Pensione, hai diritto alla quattordicesima? Scoprirlo non è mai stato così semplice

Scoprire se è possibile o meno beneficiare della quattordicesima sulla pensione non è mai stato così semplice. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Per poter accedere alla pensione, come noto, bisogna essere in possesso di determinati requisiti. Non stupisce, quindi, che siano in molti ad avere diversi dubbi in merito, come ad esempio sulla quattordicesima. Ecco cosa c’è da sapere.

pensione quattordicesima
Foto © AdobeStock

Dopo aver trascorso la maggior parte della propria esistenza a lavorare è normale non vedere l’ora di poter finalmente andare in pensione, potendo così staccare la spina dai vari impegni della vita quotidiana. Per poter accedere al trattamento pensionistico, come noto, bisogna essere in possesso di determinati requisiti sia dal punto di vista anagrafico che contributivo.

Non stupisce, quindi, che siano in molti ad avere numerosi dubbi in merito, come ad esempio quelli sulla quattordicesima. Proprio in tale ambito, pertanto, interesserà sapere che scoprire se è possibile o meno ottenere tale mensilità aggiuntiva non è mai stato così semplice. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere.

Pensione, hai diritto alla quattordicesima? Ecco tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere come fare per sapere quanti contributi mancano per poter accedere alla pensione. Sempre soffermandosi su quest’ultima, inoltre, interesserà sapere che l’istituto Nazionale della Previdenza Sociale attraverso il messaggio numero 1521 del 5 aprile 2022 ha reso noto che è attivo il Consulente digitale delle pensioni.

Si tratta, in pratica, di uno strumento di consulenza virtuale in grado di permettere ai pensionati di ottenere, in modo facile e veloce, informazioni in merito al trattamento pensionistico e a verificare se hanno, ad esempio, diritto a prestazioni aggiuntive collegate appunto con la propria pensione.

In particolare, sempre in base a quanto si evince dal messaggio dell’Inps poc’anzi citato: “Le prestazioni attualmente proposte dal servizio riguardano il bonus quattordicesima (c.d. somma aggiuntiva), il supplemento di pensione e l’integrazione al trattamento minimo. Altre prestazioni verranno integrate nel corso dell’anno“.

Attraverso il consulente digitale, quindi, l’Inps permette ai soggetti interessati di accedere a tutta una serie di informazioni proprio sulla quattordicesima, come ad esempio i requisiti per poter accedere a tale misura.  Ma non solo, grazie a questo percorso guidato si intende “ridurre la percentuale di errori in fase di presentazione della domanda, limitando la proposizione di richieste prive dei necessari requisiti previsti dalla normativa vigente“.

Un servizio indubbiamente importante, grazie al quale scoprire se si ha diritto o meno alla quattordicesima risulta sempre più semplice. Se interessati, pertanto, non bisogna fare altro che accedere al servizio “Consulente digitale delle pensioni” direttamente sul sito dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e il gioco è fatto.