Offerte internet seconda casa: ADSL low-cost quando si è in vacanza

Tim, Eolo e Linkem propongono 3 interessanti offerte internet seconda casa. Ecco peculiarità e vantaggi di ciascuna di esse.

offerte internet seconda casa

Oggi la tecnologia è presente nella vita della stragrande maggioranza delle persone. Lo utilizziamo a lavoro, nel tempo libero e all’interno della propria abitazione. Piattaforme di streaming, social network ed e-mail sono infatti tipiche delle abitudini quotidiane. Anche nell’ambito delle vacanze, saranno in pochi a rinunciarci e a sospenderne la fruizione per tutto il periodo passato nella seconda casa di proprietà.

Ecco perché oggi in molti sentono la necessità di valutare concretamente le cosiddette offerte internet seconda casa, in modo da avere una affidabile connessione a internet anche nell’immobile in campagna, montagna o mare. Ciò può rivelarsi utile per una pluralità di motivi e circostanze. Non solo per il comune collegamento internet per mandare una e-mail o per usare Skype, ma anche ad es. per poter usufruire di servizi di domotica come la gestione della caldaia o di interruttori da remoto oppure della ricezione di avvisi da un sistema di antifurto.

Si tratta di elementi considerati da tante famiglie, che vanno periodicamente a vivere un periodo di tempo nella seconda casa. Di seguito appare dunque opportuno vedere in sintesi quali sono le migliori offerte internet seconda casa al momento attive. Così da contribuire ad orientare il cliente verso la miglior scelta per le proprie esigenze e per quelle della propria famiglia. Facciamo chiarezza.

Internet seconda casa: perché pagare di più?

Come accennato, per tutti coloro hanno una seconda casa in cui risiedere per un certo periodo dell’anno (ogni weekend, più settimane o mesi all’anno) è rilevante considerare la tipologia di connessione da attivare e la copertura internet disponibile in modo tale da trovare una buona soluzione tra le diverse proposte sul mercato.

In linea generale, occorre notare che, rispetto a qualche anno fa, la connessione web per la seconda casa è ora molto più accessibile, sia per l’aumento delle soluzioni disponibili, sia per i costi decisamente in calo.

Oggi nel nostro paese sono attive varie compagnie telefoniche, ciascuna delle quali propone abbonamenti che riguardano internet mobile o la connessione alla rete fissa per la casa. Le proposte non sono tutte uguali, com’è ovvio immaginare, e cambiano molto tra di loro, sia per quanto attiene alla somma da pagare ogni mese, sia per le opzioni e i servizi inclusi.

Va da sé che in considerazione del fatto che il costo annuale di tale servizio è sempre piuttosto elevato, il cliente farà bene a fare molta attenzione al momento della sottoscrizione del contratto collegato al servizio. Ciò infatti permette di risparmiare non poco, anche in caso di offerte internet seconda casa.

Grazie alle funzionalità del web, oggi è possibile confrontare le tariffe disponibili sul mercato, in modo da avere una idea di base di quali sono le possibilità oggi disponibili. Anche se a prima vista le offerte potrebbero sembrar tutte più o meno uguali, a considerarle da vicino non è esattamente così. Anche per quanto riguarda il prezzo: in alcuni casi si paga meno ma si ottiene una connessione meno performante. In altri si ha un costo mensile comunque ridotto, ma con tutti i servizi compresi e la banda ultra larga o la fibra ottica. A parte la necessità di avere una chiara idea sulle proposte presenti in Italia, è rilevante anche e soprattutto sapere cosa effettivamente serve.

Da notare che la maggior parte delle compagnie telefoniche attive nel nostro paese, offrono internet in abbonamento Flat: in sintesi, si paga una volta al mese per il traffico illimitato sulla rete.

Vero è però che vi sono alcune offerte al consumo, più adatte a chi della rete fa un uso solo sporadico. Ma oltre a questo all’interno dell’abbonamento possono o meno esservi ulteriori servizi. Pensiamo ad es. alle chiamate telefoniche a numeri fissi e mobili, all’utilizzo di una SIM con traffico internet e telefonico, all’utilizzo di un router in comodato d’uso, gratuito o con un pagamento supplementare in base ai casi.

In sintesi, avere ben chiaro quale sia il piano tariffario più adatto alle proprie necessità e a quelle della propria famiglia, con ben evidenziati i servizi desiderati, aiuta di certo a ragionare in modo efficace sulla compagnia telefonica da scegliere.

