Reddito di Cittadinanza: posso pagare i cenoni di Natale e Capodanno?

I dubbi relativi alle spese sostenibili tramite la card del Reddito di Cittadinanza sono sempre all’ordine del giorno. Si può utilizzare per pagare i cenoni delle festività natalizie? 

Reddito di Cittadinanza
Fonte Adobe Stock

Percepire il Reddito di Cittadinanza è sicuramente un buon viatico per sopperire ad una fase di prolungata crisi come quella che stiamo vivendo. Al contempo però non bisogna cadere nell’errore di pensare che grazie a questo sussidio si può fare la “bella vita”.

Infatti ci sono spese concesse e altre escluse dal beneficio. L’arrivo del Natale però fa venire a galla una serie di interrogativi in merito alla tematica. Si può utilizzare la card del RDC per pagare i cenoni di Natale e Capodanno?

Reddito di Cittadinanza per pagare i cenoni di Natale e Capodanno: ecco quando è possibile

Di primo impatto non è semplice dare una risposta precisa, ma facendo una serie di considerazioni si può venire a capo della questione. In pratica, grazie al Reddito di Cittadinanza è possibile sopperire alle spese di necessità primaria tra cui alimenti, vestiti, farmaci, libri, mobili, cellulari ed elettrodomestici. 

Vanno aggiunti inoltre il pagamento dell’affitto o della rata del mutuo e le utenze domestiche. Quindi in virtù di questa considerazione si può intuire che è lecito fare la spesa per allestire a casa propria i cenoni delle festività natalizie.

Non esiste un vincolo inerente ai prodotti da acquistare, ragion per cui non ci sono ostacoli in tal senso. Totalmente opposto il discorso se si vuole trascorrere queste due serate clou di fine anno al ristorante. 

In questo caso la risposta è chiaramente negativa, non essendo un’attività ricompresa tra quelle fondamentali ai fini del Reddito di Cittadinanza. D’altronde il principio cardine del bonus è quello di dare manforte alle persone che non hanno un’occupazione e nessuna forma di reddito.

LEGGI ANCHE >>> Reddito di cittadinanza: che regalo! | Attenti al Blackout | La Svizzera cerca lavoratori

Quindi ricapitolando il Reddito di Cittadinanza può aiutare le persone per la spesa casalinga in vista del Natale, ma non può essere sfruttato per poter andare a mangiare fuori. Tutto abbastanza chiaro insomma, e fatto abbastanza curioso, è anche in linea con i principi delle accortezze anti-contagio.