Luce e gas, le bollette continuano a salire: è il momento di cambiare offerta

Il costo delle bollette sale, per il mese di marzo sono attive interessanti offerte luce e gas: le proposte e le caratteristiche di NeN, Sorgenia ed Enel.

In questo periodo necessità sentita da moltissime persone è quella di risparmiare il più possibile, in considerazione del forte aumento dei prezzi. Le offerte luce e gas marzo 2022 non mancano e promettono di far spendere un po’ meno.

Luce e gas offerte

In considerazione della delicata situazione sul fronte dei prezzi dei beni essenziali e degli aumenti dei costi delle materie prime, è oggi più che mai di importanza cruciale il sapersi orientare tra le varie offerte luce e gas al momento attive.

Certamente la situazione geopolitica internazionale non giova da questo punto di vista e siamo peraltro in attesa delle comunicazioni dell’autorità dell’energia Arera, la quale ad inizio del mese prossimo, aggiornerà le bollette di luce e gas.

Se è vero che da un lato i costi sono sensibilmente cresciuti negli ultimi mesi, è altrettanto vero che l’obiettivo è e resta quello di risparmiare ove possibile. Di mezzo ci sono i conti del bilancio familiare e la necessità di far quadrare le spese, in modo da riuscire ad arrivare alla fine del mese. Chiaro che, in un periodo caratterizzato da una moltitudine di aumenti su vari servizi e beni – basti pensare ai prezzi della benzina e degli alimenti – occorre sapersi districare in una vera e propria giungla di proposte luce e gas, per capire quali sono quelle al momento più convenienti.

Ebbene, in tema di offerte luce e gas marzo 2022, vi è da sottolineare che le alternative comunque non mancano. Anzi sono differenti le proposte dei gestori, che offrono elementi di interesse. Vedremo qui da vicino in particolare le offerte gas e luce di NeN, Eni, Enel e Sorgenia e svolgeremo infine alcune considerazioni sull’attuale situazione del mercato.

Offerte luce e gas: la proposta di NeN e le sue caratteristiche

Il conflitto in Ucraina sta purtroppo spingendo ad un peggioramento della situazione anche sul fronte dei prezzi di luce e gas: ecco perché nei prossimi mesi già si prevedono supplementari rincari in bolletta, anche al di sopra di quelli già affrontati nel recente passato.

Onde evitare un enorme esborso, focalizziamoci subito sull’offerta di NeN, un nuovo operatore che fa parte del gruppo A2A. Si tratta di un fornitore che ha generato immediato interesse, grazie ad una campagna comunicativa originale e a condizioni commerciali che spiccano per facilità di comprensione.

E’ un’offerta attivabile con la domiciliazione bancaria e la bolletta web. Il gestore offre una rata fissa mensile, quantificata in base ai consumi annuali del cliente, al fine di sapere l’importo esatto di ogni singola bolletta.

In particolare, l’offerta luce e gas di NeN per il mese di marzo si caratterizza per la ricezione di bollette mensili e per un prezzo bloccato e fisso fino a 3 anni dalla data di attivazione della fornitura. Un po’ come se fosse attivato un vero e proprio abbonamento a un provider.

Il meccanismo è tanto semplice quanto vantaggioso: il contributo è una sorta di abbonamento a rate costanti, che è calcolato dividendo per 12 la spesa annuale inclusiva di tutti i costi e anche delle tasse. Alla fine di ogni anno, NeN ricalcola la rata mensile, sulla scorta dei consumi effettivi del cliente. Quest’ultimo, dunque, sa sempre quanto paga e non riceve brutte sorprese.

Paghi ogni mese la stessa cifra, tutto incluso. Con altri fornitori ogni fattura è una sorpresa. Con noi sai la spesa totale con un anno di anticipo: ti basta caricare una bolletta”, con queste limpide parole il fornitore in oggetto indica alcuni dettagli dell’offerta luce e gas ai potenziali clienti.

Attenzione però: il prezzo NeN è valido soltanto fino al 27 marzo 2022, perciò chi fosse realmente interessato ad aderire all’offerta, farà bene a non aspettare l’ultimo giorno per cominciare a risparmiare.

