Numeri da record per la criptovaluta BETA, lanciata ieri alle 13 italiane sull’exchange Binance con il formato Launchpad Subscription. Un successo straordinario.

Binance lauchpad

Sono numeri incredibili quelli segnati nelle ultime 24 ore dalla nuova criptovaluta di Beta Finance, siglata BETA e ora listata su Binance. Listata alle ore 13 italiane di ieri con un prezzo iniziale di 0.06$ è rapidamente schizzata alle stelle. Dopo circa un’ora, è stata scambiata persino a 5.80$, per poi chiudere la giornata poco sopra i 4$. Stiamo parlando di un incredibile rialzo superiore al 6.000%. I primi investitori ad aggiudicarsi i token BETA al prezzo di lancio sono stati i possessori di BNB – la coin nativa di Binance – tramite l’ormai collaudata piattaforma Binance Launchpad, presente sia sul sito che sull’app del noto exchange di criptovalute Binance. Ti interessa partecipare al prossimo evento o investire nella criptovaluta appena lanciata? In questo articolo scopriamo di cosa si tratta, che cosa sono i BNB e come funziona nel dettaglio il Binance Subscription Launchpad.

BETA: Che cos’è il nuovo progetto

Come spiega Binance stesso, la missione di Beta Finance è compensare la volatilità e facilitare un’adozione sana e tradizionale della DeFi da parte di individui e istituzioni. Il protocollo ha creato uno strumento 1-Click integrato che consente agli utenti DeFi di avviare, gestire e chiudere posizioni corte con accessibilità a tutti i token. Il protocollo consente a chiunque di creare un mercato monetario per qualsiasi token automaticamente e senza autorizzazione.BETA è il token di utilità nativo di Beta Finance e ha le seguenti funzioni attuali e pianificate:

Incentivi allo staking: i titolari di token BETA saranno in grado di mettere in stacking –quindi a rendita- i propri token sul protocollo e fungere da backstop per coprire gli eventi di carenza. I titolari di BETA che mettono in stacking i loro token riceveranno una parte delle entrate generate dal protocollo.

Liquidity mining: i fornitori di liquidità possono mettere in gioco le proprie attività nei pool di prestito per consentire l’assunzione di prestiti e la vendita allo scoperto. Per incentivare questi fornitori dati i costi di opportunità, i fornitori di liquidità saranno idonei a ricevere token BETA attraverso un programma di liquidity mining, regolato in base al contributo relativo di un utente e parametri aggiuntivi.

Governance: Attraverso la governance, i titolari di token BETA potranno tramite voto influenzare e modificare le caratteristiche del prodotti e i parametri chiave di Beta Finance. Ciò consentirà loro di influenzare la direzione dello sviluppo del protocollo.

BNB: la coin nativa di Binance

Per finanziare la creazione della piattaforma Binance, CZ e il suo team hanno ideato una coin e avviato raccolta fondi tramite un’ Initial Coin Offering. L’ICO, ha raccolto in un solo mese una cifra intorno ai 15 milioni di dollari. Questi fondi sono stati impiegati per pagare l’avvio dell’attività, ad esempio per finanziare l’assunzione di nuovi sviluppatori e le campagne marketing.

Inizialmente, il vantaggio di detenere le monete Binance Coin -etichetta BNB- consisteva quasi esclusivamente nella possibilità di avere forti sconti sulle commissioni per usare l’exchange. Vantaggio tuttora presente.

In seguito al dirompente successo della piattaforma, BNB è diventata la coin nativa di un ecosistema in fortissima espansione.  In meno di cinque anni la coin ha incrementato il proprio valore di oltre il 400.000%!

Detenere BNB oggi significa avere accesso a vantaggi esclusivi e molto più gustosi, ad esempio avere una carta di pagamento con un certo cashback. Oppure, appunto, la partecipazione ai Binance Lauchpad, cioè gli eventi di lancio dei nuovi token su Binance.

LEGGI ANCHE>> Abbiamo provato la Binance Card, la carta che ti fa guadagnare BNB facendo shopping

Come partecipare al Binance Launchpad

Questo formato è sempre più una garanzia di successo per i nuovi token, tanto che storicamente viene sempre stracciato il precedente record. Sono già ventuno i progetti lanciati sull’exchange tramite Binance Launchpad, quindi vale senz’altra la pena capire come funzionare e come eventualmente partecipare al prossimo evento.

Come spiegato sul sito Binance, il regolamento per partecipare agli eventi Launchpad è piuttosto semplice.

Nel formato Subscription di Launchpad, gli utenti possono impegnare un importo di BNB per la vendita del nuovo token. L’allocazione finale del token – quindi quanti BNB verranno scambiati al momento del calcolo con il nuovo token- è determinata dal rapporto tra i loro BNB impegnati rispetto al totale dei BNB impegnati da tutti gli utenti partecipanti.

Il calcolo approssimativo iniziale dell’allocazione finale del token di ciascun partecipante è:

BNB impegnato individuale / BNB impegnato totale da tutti i partecipanti) * Totale token da vendere su Launchpad.

Ad esempio, in una nuova sessione del Launchpad vengono offerti un totale di 100.000.000 di token chiamato ABC. Un utente impegna 5.000 BNB e altri 9 utenti impegnano un totale di 100.000 BNB durante il periodo di abbonamento.

Questo utente riceverà un rapporto di 5.000 BNB / 105.000 BNB, ovvero il 4,76% di tutti i token (4.761.905 ABC) offerti nella prima fase del calcolo.

Credeteci se vi diciamo che è più complicato a dirsi che a farsi. Se comunque il regolamento vi è ancora poco chiaro, niente paura! Prima dell’inizio del prossimo evento, troverete per tempo su queste pagine come partecipare con tutte le regole specifiche per avere il prossimo token. Sarà un nuovo record?