Controllare quando arriveranno i tanto attesi pagamenti della carta acquisti di novembre è possibile. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come fare.

carta acquisti saldo
Foto © AdobeStock

Alimentazione, bollette e tante piccole necessità quotidiane, sono solo alcune delle spese che puntualmente ci ritroviamo a dover sostenere. Molte, in effetti, sono le volte in cui ci dobbiamo mettere le mani al portafoglio e proprio per questo motivo non stupisce che tanti siano in attesi dei pagamenti della carta acquisti.

Meglio conosciuta con il nome di Social Card, quest’ultima, introdotta il 25 giugno 2008, intende sostenere le persone economicamente svantaggiate, attraverso l’erogazione di una ricarica bimestrale. Un aiuto indubbiamente importante, con molti che si chiedono quando arriveranno i soldi di novembre. Una domanda a cui è possibile trovare una risposta in modo facile e veloce. Entriamo nei dettagli e vediamo come fare.

Carta acquisti 2021, come controllare il saldo: tutto quello che c’è da sapere

La Carta Acquisti, come già detto, è stata introdotta al fine di offrire un valido aiuto  economico alle famiglie maggiormente in difficoltà. Per poter beneficiare di tale misura, però, bisogna essere in possesso di determinati requisiti, ovvero:

  • Genitori con bambini di età inferiore a 3 anni e persone con più di 65 anni con Isee inferiore a 7.001,37 euro. Per chi ha più di 70 anni l’importo complessivo dei redditi percepiti non deve essere superiore a 9.335,16 euro;
  • Non avere più di un autoveicolo;
  • Non risultare intestatari di più del 25% di immobili ad uso abitativo o di più del 10% di immobili ad uso non abitativo.

La ricarica della social card, ricordiamo, è di 80 euro ogni bimestre, ovvero 40 euro al mese. Può essere utilizzata per pagare le bollette, ma anche per l’acquisto di altri beni di prima necessità. Data la sua importanza, pertanto, non crea stupore il fatto che in tanti si chiedano quando arriveranno i pagamenti di novembre 2021 e come verificare il saldo.

Ebbene, i pagamenti sono iniziati il giorno 3 di novembre e proseguiranno, molto probabilmente, almeno fino al giorno 10 del mese in corso. Al fine di verificare se la ricarica è stata già effettuata, quindi, si consiglia di verificare il saldo.

LEGGI ANCHE >>> Contante, occhio al nuovo limite: cosa succede ora con libretto postale e conto corrente

Per controllare quest’ultimo, ricordiamo, non bisogna fare altro che accedere all’apposito servizio disponibile sul sito di Poste Italiane. In alternativa è possibile chiamare da rete fissa il numero 800 666 888 oppure da mobile il numero 199 100 888.