Ottenere tassi di interesse più alti è possibile, grazie ad una nota offerta di Poste Italiane. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

offerte poste italiane
Foto © AdobeStock

Il Covid ha portato purtroppo con sé delle ripercussioni negative sia per quanto concerne l’aspetto sociale che economico. Molti imprenditori hanno dovuto abbassare le serrande delle proprie attività, costringendo sempre più persone a dover fare i conti con delle minori entrate. Non stupisce, quindi, che proprio in tale contesto siano in molti a volgere un occhio di riguardo al mondo del risparmio, con i vari istituti che, dal loro canto, invitano a non tenere i soldi fermi sul conto.

Ebbene, proprio in tale ambito interesserà sapere che è possibile far fruttare i propri soldi, ottenendo tassi di interessi più alti del solito. Ma come è possibile? Ebbene, in tal senso giunge in nostro aiuto Poste Italiane che offre la possibilità di aderire all’offerta Supersmart 360 giorni. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come funziona e tutto quello che c’è da sapere in merito.

Poste Italiane, come ottenere tassi di interesse più alti grazie all’offerta Supersmart 360 giorni

Buone notizie per tutti coloro che desiderano ottenere tassi di interesse più alti. In questo ambito, infatti, giunge in nostro aiuto l’offerta Supersmart 360 giorni di Poste Italiane, che può essere attivata ad ottobre 2021. A poter accedere a tale offerta sono i titolari del libretto Smart che in questo modo possono ottenere degli interessi più alti, ovvero lo 0,40%, rispetto al rendimento annuo lordo del libretto pari allo 0,001%.

Ma non solo, grazie a questa promozione è possibile accantonare una parte o tutto il denaro presente sul proprio libretto. La parte accantonata viene remunerata con il tasso dell’offerta Supersmart, mentre quella restante con tasso base del libretto Smart. L’offerta, come è facilmente intuibile dal nome, dura 360 giorni, con l’importo minimo di accantonamento pari a mille euro.

LEGGI ANCHE >>> Postepay, ci sono addebiti non autorizzati: controllate saldo e movimenti

Ma come funziona tale offerta? Ebbene, in presenza di libretti cartacei, gli interessi vengono erogati dopo la liquidazione, nel momento in cui si presenta il libretto presso gli uffici. Per quanto riguarda quelli dematerializzati, invece, la cifra viene erogata direttamente sul libretto. I singoli accantonamenti, inoltre, possono essere disattivati in qualsiasi momento. È facile però intuire che in questo caso maturano interessi al tasso pro tempore vigente dalla data di attivazione del singolo investimento.