Poste Italiane: la grande novità piacerà a tutti, c’entra anche Ikea

Poste Italiane e l’intesa per rendere più semplice agli utenti le attività inerenti alcune operazioni di ritiro

La notizia della collaborazione è stata annunciata da entrambe le aziende sui propri canali ufficiali. Cosa prevede la nuova cooperazione tra le parti.

Poste Italiane
Fonte Adobe Stock

Poste Italiane è ormai solita a fare sorprese ai propri clienti, ma stavolta si è davvero superata. Grazie ad una nuova partenership con Ikea sarà possibile usufruire di un servizio piuttosto comodo destinato a rivoluzionare il mercato.

La lieta notizia è stata annunciata congiuntamente dal colosso svedese e dall’azienda postale nostrana. Non resta che scoprire maggiori dettagli in merito per capire quali sono i punti di forza dell’accordo e in che modalità i fruitori possono beneficiarne.

Poste Italiane chiude questi libretti: che fine faranno i soldi

Poste Italiane connubio con Ikea: i vantaggi per i cittadini

In pratica da oggi in poi tutti i clienti della multinazionale scandinava sia per gli acquisti sul posto sia per quelli online potranno affidarsi al servizio Poste Delivery Business. Si tratta di una gamma di servizi di spedizione di Poste per l’invio di merci e documenti destinati a privati ed aziende sia sul suolo nazionale che estero.

Gli avventori di fatto possono scegliere la data di consegna e decidere il luogo di ritiro che gli risulta più comodo. Per i pacchi al di sotto dei 50 kg è prevista anche la consegna a domicilio. Sotto i 30 kg si potranno ritirare anche all’ufficio postale. Naturalmente per forza di cose in molti opteranno per quello situato nelle vicinanze della propria abitazione.

Bisognerà recarsi allo sportello muniti di documento d’identità in corso di validità e della conferma dell’ordine ricevuta tramite email. I prodotti resteranno in giacenza sul poso per un massimo di sette giorni a partire dalla data del ritiro.

Poste Italiane, brutte notizie per i clienti: risparmi a rischio, cosa sta succedendo

Per quanto concerne i prezzi, per gli ordini effettuati dal 15 febbraio al 6 marzo il ritiro dei pacchi leggeri (tra 10 e 30 kg) avrà un costo di soli 5 euro. Tra 0 e 10 kg costerà 4 euro mentre per il ritiro ordini da 20 a 30 kg la spesa è di 5 euro anziché 16 euro.