Naspi, occhio ai prossimi pagamenti di aprile 2022: c’è una data speciale

Occhio ai prossimi pagamenti di aprile 2022 della Naspi. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quale data segnare sul calendario.

Continuano nel corso del quarto mese dell’anno i pagamenti da parte dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale dell’indennità di disoccupazione. Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito.

pagamenti naspi aprile
Foto © AdobeStock

L’attività lavorativa riveste un ruolo importante nella nostra vita in quanto ci permette di attingere a quella fonte di reddito necessaria per riuscire a far fronte alle varie spese. Non sempre, però, le cose vanno come desiderato e in alcuni casi può capitare di perdere il lavoro a prescindere dalla propria volontà. Proprio in una circostanza difficile come questa, pertanto, a rivestire un ruolo importante sono alcuni aiuti economici. Tra questi si annovera la Naspi, ovvero l’indennità di disoccupazione che viene erogata mensilmente dall’Inps.

La durata di tale trattamento economico, ricordiamo, differisce a seconda dei casi, fino a un massimo di due anni. Anche le date di accredito possono risultare differenti da un soggetto all’altro e per questo motivo si invita a prestare attenzione alla Naspi di aprile 2022, in quanto, in base alle ultime informazioni disponibili in merito, l’Inps starebbe provvedendo a effettuare ulteriori pagamenti nel corso del quarto mese dell’anno. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Naspi, occhio ai prossimi pagamenti di aprile 2022: tutto quello che c’è da sapere

Misura volta a garantire un aiuto economico a coloro che hanno perso purtroppo il lavoro, abbiamo già avuto modo di vedere come, in determinati casi, sia possibile richiedere e ottenere l’anticipo della Naspi in un’unica soluzione. Sempre soffermandosi su tale misura, inoltre, come già detto, non è possibile stabilire a priori una data di accredito. Questo in quanto non tutti i percettori di tale misura ricevono il pagamento il medesimo giorno.

In base alle ultime informazioni disponibili in merito, i pagamenti dovrebbero essere partiti il giorno 8 aprile, per poi concludersi verso la metà del mese in corso. Dato che ci sono di mezzo delle festività, ovvero Pasqua, Pasquetta e 25 aprile, comunque, non si esclude la possibilità che si assista ad un leggero slittamento dei relativi accrediti.

E in effetti, stando a quanto riportato da TuttoLavoro24, sembra che ci siano delle importanti novità. Giungono a quanto pare buone notizie per coloro che non hanno ancora ricevuto il pagamento di tale trattamento economico. Oltre alle date poc’anzi citate, infatti, molti percettori potrebbero vedersi accreditare tale prestazione economica da parte dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale il prossimo 26 aprile.

Una notizia che non può passare di certo inosservata, soprattutto per coloro che sono ancora in attesa del relativo pagamento. Come già detto, comunque, non è possibile stabilire a priori quando verrà effettuato il pagamento della Naspi. In caso di dubbi, pertanto, si invita a consultare il proprio Fascicolo Previdenziale sul portale dell’Inps, a cui è possibile accedere attraverso le proprie credenziali SPID, CNS oppure CIE, in modo tale da poter ottenere maggior informazioni in merito.