Withu è nato come fornitore di energia elettrica e gas, ma propone anche offerte mobile e in fibra ottica per assicurare soluzioni diversificate ai suoi clienti. Ecco allora le informazioni su offerte telefonia e costi.

Withu Logo

La nostra analisi degli operatori virtuali presenti sul mercato della telefonia prosegue di seguito con il focus su Withu. Withu nasce principalmente come fornitore di servizi luce e gas ma che dall’estate 2019 è divenuto altresì operatore internet e mobile.

Fa parte della società Europe Energy SPA, e si distingue nel panorama degli operatori multiutility perché mette a disposizione una assai articolata serie di offerte luce, gas, fibra e mobile.

Withu punta soprattutto sulle offerte internet e energia, rivolte a chi gradisce avere un solo referente per tutte le utenze domestiche, al fine di semplificare le incombenze ricorrenti.

Di seguito, ci focalizzeremo sulle offerte telefonia Withu Mobile. Analizzeremo i pacchetti al momento proposti dalla compagnia, per capire se, in un ipotetico confronto con quelli proposti da altri operatori virtuali, sono davvero competitivi e vantaggiosi. Li vedremo di seguito nel dettaglio.

Withu Mobile: il contesto di riferimento

Prima di considerare da vicino l’offerta ambito telefonia di Withu mobile, vediamo in generale qual è la proposta al pubblico da parte di questo operatore. Si tratta di una compagnia che, tra le varie proposte del suo catalogo, prevede una unica offerta per luce, gas, fibra e mobile.

In altre parole, un solo contratto, una sola fattura, un solo referente commerciale e un solo servizio di assistenza clienti, con call center, app e area personale online.

Si tratta di una soluzione ideale per chi ama il tutto-in-uno, ma certamente non è ciò che è ricercato da chi semplicemente vuole cambiare operatore di telefonia. E proprio su quest’ultima categoria di utenti ci soffermeremo.

Come accennato, Withu mobile è un brand di proprietà di Europe Energy, qualche anno fa lanciato a Milano. Finalità della piattaforma è imporsi sul mercato con offerte in grado di aggregare prodotti e servizi che guardano oltre la commodity.

L’operatore punta molto sulla connettività e sulla telefonia mobile, in partnership con Open Fiber e Gruppo Vodafone. Non solo: nei piani dell’azienda anche collaborazioni in ambiti dal futuro assicurato come l’IoT (Internet of Things), i servizi assicurativi e la telemedicina.

Come segnalato nel sito web ufficiale, aspetti chiave della strategia di Withu sono competitività e servizio. D’altronde il mercato è ricco di concorrenti molto agguerriti, quindi non potrebbe essere diversamente.

La volontà è quella di assicurare efficienza, chiarezza e speditezza delle procedure. L’obiettivo è in venire incontro alle esigenze del cliente, e proporre così offerte onnicomprensive tali da semplificare la vita dell’utente-consumatore. Con un occhio di riguardo, ovviamente, alla competitività, offrendo tariffe luce e gas a prezzo d’ingrosso, connessione in fibra ottica e mobile a a prezzi economici.

Abbiamo osservato il mercato e creato un’offerta semplice e trasparente, costruita intorno al cliente e rivolta a famiglie, liberi professionisti e giovani. Per i nostri partner, per i fornitori e le start up, Withu si presenta come una piattaforma util-tech su cui è facile inserire i propri servizi, un aggregatore capace di creare vera innovazione”, queste le parole di Matteo Ballarin, presidente di Europe Energy e fondatore del Gruppo, al debutto dell’azienda nel quadro degli operatori del settore telefonia e non solo.

Withu mobile: il cliente al primo posto

L’azienda multiutility ha come principio guida l’attenzione al cliente: “Rilevanza e semplicità sono i criteri che, insieme al prezzo, guidano i consumatori nella scelta di prodotti e servizi. E sono i driver che hanno guidato anche l’ideazione di una proposta realmente nuova, ottenuta non con l’aggiunta di servizi accessori marginali, ma come per sottrazione, tenendo il cliente al centro e offrendogli ciò che più gli serve per vivere la casa”, affermò all’epoca del lancio della nuova compagnia Manlio Costantini, CEO del Gruppo Europe Energy.

