Quale domanda va fatta entro il 30 aprile per avere 1380 euro al mese

La domanda 1380 euro al mese è destinata ad una specifica categoria di beneficiari. Tutto quel che c’è da sapere in merito 

C’è tempo fino al 30 aprile per ottenere questo lauto indennizzo mensile a patto però che si abbiano determinati prerequisiti.

Domanda 1380 euro al mese
Fonte Adobe Stock

Le modalità per ottenere dei bonus sono sempre piuttosto numerose. Alcune però sono piuttosto settoriali e quindi non accessibili a tutti i cittadini. Ci sono quelli erogati per fasce di reddito, quelli validi per tutti o per delle singole categorie.

In questa sede ci andremo a focalizzare su uno in particolare ricompreso in quest’ultima branca, che può essere di grande aiuto per chi ne può beneficiare. Vediamo tutto quel che c’è da sapere in merito.

Domanda 1380 euro al mese entro il 30 aprile: chi sono i beneficiari

In primis va specificato che l’indennizzo riguarda chi è titolare della legge 104. Ciò significa che il soggetto in questione deve avere una disabilità grave tale da far scattare una particolare procedura che prevede una verifica dello stato di salute davanti ad una commissione medica. 

Una volta appurata tale situazione scattano tutta una serie di benefici economici e di altro genere volti ad aiutare la persona in difficoltà. Anche per un familiare che si fa carico dell’assistenza ci sono delle agevolazioni. Ad esempio è previsto lo sconto sull’iva per l’acquisto di un’autovettura, per le attività di ristrutturazione o per l’eliminazione delle barriere architettoniche solo per citare qualche esempio.

La più importante però rimane la possibilità di usufruire di tre giorni di permessi lavorativi retribuiti per poter dare manforte al parente in difficoltà. È stata poi varata un’ulteriore possibilità in favore di chi è ricompreso nella legge 104.

Nella fattispecie si tratta del programma Home Care Premium grazie al quale le persone non autosufficienti possono richiedere alcune prestazioni inerenti la cura a domicilio. Per potervi accedere è fondamentale essere iscritti alla gestione unitaria prestazioni creditizie e finanziarie. Qualora si rispettino tutti questi requisiti sono previsti 1380 euro al mese.

È comunque necessario presentare il modello ISEE e fare domanda all’INPS, dopo di che si determina una graduatoria di spettanza. Il progetto in questione partirà il prossimo 1 luglio e durerà fino al 30 luglio 2025.