Investire e guadagnare con uno strumento senza pagare commissioni è possibile. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come fare.

investimenti poste italiane
Foto © AdobeStock

Il denaro non è garanzia di felicità, ma aiuta, senz’ombra di dubbio, a trovare una soluzione a molti problemi. Ne è una chiara dimostrazione il fatto che per poter acquistare i vari beni e servizi di nostro interesse, bisogna necessariamente mettere mano al portafoglio. Se tutto questo non bastasse, l’aumento dell’inflazione porta con sé una vera e propria impennata dei prezzi.

Non stupisce, quindi, che molti siano alla ricerca, in tale contesto, di alcuni validi metodi grazie ai quali riuscire a far fruttare i propri soldi.  Ebbene, a tal fine interesserà sapere che Poste Italiane mette a disposizione uno strumento che permette di investire e guadagnare senza pagare commissioni. Ma come funziona? Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Poste Italiane, investire con zero commissioni è possibile grazie a Postefuturo Investimenti

Prima o poi capita a tutti di sperare di trovare un metodo grazie al quale riuscire a far fruttare i propri soldi e vivere una vita più serena, almeno per quel che riguarda l’aspetto economico. Ovviamente non vi è una formula magica e per questo è sempre bene prestare la massima attenzione al tipo di investimento su cui si decide di puntare.

Proprio in tale ambito interesserà sapere che Poste Italiane offre la possibilità di investire con commissioni zero per tre mesi. Questo è possibile grazie alla Linea PosteFuturo Investimenti, che permette di investire da qualsiasi luogo in cui ci si trovi. Un prodotto molto comodo, in quanto il tutto viene svolto online. Allo stesso tempo Poste Italiane mette a disposizione un team dedicato da poter contattare telefonicamente in qualsiasi momento.

In particolare si hanno a disposizione 7 linee di investimento, che risulteranno diverse e bilanciate a seconda dell’inclinazione al rischio del soggetto richiedente. Per poter utilizzare tale strumento bisogna investire almeno 5 mila euro. Ma non solo, è possibile costruire un piano di accumulo di capitale, meglio conosciuto come Pac, a partire dalla cifra di 100 euro al mese. Possono attivare tale strumento i titolari di un conto corrente BancoPosta o un libretto Smart, purché abilitati alle funzionalità dispositive online.

LEGGI ANCHE >>> Postepay, ci sono addebiti non autorizzati: controllate saldo e movimenti

Chi attiverà una linea Postefuturo Investimenti entro il prossimo 15 novembre non pagherà alcun costo di gestione per tre mesi. Ma non solo, se si attiva anche un Pac, è possibile beneficiare di ben 4 mesi di gestione a commissione zero. Uno strumento di investimento particolarmente interessante, grazie al quale poter investire e guadagnare senza dover perdere soldi a causa delle commissioni.