Batteria iPhone: come risolvere i problemi degli aggiornamenti

Se la batteria dell’iPhone o dell’iPad non funziona come prima, il problema potrebbe essere legato all’aggiornamento. Vediamo come risolverlo.

La batteria dei device della Apple potrebbe perdere efficienza a causa di un bug legato all’aggiornamento del sistema operativo. No preoccupatevi, un modo per recuperare la funzionalità esiste.

batteria iPhone durata
Adobe Stock

La durata della batteria dello smartphone è una delle variabili che influenzano la scelta nel momento in cui si deve acquistare un nuovo device. Per tante persone che rimangono parecchio tempo fuori casa, infatti, è necessario che il cellulare non si scarichi anche se utilizzato spesso. Le batterie Apple, ad esempio, sono agli ioni di litio e consentono di usare iPhone, iPad, iPod, Apple Watch e MacBook a lungo, per effettuare numerose operazioni e ovunque ci si trovi. La nota azienda suggerisce ai clienti come ottimizzare le prestazioni della batteria; c’è un’intera sezione dedicata sul portale apple.com. Può capitare, però, che la durata diminuisca non per negligenze dell’utente ma per un aggiornamento del sistema operativo con bug. E’ ciò che è successo con iOS 15.4.

Batteria iPhone, diminuisce la durata: tutta colpa di un aggiornamento

I proprietari di un iPhone o di un iPad hanno accusato l’ultimo aggiornamento iOS 15.4 di aver influito negativamente sulla durata della batteria peggiorando una lieve variazioni già provocata dall’aggiornamento di sistema precedente. Apple ha rilevato la problematica e si è immediatamente attivata per presentare un nuovo aggiornamento, iOS 15.4.1. Parliamo di un nuovo software che dovrebbe garantite ai proprietari di un device Apple di estendere la durata della batteria. Inoltre, è stato annunciato l’arrivo di alcune correzioni dei bug precedentemente installati e cause di malfunzionamenti proprio in relazione alla batteria.

Diversi esperti hanno ipotizzano che le correzioni risulteranno valide esclusivamente per alcuni modelli Apple come iPhone 6S, 7, 8 e 12 mentre su altri dispositivi causerebbero ulteriori peggioramenti (per esempio su iPhone 13, XR, 11, SE 2020 e SE). Nonostante queste previsioni, l’aggiornamento resta indispensabile per risolvere alcuni importanti bug come quelli legati alla sicurezza del dispositivo stesso.

Come procedere con l’aggiornamento iOS 15.4.1

Per procedere con l’aggiornamento è necessario accedere al menu “impostazioni” per poi selezionare la dicitura “Aggiornamento Software”. Il sistema verificherà la disponibilità di IoS 15.4.1 sia per iPhone che per iPad per poi proporre l’installazione. Occorre una carica sufficiente per poter procedere con l’operazione. Se dovesse risultare troppo bassa il device segnalerà la necessità di collegare il dispositivo Apple al caricabatterie.

Per avviare l’aggiornamento occorrerà cliccare su “Scarica e installa” e poi “Installa Ora”. I problemi legati alla durata della batteria dovrebbe, così, risolversi. Allo stesso tempo verranno corrette altre problematiche come quelle legate alla disconnessione degli apparecchi acustici oppure ai cellulari Braille.