Importanti opportunità nell’ambito dell’abbigliamento. Ecco le migliori occasioni di lavoro anche senza esperienza.

Lavoro senza esperienza
Foto © AdobeStock

Spesso, al momento di vagliare un’offerta di lavoro, è stato riscontrato un paradosso. Ovvero, il dover combinare la giovane età con esperienze pregresse. Il che, oggettivamente, non è sempre facile. Anzi, non lo è per nulla. Già la ricerca di lavoro non è di per sé semplice. Se a questo si aggiunge la necessità di aver svolto almeno un tot di anni in un “simile ruolo pregresso”, ecco che la frittata è fatta ben prima di inviare il curriculum. Certo, alcuni lavori richiedono una serie di competenze. Altri, invece, non hanno che da dare un’occasione a chi li cerca. Del resto, a meno che non si parli di far decollare un aereo o altre professioni che richiedono effettivamente una formazione specifica, tutto può essere imparato.

Ecco perché alcune aziende, allo scopo di incrementare il livello di occupazione fra i giovani, hanno deciso di puntare proprio su queste occasioni qui. Riuscire ad accedere a un lavoro anche senza aver maturato chissà quanti anni di esperienza pregressa. L’unico requisito: la voglia di mettersi in gioco. E quella di imparare, certo. Quindi un paio di qualità, mix perfetto fra buona volontà e desiderio di non restare seduti in attesa che l’opportunità cada dal cielo. E allora attenzione, perché proprio in questo periodo alcune rinomate aziende hanno deciso di incrementare il proprio personale.

Lavoro senza esperienza: le offerte migliori

Visto che siamo sotto Natale, non è un mistero che alcune catene di negozi abbiano bisogno del maggior aiuto possibile per gestire i flussi dei clienti. Piazza Italia, ad esempio, si posiziona in prima fila per quanto riguarda la ricerca di personale. La maggior parte delle posizioni aperte riguardano le sedi della zona di Nola, provincia di Napoli, ma le possibilità ci sono anche a Genova, Rozzano e Solbiate Olona. E, per restare nell’ambito del vestiario e simili, ecco un’altra opportunità, con tanto di “divisa”. Quella a righe bianconere, molto da arbitro di boxe, che contraddistingue da sempre i commessi del marchio Foot Locker, catena d’abbigliamento nota soprattutto per le sue scarpe.

LEGGI ANCHE >>> Contratto di lavoro a chiamata, non è per tutti: ecco come funziona davvero

In tutto, sono 171 le posizioni aperte in tutta Italia per poter lavorare da Foot Locker. Due, invece, i profili ricercati: Visual Merchandising Lead e Addetto Vendita. Ed è per quest’ultimo che il personale viene ricercato anche senza esperienza pregressa nel settore, con la dimestichezza nel trattare con la clientela come unica richiesta. Niente qualifiche straordinarie o chissà quali esperienze nel curriculum: il marchio di abbigliamento sportivo americano apre le sue porte in quasi tutte le Regioni italiane (fuori solo Valle d’Aosta, Molise e Basilicata). Una buona occasione per iniziare ad accumulare quelle esperienze che, chiaramente, in futuro potrebbero far comodo. O magari per iniziare una carriera. Non si sa mai.