Offerte internet seconda casa: Flexi di TIM

La connessione web a casa, anche in quella per le vacanze, è dunque uno dei servizi principali e irrinunciabili al giorno d’oggi. Poter contare su di una connessione performante e illimitata è fondamentale per tantissimi utilizzi, dall’intrattenimento domestico (TV in streaming e gioco online ad esempio) allo smart working.

Per questa ragione è importante ribadire che occorre valutare con cura l’abbonamento da attivare. Così da massimizzare le prestazioni e i contenuti inclusi andando, altresì, a minimizzare il prezzo.

Da questo punto di vista, molto interessante è l’offerta internet seconda casa di TIM, denominata Flexi. Si tratta di un’offerta ricaricabile, pensata da TIM appositamente per i possessori di una seconda casa.

Basata sulla tecnologia FTTC fino a 200 Mega in download, e con attivazione gratuita, TIM Flexi propone un canone mensile di 5,90 euro, azzerabile se si utilizza almeno una ricarica nel mese. Si tratta di offerta valida per nuovi clienti fino al 29/01/2022, e comporta la ricarica minima da 2 giorni a 5,90 euro. Il pagamento è in bolletta.

Tre i tagli disponibili (costi di ricarica):

  • 5,90 euro per 2 giorni di navigazione;
  • 12,90 euro per 7 giorni di navigazione;
  • 39,90 euro per 30 giorni di navigazione.

L’offerta non include però il modem, acquistabile a parte o sul sito TIM, e comporta costi di disattivazione limitati al contributo di 30 euro per la chiusura della linea, o di 5 euro per il passaggio ad altro operatore. In particolare, il cliente che sottoscrive l’offerta, può usare un modem compatibile FTTC di cui già dispone, o comprare il modem TIM HUB insieme all’offerta, pagandolo 5 euro al mese per 48 mesi. L’intervento del tecnico a domicilio è gratuito.

Ricordiamo che per costi di disattivazione si intende il costo di tutte le prestazioni di carattere commerciale e tecnico sostenute da TIM per disattivare la linea telefonica. Mentre i costi per il passaggio ad altra offerta diversa da Flexy corrispondono a 49 €.

Attenzione inoltre a questo importante dettaglio di ordine pratico: dopo la richiesta di attivazione dei servizi, TIM si riserva la possibilità di effettuare delle valutazioni di affidabilità creditizia del cliente. Sulla scorta di tali valutazioni, TIM potrà domandare al cliente di accettare condizioni ulteriori (es. domiciliazione), specificamente previste nelle Condizioni Generali di abbonamento al servizio telefonico voce e dati. Esse sono mirate a ridurre il rischio creditizio. E’ importante notare ciò poiché la mancata accettazione di tali condizioni da parte del cliente, rappresenta una causa di mancato perfezionamento o di risoluzione del contratto.

Non deve altresì stupire che TIM si riservi la facoltà di non perfezionare il contratto e non procedere all’attivazione dei servizi correlati, nelle circostanze di acclarata morosità intenzionale del cliente.

Flexi di TIM: le modalità di attivazione

L’interessato può attivare Flexy di TIM:

  • dal sito tim.it;
  • chiamando il Servizio Clienti 187;
  • o presso i negozi TIM.

Dopo l’attivazione sarà possibile acquistare le ricariche per cominciare a navigare. Per farlo è sufficiente usare l’app MyTIM, scaricandola o aggiornandola sul proprio smartphone da Google Play Store o App Store. Altrimenti, è possibile acquistare le ricariche Flexy nei negozi TIM oppure chiamando il Servizio Clienti 187. Si tratta di modalità simili a quelle per l’attivazione.

Inoltre è possibile annullare una ricarica prenotata. Nel caso non se ne abbia più bisogno. Si può fare l’annullamento fino a 12 ore prima, direttamente dall’app MyTIM oppure chiamando il Servizio Clienti 187. In dette circostanze, l’importo legato alla ricarica annullata non sarà addebitato.

In ogni caso, per ogni possibile delucidazione o informazione di dettaglio, è possibile – all’interno del sito web della compagnia – contattare un consulente commerciale dedicato, attraverso la compilazione di un form ad hoc. Per questa via sarà possibile ottenere tutte le informazioni su fibra e mobile, intrattenimento, dispositivi per la Smart Home e, in particolare, offerte dedicate per la seconda casa.

Offerte internet seconda casa: l’offerta Quando Vuoi di Eolo

Altra interessante offerta internet seconda casa, attualmente sul mercato è quella di Eolo. Ricordiamo brevemente che l’azienda è stata fondata nel 1999. Oggi un operatore nazionale di telecomunicazioni, leader nel campo della banda ultra-larga per il mercato residenziale e delle imprese.