Perché conviene l’offerta luce e gas di NeN

Di seguito vogliamo riassumere i punti di forza dell’offerta NeN, per luce e gas, in maniera da contribuire a fornire un quadro il più possibile chiaro della proposta in oggetto:

  • Nome offerta: NeN;
  • Prezzo: 0,214 euro/kWh per la luce; 0,72 euro / Smc per il gas;
  • Spesa mensile: luce 47,8 €/mese; gas 81,5 €/mese;
  • Rata fissa 12 mesi;
  • Prezzo bloccato per 36 mesi;
  • Energia elettrica green;
  • Impronta CO2 azzerata;
  • Gestione online e app ad hoc;
  • Sconto fino a 96 €/anno.

Da notare che la spesa mensile è da intendersi calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

L’offerta luce e gas di NeN si caratterizza per la bolletta web, ossia inviata in formato digitale (generalmente pdf) sulla propria casella di posta elettronica. Per questa via non si corre il rischio di perderla e può essere consultata in ogni luogo e in ogni momento. La bolletta web aiuta altresì l’ambiente, riducendo infatti l’uso di carta.

Non solo. Le offerte web come quella di NeN consentono di sfruttare l’opportunità di pagare con domiciliazione bancaria: il pagamento con RID o domiciliazione bancaria di fatto si concretizza con l’addebito diretto sul proprio conto corrente bancario o postale. Allo scadere della propria bolletta luce o gas, sarà detratto l’importo esatto della fattura nel proprio conto in maniera diretta, velocizzando il versamento e risparmiandosi altresì le file alle poste (pagamento con il tradizionale bollettino).

Insomma, per questa via non si corre il rischio di dimenticare la scadenza della bolletta e dunque di andare incontro alla morosità.

Offerte luce e gas: la proposta Next Energy Sunlight di Sorgenia

Tra le offerte clou del mercato libero, valide per il mese di marzo, rileva l’offerta Next Energy Sunlight di Sorgenia. Si tratta di una proposta alla quale possono aderire tutti i clienti domestici e assicura energia 100% verde.

Da notare che i prezzi di luce e gas sono indicizzati e, pertanto, saranno aggiornati con cadenza mensile in base ai valori del PUN (Prezzo Unico Nazionale) per l’energia elettrica e del PSV (Punto di Scambio Virtuale) per il gas. In altre parole, il prezzo di riferimento è quello del mercato all’ingrosso, il PUN della luce (prezzo unico nazionale) e il PSV del gas, a cui il fornitore Sorgenia applica una piccola fee commerciale.

In un’offerta come questa, il costo della materia prima è variabile, perciò può cambiare nell’ambito del tempo di validità dell’offerta. Nell’offerta a prezzo indicizzato, all’utente non sarà applicato l’identico prezzo di fornitura. Il motivo è molto evidente: il prezzo in questa ipotesi segue l’andamento del mercato.

Lo rimarchiamo: la proposta a prezzo indicizzato è utile a sfruttare la flessibilità dell’andamento del mercato, in modo che quando il prezzo si abbassa, la bolletta a sua volta scende subito.

Ecco perché quando si sottoscrive un contratto con un fornitore, occorre stare molto attenti a quale tipologia di offerta viene sottoscritta. Naturalmente, prima che l’offerta sia attivata, il cliente deve aver sottoscritto il contratto indicante in modo chiaro la tipologia di offerta. Deve controllare l tipo di prezzo applicato (se fisso o indicizzato) e l’esatto costo della materia, espresso in kWh per l’energia elettrica e in Smc per il gas naturale. Ciò ovviamente vale anche con riferimento alla proposta Sorgenia.

Per aderire alle offerte luce e gas Sorgenia, occorre comunque avere con sé alcuni documenti. Serve una copia della bolletta energetica della propria abitazione. Non può mancare un documento di identità in corso di validità. Bisogna fonire il codice IBAN del conto corrente su cui sarà compiuto l’addebito mensile dell’offerta. Occorre indicare un indirizzo email valido per la spedizione della fattura mensile della bolletta luce e gas.

