La vicenda risale al 2019 ma il video è apparso ora su TikTok. La dirigenza di Amazon applica la linea dura: ecco cos’è successo.

Amazon consegna
Foto: Pixabay

Altro che consegna espresso. Un video pubblicato su TikTok, diventato talmente virale da rivaleggiare con i post dei migliori influencer, ha portato a galla una vicenda del 2019, immortalata dal filmato di un amatore in un pomeriggio qualsiasi in Florida. Ben undici milioni di visualizzazioni per delle sequenze in cui viene ripresa quella che, almeno ipoteticamente, avrebbe dovuto essere una consegna di un corriere di Amazon, con tanto di camion societario. Il problema è che dal furgone non è uscito un pacco, né una busta né altro che potesse far pensare a un’avvenuta consegna. Ma andiamo con ordine.

Il filmato è stato pubblicato sui social per la prima volta ma la vicenda ripresa al suo interno i suoi effetti li aveva già prodotti. Nel video, infatti, si vede chiaramente un camion dell’azienda Amazon dal quale, a un certo punto, esce dal portello posteriore una ragazza avvenente e in abiti decisamente succinti. Un abbigliamento evidentemente non proprio di un corriere del colosso della compravendita online. Chissà, probabilmente la donna avrà ritirato il suo ordine direttamente dall’interno del camion. Fatto sta che la dinamica della consegna ha destato fin troppi sospetti nella dirigenza di Amazon.

La consegna Amazon è “a luci rosse”? L’azienda licenzia il corriere

Una vicenda quantomeno curiosa. Sia per la strategia adottata dal corriere che per l’abbigliamento della donna che, dopo essere scesa dal furgone, in abito nero scollatissimo e infradito si riavvia tranquillamente verso casa, parlando al telefono. La procedura decisamente fuori norma, però, non è sfuggita all’occhio vigile di Amazon. Il caso è infatti diventato di dominio pubblico, anche se i nomi dei protagonisti non sono stati rivelati. Da Fox News hanno fatto comunque sapere che il poco attento corriere è stato licenziato per non aver rispettato gli standard etici dell’azienda. “Consentire a passeggeri non autorizzati di entrare nei veicoli – è stata la spiegazione – per le consegne è una violazione della politica di Amazon”.

LEGGI ANCHE >>> Amazon, il pacco è sbagliato? Come contattare l’Assistenza Clienti per il reso

Certo, il popolo del web ha fatto bene poco caso alla violazione dei protocolli. Il video, infatti, è diventato virale per il suo contenuto, che ha scatenato le ipotesi più fantasiose degli internauti. Sì, perché secondo lo stato maggiore di Amazon dev’essere quanto meno apparso ipotizzabile che nel retro del furgone sia avvenuto qualcos’altro oltre alla consegna. dell’ordine. L’ironia non si è fatta attendere: “Il pacco verrà consegnato in nove mesi, grazie”, ha commentato un utente. Per la serie, a pensar male è peccato ma…