Come contattare l’Assistenza Shein in caso di problemi con l’ordine, o per informazioni sui prodotti. Tutti i metodi per parlare con il Servizio Clienti Shein.

SHEIN

Acquistando su Shein può essere necessario contattare l’Assistenza Clienti; come si fa a parlare con un operatore Shein? E il Customer Care di questa azienda funziona oppure se qualcosa va storto dobbiamo rassegnarci?

Come si fa a comprare su Shein

Tra i tanti negozi virtuali che stanno riscuotendo molto successo troviamo Shein; è un grandissimo E-Store dove si possono acquistare abiti, scarpe, accessori per la casa e per la cura della persona e una miriade di articoli altrimenti introvabili in Italia; inoltre i prezzi sono davvero economici e non ci sono sorprese per quanto riguarda dazi doganali. Il sito di questo grande market è strutturato bene e anche se si tratta di un’azienda cinese è sufficiente selezionare il paese da cui si naviga per ottenere le traduzioni di tutti i reparti nella propria lingua. Acquistare su Shein è davvero molto semplice, e per usufruire dei numerosi coupon sconto e vantaggi cliente – come ad esempio la raccolta punti ad ogni acquisto che si trasformano in sconti – è necessario creare un account. Dal profilo personale, poi, si potranno effettuare tutte le procedure non solo relative all’acquisto ma anche quelle in caso di necessità, come il tracciamento del pacco, la richiesta di un rimborso eccetera. Shein accetta tutti i più comuni metodi di pagamento come le carte di credito e le ricaricabili PostePay, Hype o N26, e ovviamente PayPal. Se avete ricevuto una Gift Card Shein (ne esistono in diversi tagli fino a 1.000€) potete usare quella per il pagamento, utilizzando tutto o parte del credito.

Shein è affidabile?

Gli articoli in vendita su Shein sono di buona qualità. Certo bisogna considerare che se hanno prezzi così bassi non si può pretendere articoli di lusso. Tutto sommato sia gli abiti che gli accessori che l’oggettistica soddisfano i clienti, come si evince dalle numerosissime recensioni che è possibile trovare in rete. Inoltre le tempistiche di consegna sono migliorate negli ultimi tempi. L’ordine viene elaborato in un paio di giorni ed entro altri 10 giorni circa viene consegnato a domicilio tramite il servizio postale. Solitamente, se tutto scorre liscio, in questo e-store si possono acquistare vestiti da uomo e da donna, intimo, costumi, bigiotteria, biancheria per la casa o articoli da regalo, e ottenere un ottimo servizio. Ma se qualcosa va storto, come si può contattare l’assistenza clienti? Ci sono più modalità.

Si può chiamare Shein al telefono?

Ad una prima visita del sito, ci si rende conto che non c’è un numero verde o un numero di telefono da chiamare in caso di bisogno. Però chi ha un account può comunicare più facilmente con un operatore Shein, effettuando una semplice procedura: bisogna accedere al Servizio Clienti e digitare nella barra di ricerca “Come contattare il servizio manuale”, dopo di che scorrere in basso ai suggerimenti del BOT (che chiederà sempre di consultare le FAQ prima di procedere) e cliccare sul pulsante “Contattare Agente”; a questo punto si potrà prenotare un appuntamento telefonico scegliendo tra gli orari disponibili.

Da segnalare che è molto comoda anche la Chat Live alla quale si può accedere sempre con la procedura sopra indicata; la Chat è attiva dal lunedì alla domenica dalle 9:00 alle 22:00.

Qual è la email di Shein?

Chi desidera comunicare con Shein tramite mail ha un solo indirizzo a disposizione, che è  service@shein.com. Non è però consigliabile utilizzare questo canale soprattutto se si ha un’urgenza; essendo l’unico indirizzo elettronico infatti, è presumibile che vi siano migliaia di messaggi in sospeso e prima di ricevere una risposta potrebbe passare davvero molto tempo.

Come ricevere assistenza da sui social network

Se non avete avuto successo con la Chat o con l’appuntamento telefonico, potete provare a contattare Shein via Social. Questo negozio ha profili in tutti le principali piattaforme e quindi su Facebook, Instagram, Twitter, Yutube, SnapChat e TikTok. Sicuramente tramite messenger e le altre app di messaggistica istantanea dovreste ottenere una risposta. Inoltre potreste chiedere anche alla community. Magari un utente che si è ritrovato nella vostra stessa situazione potrà consigliarvi sul da farsi, oppure raccontare la propria esperienza. Tutto può essere utile. Tra l’altro, la maggior parte delle richieste riguarda i tempi di spedizione, il cambio di indirizzo per la fatturazione oppure su come comparare le taglie. Le risposte a queste domande sono contenute tutte nelle comode FAQ, facilmente consultabili in qualsiasi momento. Se invece non avete ricevuto il prodotto, oppure volete restituirlo perché non siete soddisfatti e desiderate un rimborso, la procedura da fare è un’altra.

LEGGI ANCHE >>> Poste, l’assistenza ai clienti si fa con l’intelligenza artificiale: tutti i dettagli

Come fare un reso e come richiedere un rimborso

La politica di reso di Shein è abbastanza flessibile e accetta una richiesta entro 45 giorni dalla data dell’ordine. Attenzione, non da quando si è ricevuto il prodotto a casa. Considerati comunque 10-15 giorni per la consegna rimane circa un mese per ripensare all’acquisto, ed è un tempo ragionevole. Per iniziare la pratica è necessario accedere al profilo utente e andare nella sezione “I miei ordini“, fate clic sul “rendere articolo” e spuntare gli articoli che si desidera restituire, scrivendo anche due righe di motivazione per cui si è deciso di rendere i prodotti. Subito dopo si può anche scegliere il metodo di rimborso, ovvero se un buono acquisto da spendere sul sito oppure un riaccredito nello stesso metodo di pagamento che è stato usato per la transazione iniziale (es. carta di credito o PayPal). Verrà fornita un’etichetta di reso da stampare e da apporre al pacco da inviare a Shein.

  • L’etichetta di reso compare nella sezione “I miei ordini” – “Dettagli dell’ordine” – “Registro Resi e Rimborsi”; bisogna cliccare su “Visualizza” per scaricare il documento e stamparlo.

Ci vorrà una decina di giorni prima che il pacco arrivi a destinazione, anche perché dovrete usare Poste Italiane, ma poi Shein è veloce nell’eseguire il controllo qualità dei prodotti che avete restituito ed erogare il rimborso. Solitamente non ci vuole più di 1 settimana al massimo.