Perché conviene l’offerta luce e gas Next Energy Sunlight di Sorgenia

Di seguito vogliamo riassumere le caratteristiche clou dell’offerta Next Energy Sunlight, per luce e gas, in maniera da contribuire a fornire un quadro il più possibile chiaro della proposta in oggetto:

  • Nome offerta: Sorgenia Next Energy Sunlight Luce e Gas;
  • Prezzo stimato: 0,193 €/kWh per la luce; 0,64 €/Smc per il gas;
  • Spesa mensile: Luce 49,3 €/mese; Gas 83 €/mese;
  • Zero spese aggiuntive, in quanto l’utente non ha costi di cauzione o di attivazione in ipotesi di cambio fornitore;
  • Prezzo variabile in base al trend di mercato;
  • Energia 100% verde;
  • Buono Amazon fino a 100€;
  • Sconto fedeltà applicato al servizio commerciale, crescente nel corso del tempo;
  • Bonus 50 euro se il cliente porta un amico in Sorgenia.

Rimarchiamo che la spesa mensile è quantificata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone. Mentre il prezzo indicato deve intendersi come una stima del prezzo medio del PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato da Acquirente Unico.

E’ un’offerta digitale, giacché con l’app MySorgenia il cliente può gestire le forniture, visualizzare i consumi e lo stato dei pagamenti. Si può fare tutto online: dalla firma del contratto al pagamento della bolletta, al controllo dei consumi e della spesa. Non solo. L’offerta comporta il versamento del costo della bolletta con IBAN o carta di credito e fattura digitale.

Coloro che aderiscono all’offerta luce e gas Next Energy Sunlight hanno la facoltà di usufruire del servizio Beyond Energy, vale a dire una utile piattaforma che assicura il monitoraggio e l’analisi dei propri consumi domestici. L’ottica del risparmio è evidente.

Sorgenia si impegna inoltre per la protezione dell’ambiente: ecco perché sottoscrivendo l’offerta Next Energy Sunlight, è possibile adottare 5 mq di foresta.

La proposta Enel Energia E-Light luce e gas

Altresì interessante è l’offerta di Enel Energia, che prende il nome E-Light Luce e Gas. Si tratta di una proposta che comporta un prezzo bloccato per 24 mesi ed è attivabile soltanto con la fatturazione elettronica e la domiciliazione bancaria. Anche questa rientra dunque tra le offerte web, che spiccano per praticità e risparmio.

L’offerta luce può essere scelta, optando per una di tre opzioni tariffarie distinte. Per questa via l’utente ha la facoltà di scegliere il piano più coerente con le proprie esigenze.

Enel, per il mese di marzo, offre la tariffa E-Light per luce e gas, valida per 2 anni e sottoscrivibile con bolletta online e addebito diretto su conto corrente per ambo le utenze.

E’ certamente l’offerta di punta di Enel Energia, rivolta a tutti coloro che intendono cambiare gestore o attivare un contatore.

Lo ribadiamo: per quanto riguarda l’energia elettrica sono previsti 3 piani tariffari diversi. Ciò è molto utile a venire incontro alle distinte necessità dei clienti. I dettagli:

  • Enel E-Light monoraria: 0,22 €/kWh;
  • Enel E-Light bioraria: 0,23 €/kWh nella fascia diurna (dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 19) e 0,21 €/kWh di sera e nei fine settimana (dal lunedì al venerdì, dalle 19 alle 8. Sabato, domenica e festivi);
  • Enel E-Light notte e festivi: 0,00 €/kWh di notte e nei festivi (dal lunedì al sabato dalle 23 alle 7, domenica e festività nazionali) e 0,40 €/kWh di giorno nei feriali (dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 23).

Aderendo a questa offerta, la dimensione digitale è del tutto evidente. Effettuando il download dell’app ad hoc di Enel, l‘utente potrà gestire le forniture della luce e del gas. Ad esempio pagare una bolletta o verificare i consumi; fare l’autolettura del contatore o anche partecipare al programma fedeltà per i clienti Enel Energia.

