Superbonus 110%, occhio alle novità di Poste Italiane: cosa sta succedendo

Occhio alle novità che giungono da Poste Italiane in merito al Superbonus 110%. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Buone notizie in arrivo da Poste Italiane che ha di recente reso note delle importanti novità per quel che riguarda il Superbonus 110%.

superbonus poste italiane
Foto © AdobeStock

Dopo aver trascorso la maggior parte della giornata alle prese con i vari impegni quotidiani è normale non vedere l’ora di poter trascorrere dei momenti di relax nella propria casa. Proprio quest’ultima, d’altronde, si rivela essere il porto sicuro dove potersi rifugiare e staccare finalmente la spina. Vista la sua importanza, pertanto, non stupisce che si cerchi sempre di rendere la propria abitazione la più accogliente possibile.

Non sempre però si dispone della liquidità necessaria per poter comprare ciò di cui si necessita, tanto da dover rimandare alcuni lavori. In tale ambito, quindi, non possono passare inosservate alcune importanti novità rese note di recente da Poste Italiane, inerenti il Superbonus 110%. Ma di cosa si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Superbonus 110%, occhio alle novità di Poste Italiane: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere qualche tempo fa quali sono le città più costose e quelle dove invece conviene investire. Ebbene, a proposito di case, tra le misure che hanno attirato particolare interesse si annovera senz’ombra di dubbio il Superbonus 110%.

Quest’ultimo, ricordiamo, è volto ad incentivare gli interventi di riqualificazione e ristrutturazione degli edifici, elevando al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per lo svolgimento di determinati lavori. Tra le modalità previste, attraverso cui è possibile accedere al Superbonus 110% si annovera la cessione del credito.

Proprio quest’ultima è finita di recente al centro delle critiche, dopo che il governo aveva deciso di sospendere temporaneamente tale misura. Questo in quanto erano state scoperte alcune truffe, volte a ricevere tali bonus in modo illegittimo.

Superbonus 110%, occhio alle novità di Poste Italiane: riaperta la cessione del credito

Ebbene, proprio in tale contesto non passa inosservato quanto si evince dal sito di Poste Italiane. A partire dal 7 marzo 2022, infatti: “Poste Italiane ha riattivato la piattaforma per l’acquisto dei crediti d’imposta dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’ultimo Decreto Legge di modifica del regime di circolazione dei crediti d’imposta“.

Per poi aggiungere: “La temporanea sospensione è stata necessaria per adeguare le procedure di controllo, elaborazione, acquisizione delle pratiche, in funzione del susseguirsi di molteplici interventi legislativi in materia (DL 157/2021, L 234/2021, DL 4/2022, DL 13/2022)“.

A partire dal 7 marzo, quindi, Poste Italiane valuta “l’acquisto dei crediti d’imposta unicamente da quei soggetti che abbiano sostenuto in maniera diretta i relativi oneri (c.d. prime cessioni)”. Una buona notizia, pertanto, per tutti coloro che desiderano beneficiare del Superbonus 110%, con Poste Italiane che ha di recente deciso, appunto, di riattivare il servizio di cessione dei crediti di imposta per i lavori di natura edilizia.