La società ha ormai ottenuto un ruolo di riferimento di mercato. Un risultato ottenuto grazie all’impegno condiviso con i propri partner, nel diffondere, specialmente in territori rurali e nei piccoli comuni, soluzioni professionali ad alto contenuto tecnologico. Ecco perché appare interessante parlare della sua offerta per le seconde case, denominata Quando Vuoi. Grazie ad Eolo è possibile fruire di un servizio di qualità. Anche se la propria abitazione si trova in un luogo lontano dai grandi centri abitati. Questo perché la mission dell’azienda è quella di raggiungere con internet davvero tutti.

Da notare altresì che attraverso la propria rete FWA a banda ultra-larga, oggi questo operatore copre oltre 6.800 comuni in tutta la penisola. Come opportunamente indicato nel sito web ufficiale: ”Con oltre 1 milione e 200 mila persone connesse Eolo porta connessione fino a 100 Mega per i clienti residenziali e fino a 1 Giga per le imprese”.

Per presentare la sua offerta internet seconda casa, l’azienda usa queste parole: “Internet Ultraveloce solo quando ti serve? Eolo è la soluzione ai tuoi nuovi bisogni per studiare e lavorare dalla tua seconda casa”.

Ecco in sintesi le principali caratteristiche dell’offerta:

  • Internet Ultraveloce a tempo;
  • Download fino a 30 Mb/s;
  • Upload fino a 3 Mb/s
  • Costo a partire da 6,90€ per il weekend.

Chi non intende o non può installare una linea fissa per internet seconda casa, può optare per la versatilità della tecnologia FWA – Fixed Wireless Access, con velocità fino a 30 Mega in download.

I vantaggi dell’offerta di Eolo

L’offerta di Eolo si presenta interessante per diversi motivi. Per esempio, per il fatto che la navigazione è da intendersi sempre senza limiti. E il canone mensile non sussiste. A differenza di quanto visto nella prima offerta, ossia Flexi di TIM.

In altre parole, il cliente che aderisce a questa offerta sarà tenuto al pagamento delle mere ricariche per il tempo di navigazione:

  • 2 giorni a 6,90 euro;
  • 1 settimana a 9,90 euro;
  • 2 settimane a 19,80 euro;
  • o navigazione tutta la stagione (3 mesi) al prezzo scontato di 99,00 euro.

Per chi soggiorna periodi di tempo limitati in una casa in montagna o al mare, quest’offerta internet seconda casa si rivela dunque vantaggiosa. Peraltro, Eolo utilizza tecnologia radio con ripetitori collegati in fibra ottica. La società lo rimarca nella pagina web del sito ufficiale, relativa a questa proposta di contratto.

I costi sono tutto sommato contenuti: l’installazione antenna con tecnico certificato Eolo è in promo a soli 99,00 euro. Mentre Eolo router Wi-Fi e Eolo routerEVO Wi-Fi sono richiedibili in comodato al prezzo una tantum di 69,90€ e 79,90€ rispettivamente.

Da notare altresì che se il cliente che sceglie l’offerta Quando Vuoi di Eolo e ha necessità attivare il servizio quanto prima, potrà avvalersi dell’installazione Premium, per avere tutto entro 5 giorni di lavoro, con eventuali materiali extra inclusi.

Come accennato, questa offerta si rivela particolarmente interessante per chi vive in zone lontane dai grossi centri e ha bisogno di un servizio di collegamento all’altezza. In ogni caso, per ulteriori informazioni – come già visto con riferimento all’offerta Flexi di TIM – è possibile entrare in contatto con un consulente per un’assistenza pre-contrattuale specifica e per chiarire ogni possibile dubbio o dettaglio, al fine di sottoscrivere o meno l’offerta. Nel sito web ufficiale di Eolo vi sono tutte le informazioni in tal senso.

Offerte internet seconda casa: Linkem Senza Limiti Ricaricabile

Altra offerta che merita di essere menzionata è quella di Linkem, vale a dire il noto operatore di telecomunicazioni, leader nel nostro paese nel settore della banda ultralarga wireless.

E’ sul mercato dal 2001 e offre servizi internet a banda ultralarga per famiglie e imprese su tutto il territorio nazionale basati su avanzate tecnologie. Come indicato nel sito web ufficiale della compagnia, ad oggi Linkem copre circa il 70% della popolazione a livello del paese, con più di 600.000 clienti, in virtù della propria rete Fixed Wireless Access.

