A partire da oggi, lunedì 15 novembre, è possibile scaricare ben 14 certificati anagrafici online e in modo del tutto gratuito. Ecco di quali si tratta e come ottenerli.

anagrafe digitale certificati
Foto © AdobeStock

Lavoro, famiglia e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero tanti gli impegni con cui dover fare tutti i giorni i conti. Non stupisce quindi che possa spesso capitare di dimenticarsi di fare qualcosa. Se poi si aggiungono le lunghe code da fare per ottenere semplicemente un documento, ecco che è facile intuire come non sempre si riesca a portare tutte le attività a termine in tempo utile.

Ebbene, proprio in tale contesto giungono finalmente delle ottime notizie. A partire da oggi, lunedì 15 novembre 2021, infatti, è possibile scaricare ben 14 certificati anagrafici online e in modo del tutto gratuito, dato che non bisogna pagare la marca da bollo Ma di quali si tratta e come ottenerli? Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Certificati anagrafici online e gratis per tutti da oggi 15 novembre: cosa c’è da sapere

Come già detto, a partire da oggi, lunedì 15 novembre, è possibile usufruire del nuovo servizio dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente, ANPR, del Ministero dell’Interno. Un servizio indubbiamente importante, che permette di scaricare in modo facile e veloce diversi certificati anagrafici in formato digitale. Se tutto questo non bastasse, il tutto è gratuito, dato che non bisogna pagare nemmeno la marca da bollo.

Ma come fare per scaricare tali documenti e di quali si tratta? Ebbene, per compiere questa operazione non bisogna fare altro che accedere alla piattaforma www.anagrafenazionale.interno.it.  A tal fine bisogna avere lo Spid, CNS, oppure Cie, ovvero la carta d’identità elettronica. Una volta effettuato l’accesso viene mostrato un elenco con i componenti del nucleo famigliare per cui è possibile richiedere il certificato.

Ma non solo, prima di scaricarlo, è possibile vedere l’anteprima del documento in modo tale da verificare la correttezza dei dati. Ebbene, entrando nei dettagli, così come si evince dal sito del ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, sarà possibile scaricare i seguenti 14 certificati:

  • Nascita
  • Matrimonio
  • Cittadinanza
  • Esistenza in vita
  • Residenza
  • Residenza AIRE
  • Stato civile
  • Stato di famiglia
  • Residenza in convivenza
  • Stato di famiglia AIRE
  • Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • Contratto di Convivenza

LEGGI ANCHE >>> Spid Poste Italiane a pagamento, ma attenzione: ottenerlo gratis è possibile, ecco come

Molti, quindi, i certificati che è possibile scaricare comodamente da casa e in modo del tutto gratuito. Se tutto questo non bastasse, possono essere rilasciati anche in forma contestuale e sono disponibili in modalità multilingua per i comuni con plurilinguismo.