Grazie ad Intesa SanPaolo Assicura, società del notissimo Gruppo bancario, vi è un’ampia tutela in caso di infortuni e malattie. I dettagli

Foto © AdobeStock

Il mondo delle assicurazioni sanitarie è quanto mai articolato e ricco di opportunità, specialmente oggi che gli italiani ricorrono alle polizze salute private in modo molto più massiccio che nel passato.

Per tutelarsi dai casi di malasanità, per evitare lunghe attese, per garantirsi delle prestazioni specialistiche di alto livello senza esborsi importanti, oggi gli interessati a sottoscrivere le assicurazioni sanitarie, fanno bene a valutare la varietà di offerte presenti nel mercato.

Degno di nota è in particolare quanto offerto da Intesa SanPaolo Assicura, ossia un operatore del mondo bancario-assicurativo che non avrebbe bisogno di presentazioni, in considerazione del suo ruolo centrale in Italia.

Di seguito intendiamo soffermarci sulle assicurazioni sanitarie Intesa SanPaolo Assicura, per capire quali i sono i tratti caratteristici e i punti di forza dell’offerta. Ciò, come sempre, al fine di contribuire ad orientare il cliente verso la miglior scelta per le proprie esigenze

Il Gruppo Intesa SanPaolo

La compagnia in oggetto presenta un sito web con contenuti ben organizzati e dalla navigazione intuitiva. Intesa Sanpaolo Assicura Spa si definisce “la Compagnia di assicurazioni del Gruppo Intesa Sanpaolo”.

Nata nel 1996, ha operato sino a giugno 2011 come EurizonTutela Spa.
E’ operativa in particolare nel settore danni, ed offre una vasta gamma di prodotti assicurativi per la persona, i veicoli, la casa, gli infortuni ed i finanziamenti. In considerazione delle dimensioni del Gruppo Intesa SanPaolo, certamente non stupisce la strategia multicanale che ispira la compagnia.

La società inoltre si avvale di una presenza capillare e diffusa sull’intera penisola. La distribuzione dei suoi prodotti assicurativi avviene con gli sportelli bancari e i private banker delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo. Non solo: Intesa Sanpaolo Assicura è attiva in qualità di distributore di prodotti assicurativi sfruttando il proprio sito internet quale canale di vendita diretto. E ciò nell’epoca della digitalizzazione dei servizi, di certo non stupisce.

In riferimento a questa compagnia, non possiamo non accennare al ruolo primario del Gruppo Intesa Sanpaolo, ossia uno dei maggiori gruppi bancari in Europa, con una capitalizzazione di mercato pari a 47,8 miliardi di euro. “Intesa Sanpaolo è leader in Italia in tutti i settori di attività (retail, corporate e wealth management). Il Gruppo offre i propri servizi a 13,5 milioni di clienti avvalendosi di una rete di circa 4.200 sportelli presenti su tutto il territorio nazionale con quote di mercato non inferiori al 12% nella maggior parte delle regioni”, si trova indicato sul sito web ufficiale. Numeri che parlano chiaro e che spiegano in sintesi l’elevata solidità del Gruppo. E, di riflesso, ne beneficia Intesa SanPaolo Assicura.

Inoltre, Intesa Sanpaolo vanta una presenza internazionale strategica, con circa 1.000 sportelli e 7,1 milioni di clienti, insieme alle banche controllate operanti nel commercial banking in 12 Paesi in Europa centro-orientale e in Medio Oriente e Nord Africa. Vi è altresì una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate in più di 20 Paesi, soprattutto nel Medio Oriente e Nord Africa e in quelle aree nelle quali c’è il maggior dinamismo delle aziende italiane, come USA e India.

L’importanza delle assicurazioni sanitarie

Sul piano specifico delle assicurazioni sanitarie, vero è che in Italia le spese mediche nelle strutture pubbliche sono a costo zero per legge, con la precisazione che per le prestazioni sanitarie garantite dallo Stato, deve essere comunque pagato il ticket. Dette prestazioni impongono non di rado tempi di attesa molto lunghi.

