Uova di Pasqua con allergeni non segnalati: pericolo per gli intolleranti

Uova di Pasqua pericolose per intolleranti e allergici. Il richiamo alimentare è causato dalla presenza di allergeni non segnalati; scopriamo il marchio incriminato.

Le uova di Pasqua vegan senza lattosio contengono latte. L’annuncio spaventa allergici ed intolleranti che non devono assolutamente consumare la cioccolata.

uova di Pasqua allergeni
Adobe Stock

Un periodo nero per i consumatori allertati da continui richiami alimentari che non sono cessati nemmeno durante le festività pasquali. Gli allarmi sono molteplici e le cause dei ritiri spaventose. Dalla salmonella nei prodotti Ferrero all’escherichia coli nelle pizze surgelate della Buitoni; le conseguenze dell’assunzione di cibo contaminato possono rivelarsi pericolose e portare al ricovero in ospedale. Ora ad impensierire i cittadini un nuovo richiamo, quello delle uova di Pasqua vegan senza lattosio. Il motivo del ritiro dagli scaffali dei supermercati è legato propria alla presenza di latte, un pericolo per la salute delle persone allergiche e intolleranti. Vediamo qual è il marchio oggetto di richiamo e il lotti incriminati.

Uova di Pasqua con allergeni, il marchio ritirato

L’allerta coinvolge le uova di Pasqua Vegan senza lattosio del brand Loving prodotte da GMF Oliviero F.lli Srl. I canali di vendita sono i supermercati Todis, altre catene alimentari e alcuni siti e-commerce tra cui Amazon. La presenza di latte in alcuni campioni ha determinato il ritiro dei prodotti a livello precauzionale. La ricerca è stata richiesta dall’Associazione Cibo Amico Allergie alimentari e anafilassi e condotta dal laboratorio specialistico certificato Accredia. Si è resa necessaria in seguito alla segnalazione di cinque reazioni anafilattiche in bambini allergici al latte dopo l’assunzione delle uova di Pasqua.

I lotti incriminati

Le indagini condotte in collaborazione con i NAS hanno confermato la presenza dell’allergene nel lotto di produzione numero L22035. Altri lotti oggetto di verifiche sono stati L22039, L22075 e L22080. Queste analisi aggiuntive hanno confermato la presenza di latte in questi nuovi lotti indicati dai genitori di bambini con allergia. Di conseguenza, non sapendo quantificare l’entità della contaminazione è stato predisposto il ritiro precauzionale e comunicato l’invito a fare attenzione alla consumazione del prodotto in caso di intolleranze o allergie. Chi avesse acquistato l’uovo di Pasqua Vegan senza lattosio del marchio Loving potrà restituire l’articolo al punto vendita e richiedere il rimborso.