Luce e gas, non riesci a pagare le bollette? Non disperare, c’è la soluzione

Occhio alle bollette di luce e gas, in quanto è possibile rateizzare il relativo pagamento. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Sempre più persone, purtroppo, riscontrano delle serie difficoltà nel riuscire a sostenere le varie spese, tra cui quelle delle bollette di luce e gas.

bollette rate
Foto © AdobeStock

A partire dal Covid fino ad arrivare al preoccupante aumento dei prezzi, sono davvero tanti i fattori che hanno, purtroppo, un impatto negativo sull’economia. Diverse famiglie si ritrovano di conseguenza a dover fare i conti con una complicata gestione delle finanze personali per via delle minori entrate.

Per questo motivo a rivestire un ruolo importante sono le varie misure volte ad aiutare le persone maggiormente in difficoltà. Proprio in tale ambito interesserà sapere che è possibile rateizzare nel corso del 2022 il pagamento delle bollette di luce e gas, purché in possesso di determinati requisiti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Luce e gas, occhio alle novità, pagare le bollette in 10 rate è possibile: tutto quello che c’è da sapere

Il preoccupante aumento dei prezzi contribuisce, purtroppo, a ridurre il potere di acquisto delle famiglie. Lo sanno bene molti pensionati che rischiano di restare senza luce e acqua. Ebbene, proprio in tale contesto interesserà sapere che è possibile pagare le bollette delle utenze domestiche in dieci rate, in modo tale da poter alleggerire la propria situazione dal punto di vista finanziario.

Ma come fare e soprattutto chi ne ha diritto? Ebbene, bisogna sapere che tra le misure messe a disposizione del governo al fine di contrastare il caro bollette si annovera proprio la possibilità di suddividere il pagamento delle bollette di luce e gas, emesse da gennaio ad aprile 2022, in 10 quote.

A definire le modalità da seguire ci ha pensato ARERA che, con apposita delibera, ha reso noto le modalità da seguire per poter usufruire della possibilità di rateizzare le bollette di energia elettrica e gas a partire dal mese di marzo 2022. Al fine di poter beneficiare di tale misura, sottolineiamo, è necessario pagare subito almeno la metà del costo della fattura che si desidera rateizzare.

L’altra metà, invece, può essere pagate a rate, fino ad un massimo di dieci rate, con un importo minimo pari almeno a 50 euro. Nel caso in cui l’importo dovesse risultare inferiore a 50 euro, allora è possibile suddividere il pagamento in un numero inferiore di rate. In questo modo è possibile fare in modo che ogni rata sia pari almeno a 50 euro, mentre il numero minimo di rate da pagare che deve essere pari a due.

Luce e gas, pagare le bollette in 10 rate è possibile: come usufruire di questa agevolazione

La rateizzazione delle bollette di luce e gas, sottolineiamo, non avviene in modo automatico. I soggetti interessati e aventi diritto, pertanto, devono provvedere a presentare apposita richiesta al proprio fornitore.

Al fine di poter permettere alle famiglie maggiormente in difficoltà di pagare le bollette in dieci rate, ricordiamo, il governo ha deciso di stanziare un fondo dal valore pari a 1 miliardo di euro.

Una misura particolarmente importante a sostegno delle persone che, in un contesto difficile come quello attuale, riscontrano delle serie difficoltà nel riuscire a far fronte alle varie spese e che potranno pertanto beneficiare della rateizzazione delle bollette senza dover pagare interessi.

Se interessati, pertanto, non resta che presentare, come già detto, apposita richiesta. Una volta concordato il piano di pagamento, ovviamente, bisogna rispettare le scadenze prestabilite, senza alcun ritardo. In caso contrario non sarà possibile beneficiare ulteriormente di tale misura.