H3: Perché conviene l’offerta Enel E-Light Luce e Gas? I fattori chiave

Di seguito vogliamo riassumere le caratteristiche clou dell’offerta Enel E-Light Luce e Gas, in maniera da contribuire a fornire un quadro il più possibile chiaro della proposta in oggetto:

  • Nome offerta: Enel E-Light Luce e Gas;
  • Prezzo e spesa mensile luce: in base al piano tariffario prescelto;
  • Prezzo gas: 0,70 euro/Smc;
  • Spesa mensile gas 95,3 euro al mese;
  • Prezzo bloccato 2 anni;
  • Tariffa più vantaggiosa di Enel;
  • Bolletta web e domiciliazione bancaria obbligatoria;
  • App per svolgere tutte le operazioni in autonomia;
  • Programma fedeltà EnelpremiaWow;
  • Ricezione tramite sms delle informazioni relative al contratto di fornitura.

Rimarchiamo che la spesa mensile è da ritenersi calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

A favore della proposta in oggetto, che sicuramente rientra tra le migliori offerte luce e gas marzo 2022, vi è anche e soprattutto il citato programma fedeltà EnelPremiaWow.  Grazie ad esso, infatti, il cliente ha la facoltà di accumulare punti WOW! per scegliere molti premi e sconti in bolletta. Le modalità sono semplici. Più il cliente resta con Enel, più consegue punti fedeltà. E’ molto chiara dunque l’operazione di fidelizzazione dell’utente, che sta dietro questa iniziativa.

L’adesione al citato programma è facile, senza costi e si compie con l’app di Enel Energia. In particolare, ogni settimana i clienti riceveranno una nuova sorpresa con sconti da usare per le spese di tutti i giorni. Ecco perché vi sono validi elementi per considerare anche questa proposta tra le migliori offerte luce e gas febbraio 2022.

La proposta Eni Sconto Più e le sue caratteristiche

La nostra analisi delle maggiori offerte luce e gas per marzo si conclude con Eni Gas e Luce, che per questo mese ha cambiato nome e marchio in Plenitude. Si tratta dell‘offerta Sconto Più, caratterizzata anch’essa dal prezzo bloccato per due anni con uno sconto sul prezzo luce a giugno e uno sul prezzo gas a dicembre, al quale si somma un altro sconto del 5% se l’utente attiva l’addebito diretto sul proprio c/c.

All’interno del proprio sito web, Eni ricorda che l’offerta ScontoPiù può essere sottoscritta in tutto il territorio italiano dai clienti domestici con contatore attivo, fino al 27 marzo. Al fine di attivarla, sono necessari pochi agevoli passaggi. Occorre infatti aver con sé:

  • una bolletta del proprio attuale fornitore;
  • un documento di identità e il codice fiscale dell’intestatario dell’ultima bolletta;
  • l’IBAN, per l’addebito della bolletta sul proprio conto corrente.

Si può sottoscrivere l’offerta direttamente online, cliccando su “Attiva ora” oppure parlando con un operatore: clicca su “Ti chiamiamo noi” o “Chiama il numero verde”, a seconda che si stia navigando da PC, tablet o smartphone. Anche in questa offerta luce e gas, la dimensione digitale è più che evidente.

Il cliente è libero di scegliere come ricevere la bolletta. In particolare può scegliere tra:

  • Bolletta digitale: al fine di attivare il servizio di bolletta digitale, l’utente dovrà però registrarsi senza costi al sito di Eni Plenitude. Con una e-mail vi sarà l’avviso di quando la bolletta sarà disponibile nella propria Area Personale. Sarà possibile consultarla online, avendo sempre a propria disposizione anche lo storico degli ultimi 5 anni;
  • Bolletta cartacea: ricevuta per posta, all’indirizzo indicato durante la sottoscrizione dell’offerta.

Perché conviene l’offerta Eni Sconto Più

Di seguito vogliamo riassumere le caratteristiche clou dell’offerta Eni Sconto Più, in modo da contribuire a fornire un quadro il più possibile chiaro della proposta in oggetto:

  • Nome offerta: Plenitude Sconto Più;
  • Prezzo: luce 0,302 €/kWh; gas: 1,20 euro/Smc;
  • Spesa mensile: luce 71 €/mese; gas 127 €/mese;
  • Prezzo fisso 2 anni;
  • Bolletta web o cartacea;
  • Sconto crescente nel tempo, che premia la fedeltà dell’utente;
  • 5% in meno con RID;
  • Tariffa Summer per luce nel mese di giugno;
  • Sconto Winter per il gas nel mese di dicembre.

