Cartelle di pagamento Canone Rai e bollo auto: si possono contestare

In che modo si può ribattere rispetto alle cartelle di pagamento del Canone Rai e del bollo auto. Ecco come muoversi

Si tratta di quelle circostanze in cui le tasse sul possesso della tv o della macchina non sono state pagate entro i termini previsti.

Cartelle di pagamento
Fonte Adobe Stock

Nel momento in cui non si pagano il canone Rai e il bollo auto nei tempi prestabiliti, vengono recapitate al trasgressore delle cartelle di pagamento. Quando il Fisco recapita questi avvisi, non ci si può sottrarre all’obbligo di adempiere al tributo.

In caso contrario si possono rischiare anche ipoteche e pignoramenti. Tuttavia esiste la possibilità di potersi tutelare ed evitare il peggio, ma è bene specificare che si tratta di casi decisamente particolari. 

Cartelle di pagamento Canone Rai e bollo auto: cosa è necessario fare

È infatti possibile che nella cartella di pagamento associata al canone Rai e al bollo auto possano esserci dei vizi di sostanza, di forma e anche di notifica. Qualora così fosse, opponendosi al provvedimento sono davvero molte le possibilità di poter vincere il ricorso. 

Agendo in questo modo non si è tenuti a pagare la tassa. Una procedura che però va eseguita entro e non oltre 60 giorni dalla notifica della cartella (che avviene tramite raccomandata). Se invece il ritiro della cartella esattoriale è avvenuto alla Posta per giacenza, i 60 giorni di tempo per potersi opporre scattano dal giorno del ritiro. 

Quindi si può tranquillamente affermare che non in tutti i casi la cartella porta all’obbligo di versamento delle tasse pretese dall’erario. Ad ogni modo prima di intraprendere azioni di questo genere, è sempre meglio affidarsi a persone competenti in materia.

In generale comunque non è semplice arrivare a questo punto, almeno per quanto concerne il canone Rai. La tassa da corrispondere per lo sfruttamento della Tv di Stato è ormai inserita nelle bollette dell’energia elettrica, ragion per cui è difficile raggirala.

Discorso diverso per il bollo auto che però si può arginare in un altro modo che scongiurerebbe in maniera quasi totale il pagamento del tributo sul possesso del veicolo. Clicca qui per conoscere maggiori dettagli in merito alla questione.