Per chi possiede una laurea in materie economiche o giuridiche, si aprono le porte di Intesa Sanpaolo. Tutte le posizioni aperte (anche per senior).

Intesa Sanpaolo assunzioni
Foto © AdobeStock

La ricerca del lavoro passa sempre da un buon curriculum. Esperienze pregresse, titoli acquisiti, riconoscimenti ottenuti e chi più ne ha (mai come in questo caso) più ne metta. Spesso non è facile capire se sia più importante aver accumulato esperienza oppure possedere degli importanti titoli di studio. Il trend cambia a seconda dei periodi, rendendo necessario in modo maggiore l’uno o l’altro requisito. Certo, qualora si possieda un buon curriculum in entrambi i sensi, sarebbe tutto di guadagnato. Anche se qualcuno guarda anche in direzione di chi, per una serie di circostanze, si candida a una posizione senza aver maturato esperienze nel settore di riferimento.

E’ il caso di Intesa Sanpaolo, che inserisce annunci per assumere nuovi impiegati anche senza esperienza. Ovvero, l’istituto di credito punta forte non solo su risorse laureate da inserire in ambito di stage, ma anche su figure senior da inserire nei propri quadri operativi. Un reclutamento online che non pone limiti di scadenza. Dall’analista finanziario a quello business, fino al valutatore di asset: una serie di posizioni che, naturalmente, puntano maggiormente sul requisito dello studio. Largo ai giovani laureati quindi.

Intesa Sanpaolo, le posizioni aperte e come partecipare

Spazio alle lauree quindi. L’analisti finanziario, ad esempio, collaborerà con le figure senior per la gestione della clientela e dovrà possedere un titolo di studio in materie economiche o giuridiche, oltre che padroneggiare la materia finanziaria e la lingua inglese. Si partirà con uno stage in una filiale di Milano. Per quanto riguarda l’analista business, ci si concentrerà su attività straordinarie, come acquisizioni e mercati dei capitali. Una mansione che richiede competenze specifiche, nello specifico l’utilizzo sapiente dei programmi informatici su dati finanziari e statistici. Anche in questo caso si tratta di uno stage a Milano.

LEGGI ANCHE >>> Amazon, nuova ondata di assunzioni: gli italiani preparano le candidature

Per quel che concerne i senior, il valutatore di aziende e asset si occuperà di redigere il piano economico e finanziario dell’azienda, oltre che del monitoraggio delle giovani risorse. Rientrano nella mansione anche incontri e riunioni con clienti e investitori. I titoli di studio saranno i medesimi delle altre posizioni (laurea in materie economiche o giuridiche) ma verranno richiesti perlomeno quattro anni di esperienza nel settore, oltre che conoscenze approfondite delle attività finanziarie. Il contratto verrà probabilmente discusso in sede di colloquio (sempre a Milano). Per candidarsi, basterà accedere alla sezione “Lavora con noi” di Intesa Sanpaolo, controllare le posizioni aperte e cliccare sul tasto “Candidati”. Da lì, basterà seguire le procedure e inviare il cv. E incrociare le dita, naturalmente.