Naspi, arretrati in arrivo: occhio ai pagamenti di marzo 2022

Buone notizie in arrivo per molti titolari Naspi che a marzo 2022 si vedranno erogare anche gli arretrati. Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Anche a marzo 2022 avranno luogo i pagamenti della Naspi, con l’Inps che provvederà ad erogare anche le mensilità arretrate.

naspi pagamento arretrati
Foto © AdobeStock

Sempre più persone, purtroppo, si ritrovano a dover fare i conti con una difficile gestione delle finanze personali. A partire dal Covid, passando per il conflitto in corso tra Ucraina e Russia, fino ad arrivare al preoccupante aumento generale dei prezzi, sono tanti i fattori che incidono negativamente sul bilancio famigliare.

Proprio in tale ambito, pertanto, a rivestire un ruolo decisamente importante sono i vari aiuti economici erogati dall’Inps. Tra questi si annovera la Naspi, i cui pagamenti avranno luogo nel corso del terzo mese dell’anno. Ma non solo, in molti si vedranno finalmente pagare anche eventuali arretrati. Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Naspi, occhio ai pagamenti di marzo 2022: arretrati in arrivo, tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere che è possibile grazie all’app IO sapere quando vengono effettuati i pagamenti degli accrediti pensionistici. Se tutto questo non bastasse, sempre grazie a questo servizio è possibile conoscere anticipatamente anche le date di pagamento di tutte le altre misure che vengono pagate sempre dall’Inps.

Tra queste, come già detto, si annovera la Naspi i cui pagamenti dovrebbero essere stati tutti effettuati a partire dal 9 fino ad arrivare al giorno 11 del mese in corso. Ma non solo, sempre a marzo 2022, inoltre, dovrebbero essere pagati gli arretrati, sia di gennaio che di febbraio. Coloro che non hanno comunicato all’Inps, entro la fine di gennaio, il reddito presunto del 2022, ad esempio, non si sono visti erogare la Naspi a febbraio.

Nel caso in cui abbiano provveduto ad inviare il modello Naspi Com in ritardo, quindi, si vedranno erogare la relativa mensilità proprio a marzo. I pagamenti degli arretrati, in base alle ultime informazioni in merito, dovrebbero avvenire attorno al giorno 17 del terzo mese dell’anno.

In caso di dubbio, comunque, si invita a consultare l’area personale sul sito dell’Inps in modo tale da poter ottenere maggior informazioni in merito. Come per il pagamento ordinario della misura in questione, infatti, anche il pagamento degli arretrati Naspi potrebbe essere effettuato in giorni differenti da un soggetto all’altro.