Il Bonus vacanze di Natale è dedicato alle famiglie in difficoltà economica a causa della pandemia. Vediamo qual è l’importo e chi sono i destinatari della misura.

bonus vacanze natale importo
Pixabay

Il Natale si avvicina e sarebbe un sogno passare le feste lontano da casa, respirando aria nuova e quella libertà che da tanto tempo non sentiamo più nostra. Le limitazioni legate alla pandemia globale hanno interferito in tanti ambiti della vita privando persone e famiglie di divertimento e svago. E’ il momento di ritornare a vivere – sempre rispettando le indicazioni anti-Covid – e c’è un’agevolazione che nasce proprio per portare serenità in uno dei periodi più belli dell’anno. Parliamo del Bonus vacanze di Natale, un supporto economico dedicato a tante famiglie. E’ il naturale prolungamento del Bonus Vacanze 2020 la cui scadenza iniziale era l’estate 2021.

Conosciamo meglio il Bonus vacanza Natale

Il Bonus vacanze Natale è una misura dall’importo variabile, tra 150 e 500 euro. Alla base della differenziazione troviamo il numero di componenti del nucleo familiare. L’importo minimo, 150 euro, potranno ottenerlo le singole persone. Per le famiglie di due persone, invece, è prevista l’erogazione di 300 euro mentre i nuclei con tre componenti riceveranno 500 euro.

L’agevolazione si compone di due parti. L’80% del bonus si riferisce allo sconto diretto sull’importo complessivo del soggiorno scelto mentre il restante 20% si potrà utilizzare come credito d’imposta portandolo in detrazione nella successiva dichiarazione dei redditi. Ottimo aiuto, dunque, per pagare hotel, b&b, alberghi, campeggi e strutture ricettive in generale.

Requisiti di accesso alla misura

Il requisito principale per accedere alla misura è un ISEE inferiore a 40 mila euro indipendentemente dal numero di componenti del nucleo familiare. Il bonus viene erogato sotto forma di voucher, non si può cedere a terzi e non appartiene al reddito imponibile. La domanda deve essere stata inoltrata entro il 31 dicembre 2020 con riferimento al Bonus vacanze dello scorso anno. Il Governo ha pensato di prolungare l’utilizzo del voucher fino al 31 dicembre 2021 per permettere alle famiglie italiane di godersi una vacanza nel periodo natalizio.

Leggi anche >>> Bonus fino a 8 mila euro e senza Isee: caccia aperta all’agevolazione

Bonus Terme, altra occasione da non perdere

Oltre al Bonus vacanze Natale è possibile richiedere il Bonus Terme, misura finanziata da 53 milioni di euro. Destinatari dell’agevolazione sono coloro che desiderano trascorrere il periodo natalizio in un centro benessere o alle terme. Saranno 256 mila i fortunati che potranno ottenere 200 euro e spenderli negli stabilimenti termali aderenti all’iniziativa. Le fase di prenotazione si avvierà l’8 novembre, attenzione dunque a non ritardare con le domande dato che le risorse disponibili sono limitate.