Superenalotto, i numeri che non avresti mai detto: c’è da ridere o da piangere?

Ancora una volta si vince e si festeggia nel nostro paese. Ottime notizie arrivano come spesso accade dal Superenalotto.

Si gioca e si vince in Italia, ancora una volta, come sempre più spesso accade. Si vince al Superenalotto si trionfa con una giocata minima portandosi a casa una cifra mai banale. Certo il “6” continua a nascondersi ma per il momento per fortuna, è proprio il caso di dirlo le vincite arrivano anche con altre combinazioni. La fortuna insomma pare giri bene.

bonifico bancario sicurezza
Adobe Stock

In Italia la situazione cosi come in altre parti d’Europa e del mondo è particolarmente delicata. La crisi innescata dalla pandemia e successivamente dai risvolti innescati dal conflitto russo ucraino hanno dato vita ad una situazione di profonda incertezza e provvisorietà. Ci troviamo di fronte, insomma ad uno dei momenti più particolari vissuti negli ultimi decenni. La speranza sembra essere ai minimi termini. Gli italiani, e non solo loro, spesso trovano rifugio nel gioco, come quasi sempre accade in certi casi.

Cosi, Superenalotto, Gratta e vinci e Lotto diventano i rifugi quasi sicuri, almeno mentalmente. Si prova a sbancare con giocate minime per arrivare a colpi da sogno. Il jackpot che al momento ha abbondantemente superato i 180 milioni di euro, poi, rappresenta un piatto troppo succulento per provare a rinunciarci. I risultati però anche se lentamente arrivano ed ogni tanto in qualche parte di Italia si fa festa per una vincita inaspettata.

Superenalotto la fortuna non si ferma, arrivano i soldi: due cinque da quasi 18mila euro

L’ultimo concorso del Superenalotto per esempio è stato capace di regalare non poche soddisfazioni agli italiani. In alcuni casi poi la soddisfazione è stata addirittura doppia grazie ad una doppia vincita per l’appunto con un “5”. Il punteggio in questione, con il “6” ormai quasi impossibile da intercettare dopo quasi un anno, è diventato a tutti gli effetti la massima aspirazione degli italiani. In questo caso, si festeggia presso l’esercizio di corso San Pietro 48 ad Abbiategrasso, in provincia di Milano, ma non solo.

L’atro cinque infatti è stato giocato presso la tabaccheria di piazza IV Novembre 7 a Capiago Intimiano in provincia di Como. L’ importo della vincita in entrambi i casi è di 17.899,93 euro. Il jackpot, cosi come anticipato è arrivato a raggiungere l’incredibile cifra di 186,6 milioni di euro, superando abbondantemente quella dell’ultima vincita milionaria. Un “6” lo scorso maggio che portò a Montappone nelle Marche ben 156 milioni di euro. Ricordiamo inoltre che il record assoluto di vincita nel nostro paese è di 209 milioni di euro conquistati a Lodi nel 2019.

Si vince in Lombardia anche al 10eLotto con una giocata che porta ad un 9 da ben 20mila euro a Milano ed inoltre un 4 Doppio oro da ben 12mila euro indovinato a Erba in provincia di Como.  L’ultima estrazione del 10eLotto ha portato alla conquista di premi per ben 22,6 milioni di euro in tutto il paese. Dall’inizio dell’anno la cifra complessiva supera abbondantemente il 1 miliardo di euro. Si vince in Italia insomma, ancora una volta. Gli italiani non si arrendono e tentano il tutto per tutto a colpi di fortuna, spesso riuscendo nell’impresa. La speranza insomma come si usa dire, è sempre l’ultima a morire.