Codice della strada, mai commettere quest’infrazione in auto: ecco cosa si rischia

Gettare oggetti fuori dal finestrino dell’auto è decisamente una pessima abitudine. Dannosa per l’ambiente e, potenzialmente, anche per il prossimo.

 

Non c’è bisogno di commettere infrazioni gravissime per andare incontro a una multa salata. Molto spesso è sufficiente togliere i freni inibitori alle nostre abitudini, specie quelle pessime.

Multa Codice della Strada
Foto © AdobeStock

Essere alla guida di un’auto comporta una responsabilità assoluta, verso sé stessi e verso gli altri. Eppure, rientrando nei gesti ordinari e quotidiani, molto spesso tendiamo a dimenticarcene. Lasciando appunto che siano vizi e vizietti a farla da padrone, nell’illusoria prospettiva che l’abitudinarietà della guida non porti conseguenze importanti. Beh, decisamente non è così. L’attenzione al volante dev’essere posta ogni qualvolta ci si posiziona sul sedile del guidatore, evitando di farsi prendere dal pressapochismo. Quello che, purtroppo, spesso finisce per impadronirsi di noi, senza che sia ben chiaro il perché.

Un minimo di educazione civica lo riceve chiunque, addirittura alle scuole elementari. E, del resto, non c’è davvero bisogno di un manuale per capire che determinati comportamenti non vadano assunti per nulla. Fatto sta che, puntualmente, qualcuno finisce per cascarci, in società o semplicemente dentro la propria auto. Commettendo infrazioni che, se all’apparenza possono sembrare superflue, il Codice della Strada tende a sanzionare. E anche in modo pesante. Per la serie, il senso civico finisce sempre per premiare. La nostra moralità e anche il nostro portafogli.

Bando alle pessime abitudini in auto: il Codice della Strada non perdona

Dal momento che il pensare comune è oggi particolarmente sensibile sul tema dell’inquinamento, va da sé che l’attenzione alla tutela dell’ambiente debba far seguire i fatti alle parole. Non semplice in una società moderna abituata a saturare gli spazi di comunicazione senza tradurre in atti concreti le manifestazioni di buona volontà. Eppure, non serve chissà quale coscienza civica per capire che determinati comportamenti andrebbero riposti in cantina e chiusi a chiave. Alcuni di questi ci accompagnano ancora però, proprio nella nostra auto, facendoci in un colpo solo dimenticare le norme di buona creanza e i vincoli del Codice della Strada. Sì, perché la Legge non perdona chi getta rifiuti fuori dal finestrino di una vettura in corsa.

Al di là della contravvenzione alle regole di tutela dell’ambiente, buttare qualcosa fuori dall’abitacolo potrebbe anche essere pericoloso. Il Codice della Strada è sempre stato severo con questi tipi di comportamento ma, dal 9 novembre 2021, le sanzioni si sono addirittura inasprite. Il nuovo decreto Infrastrutture, infatti, ha ulteriormente alzato il tiro in termini di sanzioni, raddoppiando gli importi sia del minimo che del massimo comminabile. Rispettivamente, si è passati da 108 a 216 euro e da 433 a 866, a seconda della violazione commessa. E attenzione, perché oltre alla flagranza, si rischia anche fino a 204 euro per il solo fatto di lasciar scivolare oggetti fuori dall’auto. Un appello tacito a comportarsi bene.