La Società ha un programma di transizione al 5G finalizzato, non solo a fornire migliori prestazioni ai clienti finali, ma anche ad abilitare la digital transformation della Pubblica Amministrazione e del Paese al fine di accelerare così la creazione di valore per l’ecosistema nel suo insieme”, sono le parole che chiariscono la mission di Linkem.

L’offerta internet seconda casa, denominata Linkem Senza Limiti Ricaricabile prevede un contributo iniziale di 99 euro, con 3 mesi di navigazione compresi. Per il cliente che aderisce all’offerta, vi è la possibilità di navigare fino a 100 mega senza limiti di traffico e senza linea fissa e ricaricare in qualsiasi momento.

Prevista altresì la possibilità di connettersi in Wi-Fi con tutti i propri dispositivi come smartphone, tablet e PC. Ecco perché si tratta di un’offerta molto interessante per chi ha una seconda casa.

Nella scheda illustrativa dell’offerta, all’interno del sito web Linkem, sono indicati in modo chiaro i tagli di ricarica dell’offerta in oggetto, successivi ai primi 3 mesi di navigazione. Eccoli di seguito:

  • 1 mese di navigazione a 27€;
  • 3 mesi di navigazione a 78€;
  • 5 mesi di navigazione a 120€;
  • 12 mesi di navigazione a 240€
  • Oppure ricarica automatica di 25€ con addebito su carta di credito.

Alla fine dei 3 mesi di navigazione inclusi, le ricariche potranno essere fatte:

  • sul sito Linkem, nell’Area Clienti MyLinkem. Si può scegliere il taglio di ricarica desiderato, o come appena detto, impostare una ricarica automatica mensile di € 25 tramite pagamento con carta di credito;
  • presso i rivenditori autorizzati Linkem;
  • presso tutte le tabaccherie PUNTOLIS, edicola o bar abilitati.

I vantaggi di Linkem Senza Limiti Ricaricabile

Onde riassumere le interessanti caratteristiche dell’offerta internet seconda casa di Linkem, esponiamo di seguito i seguenti punti chiave:

  • Internet prepagata fino a 100Mega;
  • Senza limiti di traffico e senza linea fissa;
  • Senza vincoli: il cliente ricarica quando vuole;
  • Apparato di connessione in comodato d’uso gratuito;
  • Installazione rapida: il web a casa propria in pochi giorni.

Ma attenzione. Come specificato dalla stessa compagnia nel proprio sito internet, in base alla copertura dell’area in cui si sfrutta il servizio, la velocità nominale di connessione potrà essere fino a 100 Mbps in download e fino a 10 Mbps in upload, oppure fino a 30 Mbps in download e fino a 3 Mbps in upload.

Anche con riferimento a questa offerta, per ulteriori informazioni – come già visto con riferimento alle precedenti offerte internet seconda casa – è possibile entrare in contatto con un consulente per un’assistenza pre-contrattuale specifica. Così da chiarire ogni possibile dubbio o dettaglio, al fine di sottoscrivere o meno l’offerta. Nel sito web ufficiale di Linkem vi sono tutte le informazioni in tal senso.

LEGGI ANCHE >>> Bollette sempre più su, è ora di cambiare! Le offerte luce e gas di dicembre

Offerte internet seconda casa: come scegliere

In questo articolo abbiamo visto 3 interessanti offerte, attualmente sul mercato, proposte da nomi noti come TIM, Linkem ed Eolo. Vero è che scegliere un’offerta in particolare potrebbe non essere un’operazione così rapida. Sono tante le variabili da valutare. Tuttavia, non bisogna dimenticare che internet per la seconda casa può essere davvero utile. Anche se non di rado si tende a sottovalutare la scelta dell’offerta più adatta alle proprie esigenze, rinunciando ad attivare un abbonamento specifico o attivando una soluzione tariffaria non così conveniente. Soprattutto quando il cliente non ha svolto una accurata indagine delle offerte per lui più convenienti.

In linea generale, l’effettivo vantaggio di ogni singola soluzione e offerta internet seconda casa, è legato alla durata dei soggiorni e dalla tipologia di uso del web. Sono due fattori che ovviamente cambiano da utente a utente. Ecco perché occorre comparare le offerte tra loro, onde addivenire ad una scelta ponderata. Evitando così di pentirsi in un secondo tempo. Vero è però che le 3 offerte sopra citate presentano tutte elementi degni di essere considerati. All’interessato spetta l’ultima parola.