche spese condominiali, carburante e molto altro ancora. Sono tanti i costi da dover sostenere e che hanno un impatto non indifferente sul bilancio famigliare. A rivestire un ruolo particolarmente importante in tale ambito, pertanto, è il denaro.

Ebbene, proprio soffermandoci su quest’ultimo si invita a prestare attenzione al conto corrente. Questo in quanto, nel caso in cui la giacenza media superi un certo importo, allora si deve pagare l’imposta di bollo. Evitare di pagare questa tassa, però, è possibile. Ma come fare? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere.

Conto corrente, abbassare la giacenza media ed evitare l’imposta di bollo è possibile: ecco come fare

Abbiamo già avuto modo di vedere che lasciare i propri soldi fermi sul conto corrente può rivelarsi spesso controproducente per via dei costi e dei rischi derivanti. Sempre in tale ambito, inoltre, interesserà sapere che evitare di pagare l’imposta di bollo è possibile. A tal fine, come è facile intuire, bisogna non superare la giacenza media pari a 5 mila euro.

Questo in quanto nel caso in cui si trovi una giacenza media annuale superiore a questa soglia bisogna fare i conti, appunto, con questo prelievo forzoso. L’importo di tale imposta, ricordiamo, è pari a 34,20 euro all’anno per le persone fisiche e 100 euro l’anno per le persone giuridiche.

Per questo motivo il consiglio è quello di lasciare sul conto massimo 5 mila euro e investire la parte in eccedenza in altri strumenti, anche a basso rischio. Tra quest’ultimi si annoverano, ad esempio, i conti deposito, ma anche i titoli di Stato oppure i buoni fruttiferi postali.

Diversi, quindi, sono gli strumenti a nostra disposizione per poter abbassare la giacenza media ed evitare l’imposta di bollo. Non bisogna fare altro che dare un’occhiata alle varie possibilità a nostra disposizione e optare per la soluzione più adatta alle proprie esigenze.