Una vincita che si potrebbe definire pazzesca. Una serie incredibile di combinazioni indovinate ed un premio all’altezza.

Reddito di Cittadinanza
Soldi bonus (Fonte foto: Pixabay)

Una vincita che definire straordinaria è forse dir poco. Una sequenza impressionante di combinazioni imbeccate con un’unica giocata a 20 euro. Il fortunato vincitore, resosi irreperibile è riuscito nell’impresa di indovinare ben quattro terni ed una quaterna. Tutt’intorno è esplosa la festa ed anche un pizzico di invidia e curiosità nei confronti di questa persona che ha fatto letteralmente perdere le sue tracce. L’invidia, viene da se, è chiaro.

In Campania, nella cittadina di Montoro, in provincia di Avellino, come anticipato è scoppiata la festa ma allo stesso tempo si cerca con insistenza il fortunato vincitore che è riuscito a portarsi a casa la bellezza di 124mila euro. Davvero niente male. La giocata da 20 euro sui numeri 9-32-63-90, un vero e proprio colpo da maestro insomma, con il risultato di ben quattro terni ed una quaterna indovinate. Il vincitore ha di certo toccato il cielo con un dito.

Lotto, la vincita è incredibile: il fortunato giocatore però non si trova

Tutto molto bello si direbbe, tranne che non si hanno tracce del fortunato giocatore, colui che ha avuto l’ardire di tentare quel colpo davvero incredibile. Ma non è soltanto Montoro a festeggiare. Di recente la Campania si è affermata come terra fortunata al gioco. A Sarno, in provincia di Salerno sono stati infatti vinti 14mila euro sempre al Lotto, destinando alla regione una somma complessiva di vincite pari a circa 138mila euro. Davvero un gran bel colpo.

LEGGI ANCHE >>> SuperEnalotto, un 5+1 da Mille e una notte: la vincita è pazzesca

Aumentano le giocate su tutto il territorio nazionale, aumenta la voglia di tentare la fortuna di sfidare la sorte, di provare a far cambiare verso alla propria vita. Il gioco diventa l’ancora sulla quale spesso ci si aggrappa per provare ad invertire la rotta del quotidiano. Un bene? Un male? quel che è certo è che alla fine il brivido è tutto li. Spesso si perde, a volte si vince, e la gioia in quei casi esplode incontenibile, proprio come a Montoro.