Considerare da vicino quanto offerto da una importante realtà come Intesa SanPaolo Assicura significa valutare la sottoscrizione di un’assicurazione sanitaria privata, che consente di farsi curare privatamente da un professionista, ottenendo la prestazione immediata con il rimborso, totale o parziale, dei costi. Una sorta di corsia preferenziale, senza grandi esborsi, insomma. Ecco perché oggigiorno l’assicurazione sanitaria è sottoscritta da tantissime persone, indipendentemente dall’età.

In altre parole, anche se in Italia la sanità è coperta dal SSN, un’assicurazione sanitaria privata è la scelta perfetta per chi desidera farsi curare privatamente da un professionista, ottenendo la prestazione immediata con il rimborso, totale o parziale, dei costi.

In linea generale, nel rapporto che regola la sottoscrizione di un’assicurazione sulla salute sono in gioco tre tipologie di soggetti:

  • compagnia assicurativa, vale a dire la realtà che eroga il servizio;
  • il soggetto assicurato, ossia la persona fisica o giuridica che materialmente contrae l’assicurazione;
  • il beneficiario, cioè colui che beneficia in concreto delle coperture indicate nella polizza salute.

Come è ovvio immaginare, non sempre l’assicurato e il beneficiario sono la stessa persona: può succedere, infatti, che vi sia un soggetto che firma materialmente la polizza per farne beneficiare altri membri della sua famiglia. In altre ipotesi ancora, l’assicurato è di fatto un’azienda che sottoscrive l’assicurazione sanitaria per i suoi dipendenti. Quindi le possibilità pratiche sono certamente più d’una.

L’assicurazione sanitaria, e ciò vale anche per quanto offerto da Intesa SanPaolo Assicura, è un contratto che comporta vari vantaggi: tra essi, le visite mediche, diagnostiche, specialistiche e riabilitative in strutture private e centri qualificati, in cambio del pagamento di un premio di polizza annuale. Il tutto con un risparmio oggettivo per il cliente della compagnia.

Come funziona la Protezione Salute? Ecco XME Protezione

Le polizze offerte dalla compagnia sono modulabili, infatti l’offerta in oggetto protegge il cliente e la sua famiglia nella maniera voluta e in base ad esigenze soggettive. Chi sottoscrive può scegliere coperture rivolte a infortuni, prevenzione e salute, interventi chirurgici o malattie gravi.

L’assicurazione sanitaria Intesa SanPaolo Assicura prende il nome di XME Protezione, e come vedremo si suddivide in distinte garanzie. Queste proteggono cliente e famiglia in caso di infortunio, piccolo o grande, con un capitale assicurabile personalizzato sulle sue esigenze. Previste tutele anche per la perdita dell’anno scolastico o per danno estetico.

In linea generale, XME Protezione consiste in un prodotto che consente di acquistare più coperture assicurative (Moduli) per la protezione della famiglia, della salute e dei beni, sottoscrivendo un solo contratto. Alla firma deve essere acquistato almeno un Modulo.

Da rimarcare che la polizza XME Protezione ha durata annuale e scatta dalle ore 24 del giorno di cui al modulo di polizza. “Le coperture dei moduli sottoscritti ed acquistati decorrono dalle ore 24 del giorno indicato nel modulo di polizza e cessano alla scadenza della polizza XME Protezione. Le coperture dei Moduli acquistati dopo la sottoscrizione della polizza decorrono dalle ore 24 del giorno indicato nell’Appendice contrattuale e cessano alla scadenza della polizza XME Protezione”, si precisa nel sito web della compagnia.

Inoltre, alla scadenza di XME Protezione, la polizza e le coperture dei Moduli acquistati si rinnovano in modo tacito per un altro anno a patto che siano stati regolarmente versati i premi mensili e salvo disdetta da parte del cliente o della compagnia.

Attenzione però: XME Protezione può essere sottoscritto solo da chi è titolare di un conto corrente presso Intesa Sanpaolo. “Il premio, comprensivo di imposte, è addebitato mensilmente su un tuo conto corrente presso Intesa Sanpaolo”, si trova altresì indicato sul sito web ufficiale.

