Nuovo codice della strada, multe impensabili: attenti a cosa fate dal 1 gennaio 2022

Con l’entrata in vigore del nuovo codice della strada cambiano molte regole. Ecco le sanzioni previste a partire dal nuovo anno

Nuovo codice della strada
Fonte Adobe Stock

Ci siamo quasi. Il nuovo codice della strada è pronto a far capolino tra gli automobilisti del Bel Paese. Diverse le regole destinate a cambiare e soprattutto le sanzioni previste, che per forza di cose sono molto più salate.

Dunque andiamo a vedere quali sono i casi specifici per cui è previsto un inasprimento delle pene a partire dal 1 gennaio 2022, scoprendo anche a quanto ammontano nello specifico le multe. Insomma, non c’è più spazio per i comportamenti scorretti ed incivili, tra i primi ad essere ricompresi nella stretta.

Nuovo codice della strada: quali sono i principali cambiamenti

Partendo da chi parcheggia la propria auto nei posti riservati ai disabili (senza averne diritto), incorre in una multa base da 168 euro che potrà arrivare fino a 672 euro per alcuni specifici casi. Per i trasgressori è previsto anche il decurtamento di ben 4 punti dalla patente, a fronte dei 2 attuali.

Stesso discorso per chi utilizza il contrassegno in maniera errata, andando in contro ad una sanzione amministrativa compresa tra 87 e 344 euro. I punti tolti in questo caso passano da 2 a 6, il che la dice lunga sull’inasprimento della pena. La grande novità riguarda le strisce blu, che potranno essere utilizzate dai disabili qualora risultino già occupati o indisponibili i posti a loro riservati. 

Nessuna tolleranza anche per chi getta rifiuti o altri oggetti dal finestrino mentre l’automobile è in movimento. A seconda della gravità del fatto le multe lievitano andando da un minimo di 26 euro fino ad massimo di addirittura 866 euro. 

Tra le novità di rilievo spicca anche quella dei parcheggi ad hoc per le donne in gravidanza o per i genitori con un bambino che non abbia compiuto due anni d’età. Tornando alle multe, anche chi occupa gli spazi dedicati agli scuolabus e alle auto elettriche rischia un esborso significativo. Si va da 25 a 100 euro per i veicoli a due ruote e da 42 a 173 per le auto e gli altri veicoli.

LEGGI ANCHE >>> Parcheggi, molto più di una multa per i trasgressori: il nuovo Codice della strada non perdona

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per quanto concerne scooter e motorini, il conducente che porta dietro di sé una persona sprovvista di casco, va in contro ad una sanzione da 83 a 332 euro così come previsto dall’articolo 171. Ciò accade a prescindere dall’età del passeggero.