Bollette luce e gas, contro i rincari le famiglie italiane hanno deciso: inaspettato

Sempre più famiglie e aziende decidono di attuare delle misure ad hoc volte a contrastare i rincari delle bollette di luce e gas.

Desta sempre più preoccupazione l’aumento generale dei prezzi che finisce, inevitabilmente, per incidere sul bilancio delle famiglie italiane.

bollette rincari mercato libero
Foto © AdobeStock

A partire dal Covid, passando per le ripercussioni del conflitto tra Russia e Ucraina, fino ad arrivare al preoccupante aumento generale dei prezzi, sono davvero tanti i fattori che incidono in modo alquanto negativo sulle nostre tasche, riducendo di conseguenza il potere d’acquisto. In particolare a destare preoccupazione sono i rincari delle bollette di luce e gas.

Si tratta, d’altronde, di costi che non possono essere rimandati e per cui si rivela necessario prestare la massima attenzione. Proprio in tale ambito, in effetti, sempre più famiglie e aziende decidono di attuare delle misure ad hoc volte a contrastare i rincari delle bollette di luce e gas. Ma cosa sta succedendo? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere.

Bollette luce e gas, le mosse di famiglie e aziende contro i rincari: occhio al mercato libero

Un periodo storico difficile quello in cui ci ritroviamo a vivere, sia dal punto di vista sociale che economico. Molti pensionati rischiano di restare senza luce e acqua e per questo motivo si rivela necessario l’attuazione di misure ad hoc volte a fronteggiare la situazione. Tra le questioni che destano particolare preoccupazione, ad esempio, si annoverano i rincari delle bollette di luce e gas.

Proprio quest’ultimi incidono pesantemente sui bilanci sia di famiglie che di aziende che decidono pertanto di intervenire attraverso delle misure ad hoc. In particolare, come riportato da Il Sole 24 Ore, in molti hanno deciso di lasciare i contratti a maggior tutela per passare al mercato libero.

Una decisione quest’ultima presa, stando ai dati di Arera, dal 59,7% delle famiglie e dal 70,4% delle imprese per quanto riguarda l‘energia elettrica. Percentuali pari al 62%, invece, per quanto riguarda coloro che hanno deciso di sottoscrivere contratti di mercato libero per le forniture di gas.

Bollette luce e gas, le mosse di famiglie e aziende contro i rincari: come risparmiare

Sempre l’Autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità, inoltre, sottolinea che al momento sono disponibili sul mercato diverse offerte grazie alle quali poter ridurre i costi finali delle bollette di luce e gas. Risparmiare sulle bollette delle utenze, d’altronde, è possibile.

Questo a patto che si presti attenzione ad alcun semplici accorgimenti. Come sottolineato da diverse associazioni, tra cui Altroconsumo, infatti, è importanti non sottovalutare nulla. In particolare si consiglia di scegliere attentamente quali elettrodomestici utilizzare e soprattutto di tenerli accesi soltanto per il tempo strettamente necessario.

Ma non solo, per ridurre i costi in cucina si consiglia di utilizzare le pentole a pressione, mentre per quanto riguarda il bagno, è preferibile fare una bella doccia. Tanti piccoli accorgimenti che permettono di ridurre notevolmente i costi e contrastare così i rincari delle bollette di luce e gas.