Vediamo più nel dettaglio queste garanzie, a partire dalla copertura contro gli infortuni. Ovviamente, per ciascuna di esse, è possibile visualizzare e scaricare il set informativo contenente tutte le informazioni di dettaglio, effettuando l’accesso alla pagina web delle assicurazioni sanitarie Intesa SanPaolo Assicura.

Come funziona la copertura Infortuni?

Copertura Infortuni

Sottoscrivendo la relativa polizza, al cliente è offerto il pagamento di un indennizzo in ipotesi di infortunio, che include:

  • un capitale proporzionato al grado di invalidità permanente;
  • una diaria giornaliera per inabilità temporanea (lavoratori autonomi) o per ricovero ospedaliero (lavoratori dipendenti e non occupati);
  • l’intero capitale assicurato in circostanze di morte per infortunio, maggiorato a favore dei figli minorenni in ipotesi di decesso anche del coniuge o del convivente;
  • i servizi di assistenza sanitaria che consentono degli aiuti concreti, come il trasferimento in strutture sanitarie specializzate o l’assistenza a minorenni.

Come opportunamente indicato nel sito web della compagnia, il cliente è pienamente libero di scegliere fra 3 diversi livelli di copertura in rapporto alle proprie esigenze. Quindi anche questa tipologia di assicurazioni sanitarie spicca per personalizzazione, che d’altronde è un tratto tipico della generalità delle polizze salute.

Indennizzo fratture

Si tratta di garanzia che offre al cliente il pagamento di un indennizzo per ciascuna frattura prodotta dall’infortunio e indicata sulla cartella clinica.

Il concreto valore dell’indennizzo è legato al tipo di frattura. Anche qui il cliente è libero di scegliere: disponibili 3 diversi livelli di indennizzo crescenti in base alle proprie esigenze.

Garanzia contro i danni estetici

In questi casi, il cliente è tutelato perché è in gioco il pagamento di un indennizzo laddove sia effettuato un intervento chirurgico per rimediare alle conseguenze provocate da un danno estetico da infortunio.

In questo caso, vi sono 2 diversi livelli di indennizzo crescenti in rapporto alle proprie necessità.

Perdita anno scolastico

Si tratta di una garanzia comune e che abbiamo già visto in riferimento alle assicurazioni sanitarie di altre compagnie. Comporta l’indennizzo previsto laddove l’infortunio dia luogo ad un’assenza prolungata dalle attività scolastiche per un lasso di tempo di almeno 4 mesi. Ciò con la conseguenza della perdita dell’anno scolastico o la bocciatura o l’impossibilità a sostenere eventuali esami di una scuola primaria o secondaria. Anche qui, il sottoscrittore è libero di scegliere tra 2 diversi livelli di indennizzo che salgono in relazione alle proprie esigenze.

Garanzie ricoveri e interventi, copertura vaccino

Distinte coperture assicurative consentono il rimborso delle spese per malattia o infortunio in circostanze di ricovero o intervento chirurgico, la possibilità di compiere esami diagnostici, analisi, visite specialistiche anche senza ricovero e pacchetti di prevenzione ad hoc.

Ricoveri e interventi

Si tratta di una copertura sanitaria totale in ipotesi di ricovero con o senza intervento chirurgico legato a malattia o infortunio. Include non solo il ricovero, ma anche day hospital, day surgery e intervento chirurgico in un ambulatorio.
Comporta altresì il versamento di un indennizzo giornaliero in ipotesi di utilizzo del SSN o ricovero senza spese documentate. Il beneficiario è ulteriormente garantito da un indennizzo in ipotesi di positività ad una sindrome influenzale di natura pandemica, come ad esempio il Covid-19. E’ utilizzabile il pagamento diretto, da parte della compagnia, delle prestazioni in una struttura convenzionata.

Anche qui, al cliente è data la possibilità di personalizzare, con 4 distinti livelli di copertura, in rapporto alle proprie esigenze.

