Alla corte della Regina Elisabetta, come guadagnare 30 mila sterline all’anno

Lavorare alla corte della Regina Elisabetta è un sogno realizzabile. E’ possibile guadagnare 30 mila sterline all’anno, vediamo per quale mansione.

Si aprono le porte di Buckingham Palace ad aspiranti candidati per un lavoro offerto niente meno che dalla Regina Elisabetta. Scopriamo di cosa si tratta.

Buckingham Palace lavoro
Adobe Stock

Trovare lavoro è un sogno di tante persone che sono in cerca di un’occupazione. Navigando sul web tra le tante offerte attive per ricercare la proposta di lavoro in linea con il proprio profilo professionale, è possibile leggere una richiesta che potrebbe, in un primo momento, sembrare uno scherzo. La Regina Elisabetta assume per un lavoro a Buckingham Palace. Eppure non è una presa in giro ma una reale opportunità per chi ha particolari capacità creative e buon gusto. La curiosità cresce, quali sono i candidati ricercati dalla Regina più famosa al mondo?

La Regina Elisabetta assume

La Regina vuole ristrutturare Buckingham Palace e, a tal fine, apre le porte della sua residenza ad aspiranti decoratori. La retribuzione arriva fino a 30 mila sterline all’anno per rinfrescare le pareti della dimora in vista delle celebrazioni del Giubileo palatino e del memoriale per il principe consorte Filippo.

Il bando è stato recentemente attivato per iniziare la ricerca di un esperto decoratore che riesca a rinnovare gli interni di Buckingham Palace e le parti esterne della residenza dato che sono 70 anni che non vengono toccate. Nessuna ristrutturazione, infatti, è stata effettuata dal 1952, anno dell’incoronazione della nota sovrana. E ora i contribuenti inglesi dovranno pagare per poter dare un nuovo vestito alla residenza dell’amata Regina. La richiesta non è stata particolarmente gradita. I cittadini hanno alzato un polverone sulla questione chiedendo un autofinanziamento dei lavori da parte della Corona stessa. Sapendo che si impiegheranno cinque anni per concludere la rinfrescata è chiaro il motivo della riluttanza sia della Regina che dei cittadini di procedere con il pagamento delle spese.

Stipendio, mansioni e orari del decoratore

Lo stipendio del decoratore che si occuperà di Buckingham Palace è fissato a 30 mila sterline, più di 35 mila euro, all’anno per cinque anni. L’impegno settimanale è fissato a 40 ore mentre i fondi stanziati per realizzare l’intervento sono di 150 mila sterline. I compiti saranno la supervisione dei lavori, la copertura di un ruolo decisionale e lo svolgimento di sopralluoghi per controllare le condizioni del palazzo. La candidatura dovrà essere inoltrata entro il 3 aprile 2022.