Cosa molto gradita al pubblico e non solo, a breve avremo una vasta gamma di certificati anagrafici da scaricare direttamente da casa.

Certificati anagrafici online (web)
Certificati anagrafici online (web)

La data del 15 novembre 2021 è ormai alle porte e segnerà nella burocrazia, una data storica. Addio a bollo da pagare e vecchi e lenti processi per i certificati anagrafici. I cittadini, tra pochissimo, potranno fare tutto online ed a costo zero.

La cosa diventa vantaggiosa per tutto il sistema. Se infatti noi non dovremo più pagare ed attendere per averne uno, scaricabile facilmente online, esulteranno anche le amministrazioni che eviteranno file negli uffici e quindi daranno libertà ai dipendenti per occuparsi di altro. Tra tutti, i Comuni.

I certificati anagrafici che non dobbiamo pagare

Tutto deve diventare più semplice, affinché i contribuenti stessi possano accedere ai servizi, sedendosi comodamente al pc, da casa loro. Ad ottobre era già cambiato qualcosa, con l’INPS che ha deciso di dire addio al PIN, mentre dopo un mese sta per arrivare la seconda novità.

L’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) sta per avviare il nuovo servizio gratuito online, così senza nessuna fila allo sportello, ognuno potrà scaricare i documenti necessari per sé o un familiare. L’unico “scoglio” è il dover presentare almeno uno tra SPIDCIE (Carta identità elettronica) o CNS (Carta nazionale dei servizi), per il primo ingresso. Dopodiché potremo vedere il certificato in anteprima e nel caso, scaricarlo in formato PDF.

LEGGI ANCHE>>> Proteggiamo WhatsApp da occhi indiscreti: come mettere un lucchetto alle chat

I certificati anagrafici online che possiamo scaricare gratuitamente dal prossimo 15 novembre, sono di 14 tipi, ovvero:
  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • Cittadinanza
  • Esistenza in vita
  • Residenza
  • Residenza AIRE
  • Stato civile e Stato di famiglia
  • Residenza in convivenza
  • Stato di famiglia AIRE e Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • Contratto di Convivenza.

Se cerchiamo nel sito che avremo a disposizione, ci accorgiamo che possiamo anche scaricarli tutti in formato contestuale, ovvero che ingloba appunto tutti essi in un unico certificato che poi avremo sempre in PDF. Da tener presente che anche se per adesso sono solo questi i certificati da poter scaricare in forma gratuita, a breve è possibile che se ne aggiungano altri. Dopo questo passaggio, avverranno anche aggiunte di ulteriori servizi come possono essere quelli legati al cambio di residenza.