Copertura vaccino

Si tratta di una interessante garanzia, che opera in combinazione con la campagna vaccinale di immunizzazione da Covid-19. Intesa SanPaolo Assicura, in collaborazione con Intesa Sanpaolo RBM Salute, offre alla clientela titolare del Modulo Ricoveri e Interventi della polizza XME Protezione, anche supplementari coperture automatiche per possibili reazioni avverse al vaccino Covid-19 e per contagio da coronavirus successivo alla vaccinazione.

In dettaglio, viene versata una diaria in ipotesi di reazione avversa al vaccino non comportante il ricovero presso un istituto di cura; una diaria in circostanze di reazione avversa al vaccino con ricovero presso un istituto di cura; e una diaria/indennità per ricovero da contagio Covid-19 per i già vaccinati.

Sul piano operativo, l’assicurazione vale solo per le vaccinazioni avvenute in Italia. Mentre la reazione avversa o il contagio possono aversi in qualsiasi località del mondo. I danni sono liquidati nel nostro paese, in euro.

Da notare altresì che la copertura è prestata da Intesa Sanpaolo RBM Salute e non può essere acquistata come garanzia singola.

Intesa SanPaolo Assicura: visite, prevenzione e farmaci. Le garanzie

Una specifica copertura è altresì attivabile in caso di visite, prevenzione e farmaci.

Il prodotto è mirato a persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, titolari di un conto corrente presso le Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, che abbiano un bisogno di protezione per sé stessi o per la propria famiglia, in circostanze di eventi relativi a infortuni o a malattie che comportino l’obbligatorietà di controlli, visite specialistiche o farmaci.

Queste le caratteristiche chiave:

  • possibilità di scegliere pacchetti di visite ed esami di prevenzione annuale;
  • in caso di malattia o infortunio, previste visite presso uno specialista, l’assistenza infermieristica domiciliare, il rimborso delle spese per farmaci generici e dei ticket per farmaci dispensati dal servizio sanitario nazionale;
  • secondo lo schema tipico delle assicurazioni sanitarie, possibilità di fare gli esami e le visite con il pagamento diretto, da parte della compagnia, delle prestazioni in una struttura convenzionata.

Anche qui personalizzazione garantita da 4 diversi livelli di copertura in rapporto alle proprie esigenze. L’importo del massimale varia a seconda del livello scelto. La copertura in ogni caso è offerta da Intesa Sanpaolo RBM Salute S.p.A.

Garanzie diagnostica, analisi e fisioterapia

Grazie alla copertura diagnostica e analisi, il beneficiario ha la possibilità di compiere accertamenti diagnostici, analisi di laboratorio, cure, trattamenti e terapie oncologiche, dialisi. Include esami di laboratorio, diagnostica di base (ad es. ecografia), diagnostica avanzata (ad es. Tac) e accertamenti dermatologici (ad es. biopsia).

L’interessato può fare gli esami voluti con il pagamento diretto, da parte della compagnia, delle prestazioni in una struttura convenzionata. Anche qui massima elasticità, con la possibilità di scegliere fra 4 diversi livelli di copertura in rapporto alle proprie esigenze. La copertura è operativa in tutto il mondo.

Ma attenzione: in caso di sottoscrizione del modulo Diagnostica e Analisi, non sono versate le prestazioni a chi non è residente nel nostro paese e non sono pagate le prestazioni riconducibili ad utilizzo non cronico di sostanze alcoliche, di psicofarmaci, di stupefacenti (salvo la somministrazione terapeutica) o allucinogene.

Altresì disponibile la distinta copertura fisioterapia, che prevede una serie di vantaggi per colui che effettua trattamenti di fisioterapia. Queste le caratteristiche chiave:

  • rimborso delle spese mediche per trattamenti fisioterapici legati ad infortunio o malattia;
  • inclusione anche dei trattamenti riabilitativi correlati a gravi invalidità e gravi eventi morbosi;
  • possibilità di fare i trattamenti con pagamento diretto, da parte di Intesa SanPaolo Assicura, delle prestazioni in una struttura convenzionata.

L’interessato può scegliere fra 3 diversi livelli di copertura in rapporto alle proprie esigenze. Mentre le coperture del modulo fisioterapia sono operative in tutto il mondo.