Da notare che anche in questo caso, la spesa mensile è da intendersi calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Per pagare l’utente ha diverse possibilità. Anzitutto l’addebito diretto su conto corrente SEPA. Oppure può usare il bollettino, allegato alla propria bolletta e pagabile, ad esempio, con uno dei seguenti metodi di pagamento: carta di pagamento (carta di debito, prepagata e credito dei circuiti Visa, MasterCard, American Express e Diners Club, Apple Pay e Google Pay), PayPal, presso le Eni Station e non solo.

Infine, con riferimento a questa proposta che sicuramente rientra tra le migliori offerte luce e gas marzo 2022, il cliente potrà sempre esercitare, in ogni momento e senza alcun costo, il diritto di recesso ai termini e condizioni di cui alla documentazione contrattuale. Ciò è opportunamente chiarito nel sito web ufficiale Eni.

La distinzione tra mercato libero e mercato tutelato

A integrazione di quanto riportato finora, è opportuno fare qualche puntualizzazione. Forse non a tutti è chiara la rilevante distinzione che sussiste tra mercato libero e mercato tutelato dell’energia (luce e gas). Appare opportuno riportarla di seguito:

  • Nel mercato tutelato le tariffe luce e gas sono fissate dall’ARERA, ossia l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, con aggiornamenti trimestrali. Siamo in attesa del prossimo aggiornamento dei costi delle bollette, che sarà fornito il primo aprile;
  • In caso invece di scelta del mercato libero, i fornitori possono proporre le loro offerte, stabilendo il prezzo in base al trend di mercato. Da notare che, contrariamente a quanto si potrebbe pensare al primo impatto, questo tipo di tariffe sono non di rado più convenienti per gli utenti, giacché le aziende del settore energetico possono far valere sconti e promozioni.

In linea generale, appaiono vantaggiose le offerte con prezzo bloccato (di solito per almeno 12 mesi), in maniera da non doversi preoccupare di possibili oscillazioni nel costo dell’energia e possibilmente Dual Fuel, ossia che includono la componente luce e gas. Detti aspetti consentono al cliente di conseguire sconti aggiuntivi e vantaggi pratici come la domiciliazione in bolletta.

Ovviamente, prima di sottoscrivere la proposta di interesse, sarà opportuno leggere nel dettaglio la documentazione indicata dal fornitore ed eventualmente chiedere l’assistenza gli operatori della compagnia.

Gli aumenti record delle tariffe luce e gas e la liberalizzazione del settore

In effetti, dall’estate 2021 sono in atto incrementi record delle tariffe del gas e dell’energia elettrica. Le misure di contrasto previste in questi mesi dal Governo non sono state sufficienti ad impedire il grande impatto sui conti mensili per milioni di famiglie italiane, e per tantissime aziende costrette a subire costi talvolta proibitivi. Ed ora le vicende internazionali rischiano di contribuire ad appesantire ancor più i costi delle bollette.

Non bisogna però scordare che, grazie alla liberalizzazione del settore energetico e alla creazione di un mercato fondato sulla libera concorrenza, l’utente ha ora la possibilità di scegliere l’offerta e la società di vendita più in linea con le proprie necessità e abitudini in fatto di consumi. La scelta è svolta al fine di conseguire il maggior risparmio in bolletta, ma anche sulla scorta del paramento della qualità del servizio clienti, e perciò della fiducia verso questo o quell’operatore.

Certo è che, con la diffusione del mercato libero e di un sistema concorrenziale effettivo, sono nati vari agenti. Ognuno con una o più offerte luce e gas per i clienti domestici o business. Ed è altrettanto vero che non sussiste un’offerta migliore in assoluto e superiore a tutte le altre. C’è però quella che meglio si avvicina alle proprie necessità e abitudini quotidiane. In altre parole, queste proposte si distinguono per alcune caratteristiche che possono essere adatte per un tipo di utente, ma poco convenienti per un altro. Al singolo cliente dunque spetta di scegliere discrezionalmente l’offerta preferita.

Resta il fatto che le proposte viste in precedenza possono certamente ritenersi incluse tra le migliori offerte luce e gas marzo 2022, in considerazione degli elementi che abbiamo rimarcato.