Tutti i Bonus per le famiglie con ISEE di 20 mila euro: le sorprese 2022

Metteremo sotto la lente di ingrandimento i bonus per le famiglie con ISEE di 20 mila euro. Quali sono le migliori agevolazioni da richiedere?

I nuclei familiari con un Indicatore della Situazione Economica Equivalente pari a 20 mila euro possono avere accesso ad alcuni interessanti bonus nel 2022. Scopriamo quali.

bonus per le famiglie
Adobe Stock

E’ pensiero comune che il Governo riservi bonus e agevolazioni alla fascia della popolazione economicamente più fragile. Tale affermazione è vera ma solo in parte. Molte misure sono aiutate per sostenere i nuclei con ISEE inferiore a 15 mila euro ma esistono bonus che possono essere richiesti anche da chi ha un Indicatore che si aggira intorno ai 20 mila euro. Naturalmente le opzioni sono ridotte ma rimangono ugualmente occasioni di risparmio da non perdere.

Bonus mamme, arrivano più di 4 mila euro: chi saranno le fortunate

Assegno Unico Universale, la novità del 2022

La prima sorpresa del 2022 è l’Assegno Unico Universale. Protagonista indiscusso dei primi mesi dell’anno, l’Assegno verrà erogato a partire dal mese di marzo alle famiglie con figli a carico minorenni e maggiorenni fino a 21 anni oppure oltre i 21 anni a condizione che frequentino l’università oppure un corso di formazione o facciano un tirocinio. La misura verrà erogata anche ai nuclei con figli disabili indipendentemente dall’età. Gli importi varieranno in base all’ISEE e alla composizione del nucleo familiare. Il range di riferimento è compreso tra 175 euro a figlio (con ISEE sotto i 15 mila euro) e 50 euro (ISEE sopra i 40 mila euro all’anno).

Assegno Universale ai nonni, quando fare domanda: le risposte dell’INPS

Altri Bonus per le famiglie

Il Governo eroga un Super Bonus per single alle famiglie composte da genitori separati o divorziati che a causa della pandemia hanno subito una riduzione degli introiti di almeno il 30%. L’importo previsto arriva fino a 800 euro per il mantenimento dei figli a carico. Agevolazioni sono previste, poi, per le famiglie con figli disabili. Non è previsto un limite di ISEE per ottenere fino a 500 euro ma l’importo erogato terrà conto della percentuale di disabilità e del reddito.

Le famiglie con ISEE di 20 mila euro, poi, possono ottenere uno sconto in fattura sulla bolletta della luce e del gas solamente se ci sono tre figli a carico. In caso contrario, il limite ISEE è di 8 mila euro circa.

Credito d’imposta e agevolazioni

Le famiglie con ISEE di 20 mila euro possono approfittare di bonus presentati sotto forma di credito d’imposta. Nell’elenco citiamo il Bonus acquisto prima casa dedicato agli under 36 con ISEE inferiore a 40 mila euro; il Bonus asilo nido con un contributo massimo di 3 mila euro come rimborso delle rette per l’asilo nido; il Bonus Idrico con un contributo di massimo 1.000 euro per la sostituzione di sanitari e rubinetteria.

Citiamo, poi, il Bonus acqua potabile – 500 euro per l’installazione di impianti di filtraggio dell’acqua – e il Bonus casa che include il noto Superbonus 110% e il Bonus Mobili. Concludiamo con il Bonus auto elettriche dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a 30 mila euro. Prevede uno sconto del 40% per l’acquisto di un’auto elettrica del valore massimo di 30 mila euro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base