Mutuo al 100%, non è un miraggio: le indicazioni per richiederlo e ottenerlo

Ottenere un mutuo al 100% è possibile grazie al Decreto Sostegni Bis. Scopriamo chi sono i beneficiari che otterranno la garanzia dello Stato.

Una precisa categoria di persone potrà richiedere ed ottenere un mutuo al 100% con la garanzia dello Stato. Un sogno che si avvera, vediamo per chi.

mutuo 100%
Adobe Stock

Il sogno di acquistare una prima casa spesso è spezzato dall’impossibilità di accedere alla liquidità iniziale necessaria per corrispondere una parte della somma da versare al venditore. Le banche, infatti, concedono mutui fino all’80% del valore dell’immobile. Il restante 20% o più dovrà essere pagato subito dall’acquirente. Ebbene, in alcuni casi è possibile ottenere il 100% del mutuo per finanziare il proprio progetto. Si tratta di un incentivo dai molteplici benefici ma non tutti potranno averlo.

Che mutuo si può ottenere con uno stipendio da 1300-1600 euro al mese

Mutuo al 100%, chi può richiederlo

Il Governo ha pensato di sostenere i progetti dei giovani under 36 che vogliono acquistare un primo immobile chiedendo un mutuo. Il Decreto Sostegno Bis prevede la possibilità per le persone che non hanno ancora compiuto 37 anni di sottoscrivere un mutuo utilizzando la garanzia dello Stato come referenza.

Legge 104, ottenere la sospensione del mutuo è possibile: ecco in quali casi

Le agevolazione, però, non finiscono qui. Il Decreto stabilisce l’esonero dal pagamento delle imposte di registro in caso di compravendita tra privati. Inoltre prevede l’esonero dalle tasse per gli atti soggetti a IVA, la gratuità delle imposte ipotecarie e catastali e la riduzione dell’IVA al 4% acquistando casa direttamente dal costruttore. Infine, l’ultima agevolazione è l’esenzione dall’imposta sostitutiva dello 0,25%.

I migliori mutui per giovani

I giovani under 36 possono finalmente realizzare il sogno di ottenere un mutuo al 100%. Spinti dall’euforia non occorre dimenticare di ricercare le migliori proposte sul mercato procedendo ad un confronto tra banche. Al momento, le offerte da valutare sono molteplici e provengono da noti istituti di credito. Iniziamo citando Mutuo Giovani Crédit Agricole con la proposta Tan all’1,05% e Taeg all’1,28% e il pagamento della prima rata dopo 12 mesi. Continuiamo con l’offerta di Garanzia Consap che prevede il pagamento di una rata di 329 euro con Tan all’1,15% e Taeg all’1,29% e di Mutuo Giovani Fondo Garanzia Prima casa con Tan allo 0,50% e Taeg allo 0,55%.

Gli esempi consentono di capire i numerosi vantaggi rivolti agli under 36. Questo è il momento giusto per realizzare un progetto di vita approfittando delle agevolazioni previste dal Decreto Sostegni Bis.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base