Diabete: tra le cause potrebbero esserci anche dei farmaci molto comuni

Il diabete è una delle patologie più diffuse in Italia e le persone che ne soffrono sono in aumento. Tra le cause sembrano esserci anche alcuni farmaci

Diabete
Fonte Adobe Stock

Al giorno d’oggi è piuttosto frequente imbattersi in persone che soffrono di diabete (aumento di glucosio nel sangue per via di un deficit dell’insulina). Solo in Italia sono circa 3 milioni e mezzo le persone che ne soffrono e il dato è sempre più in crescita.

Tra le cause ci sono motivi di carattere ereditario o legati allo stile di vita (come ad esempio l’eccessiva assunzione di zuccheri). Secondo una nuova ricerca condotta in Canada potrebbe esserci anche un altro fattore scatenante, che però in pochi conoscono.

INPS, invalidità con diabete scompensato: quanto viene riconosciuto mensilmente

Diabete: farmaci contro il colesterolo tra i motivi della proliferazione della patologia

Sembra infatti esistere una correlazione tra il diabete e l’abuso di farmaci contro il colesterolo. Stando a quanto scoperto dai ricercatori canadesi i nemici in questo caso sarebbero alcuni tipi di statine, utilizzate notoriamente nei farmaci per tenere a bada il colesterolo. (Clicca qui per conoscere le esenzioni sanitarie a riguardo).

Queste in base a quanto emerso dal lavoro sopracitato, potrebbe aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo II. Per arrivare a queste conclusioni sono stati presi come campione un gruppo di 500.000 persone della provincia canadese dell’Ontario.

Inoltre è stato specificato che sono 3 i tipi di statine a cui prestare particolarmente attenzione e che possono provocare il diabete. Nello specifico sono atorvastatin, rosuvastatin e simvastatin. 

A ciascuna di esse è stato attribuito un grado di pericolosità differente espresso in percentuale in base alle reazioni dei pazienti presi in esame. Con la prima statina menzionata è stato registrato un impatto del 22%, con la seconda il 18% e con la terza il 10%. 

Diabete, la svolta determinante: il farmaco che abbasserebbe lo zucchero nel sangue

Al contempo è emerso che un altro farmaco piuttosto utilizzato contro il colesterolo, ovvero il pravastatin ha degli effetti positivi e aiuta a ridurre l’insorgere del diabete. Dunque, un elaborazione piuttosto interessante. È bene tenerla a mente per evitare di avere problematiche di questo tipo in futuro.