La copertura contro le malattie gravi e per la vista

Si tratta di copertura che offre un capitale in ipotesi di diagnosi di una grave malattia, con la facoltà di optare per il livello di indennizzo in base alle esigenze proprie. Le coperture del modulo malattie gravi sono operative in tutto il mondo.

L’elenco delle malattie è chiaramente esposto e indicato nelle condizioni contrattuali. Diversi i vantaggi connessi a questa importante tutela. La garanzia in oggetto comporta un sostegno economico che consente di concentrarsi sulla ricerca del miglior percorso terapeutico in ipotesi di una malattia grave e dunque debilitante.  L’indennizzo è fisso e si può scegliere un capitale di 100.000, 200.000 o 300.000 euro. Come già visto in altre assicurazioni sanitarie, è incluso un servizio di second opinion, che permette di ottenere un secondo parere medico specializzato.

Include anche una visita gratis annuale di controllo in qualsiasi specializzazione in una struttura convenzionata, senza obbligo di richiesta medica correlata.

Previste altresì garanzie ad hoc per quanto riguarda vista e benessere visivo. Si tratta di coperture che garantiscono un supporto specifico per il controllo e misurazione della vista, con le spese per l’acquisto di lenti e occhiali e altre garanzie ad hoc. In breve ecco i vantaggi:

  • previsto un pacchetto di prevenzione oculistica una volta all’anno;
  • rimborso delle spese per la misurazione della vista;
  • copertura delle spese per l’acquisto di lenti, occhiali da vista e lenti a contatto in caso di cambio visus;
  • rimborso degli interventi di chirurgia refrattiva e cataratta.

Il cliente è libero di optare per il pagamento diretto, da parte della compagnia, delle prestazioni in una struttura convenzionata. Anche qui, personalizzazione grazie a 3 diversi livelli di copertura in rapporto alle proprie esigenze.

Rimarchiamo che per questa copertura, come per tutte le altre che abbiamo sopra evidenziato, si rivela molto utile leggere il DIP, il DIP Aggiuntivo e l’Appendice alle Condizioni di assicurazione, visualizzabili nella pagina web dedicata alle assicurazioni sanitarie Intesa SanPaolo Assicura.

LEGGI ANCHE >>> Assicurazioni sanitarie Zurich, 3 polizze per ogni esigenza: la recensione

Perché scegliere le assicurazioni sanitarie Intesa SanPaolo Assicura

In questo articolo abbiamo visto da vicino le assicurazioni sanitarie Intesa SanPaolo Assicura, compagnia facente parte del prestigioso Gruppo Intesa SanPaolo, al vertice a livello internazionale.

Già la popolarità e la diffusione di Intesa SanPaolo nel territorio italiano, e non solo, sono elementi che giocano molto a favore di una eventuale sottoscrizione delle polizze salute sopra citate. Solidità, fiducia e credibilità sono tratti tipici del Gruppo, e ne hanno determinato il successo nel corso del tempo.

Altro elemento interessante è la personalizzazione delle polizze, che tuttavia è tipico della generalità delle assicurazioni sanitarie. In Intesa SanPaolo Assicura detto fattore è però particolarmente marcato, come evidenziato nella trattazione delle varie coperture.

Più formule tra cui scegliere, rimborsi spese, diarie, indennizzi di vario ammontare, garanzie per quanto riguarda la fisioterapia e la tutela della vista: i benefici derivanti dalla sottoscrizione di una delle polizze salute di Intesa SanPaolo Assicura sono evidenti.

Particolarmente interessante appare altresì la copertura vaccino in caso di reazioni avverse al siero anti coronavirus.

Infine, non si può non ricordare che la società si avvale di rete molto ampia di uffici e consulenti. La distribuzione dei suoi prodotti assicurativi avviene infatti con gli sportelli bancari e i private banker delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo. Non soltanto: Intesa Sanpaolo Assicura è attiva in qualità di distributore di prodotti assicurativi attraverso il suo sito web, come canale di vendita diretto. Ecco insomma più motivi per considerare l’ipotesi sottoscrizione di una delle assicurazioni sanitarie di Intesa SanPaolo Assicura.