Come vedremo più nel dettaglio a breve, le offerte telefonia Withu mobile sono commercializzate sia tramite rete tradizionale, sia con i canali online e mobile, per toccare il maggior numero di clienti. Ci riferiamo ovviamente non soltanto ai clienti già in portafoglio, ma anche ai consumatori digital più esperti, i millennials e i giovani che devono gestire i loro primi contratti per la casa.

Ecco perché l’azienda Withu ha sempre puntato molto finora anche sulla comunicazione social, a cui si sono sommate anche iniziative sul territorio.

Il piano industriale di questa realtà è dunque quello di affermarsi come util-tech di riferimento sul mercato italiano ed europeo in virtù di un posizionamento smart, nel quale la digitalizzazione dei processi interni all’azienda, favorisca l’integrazione di prodotto e l’internazionalizzazione. Insomma, le idee – a livello dei vertici aziendali – sono molto chiare anche per quanto riguarda le strategie dei prossimi anni.

Withu Mobile è un ESP MVNO: che significa?

Abbiamo più volte visto da vicino vari operatori virtuali della telefonia. Essi, con tariffe concorrenziali e flessibili, sono frequentemente più convenienti dei gestori di telefonia mobile reali, come ad esempio TIM.

Nel dettaglio, gli operatori virtuali sono società di telefonia mobile le quali, a differenza degli operatori reali, non hanno una propria infrastruttura di rete. Gli operatori virtuali, per poter svolgere le loro attività, devono perciò appoggiarsi alle reti di altri operatori, cd. reali (TIM, Vodafone, Wind-Tre).

Gli operatori mobili virtuali si distinguono per le tariffe flessibili, i servizi tarati sul cliente e spesso – dal lato economico – fanno risparmiare non poco.

In Italia, gli operatori virtuali sono scesi in campo nell’ormai lontano 2007, anno in cui Coop creò l’offerta CoopVoce, dando SIM a marchio collegate alla rete TIM. Nel corso degli anni sono comparsi molti altri operatori virtuali. C’è chi ha lasciato il segno ed è attivo tuttora, e chi invece è durato pochissimo e poi è scomparso dalla scena.

A volte si tratta di società che presentano solo servizi di telefonia mobile, ma in molti altri casi – come nel caso di Withu – si tratta di società per cui i contratti di telefonia mobile sono soltanto un aspetto in un quadro di servizi più ampio (offerte luce, gas ecc.).

In particolare, vi sono vari tipi di operatori telefonici virtuali, in base al rapporto che hanno con l’operatore reale cui si appoggiano:

  • Full MVNO: in questo caso l’operatore gestisce del tutto il servizio offerto a parte la rete d’accesso, che resta di proprietà dell’operatore con il quale è stato firmato un accordo, ossia l’operatore reale. Questi operatori possono emettere e convalidare le SIM. Tra essi abbiamo ad es. Postemobile e Kenamobile;
  • ESP MVNO: si tratta di quegli operatori che hanno esclusivamente le infrastrutture per la fornitura dei servizi e quelle per la commercializzazione dei prodotti. Invece la rete d’accesso e l’emissione di SIM card resta di competenza dell’operatore reale. Ci riferiamo a operatori come Optima mobile e Noitel mobile, ma anche a Withu, che si appoggia a Vodafone (operatore reale).

Da ribadire che un operatore virtuale generalmente conviene sul piano delle tariffe. Non dovendo infatti sostenere i costi di gestione delle infrastrutture di rete e avendo una struttura più asciutta, gli operatori virtuali sono in grado di offrire tariffe più concorrenziali e dunque economiche.

Inoltre, in linea generale un operatore virtuale presenta nella prassi soluzioni a consumo o a pacchetto più personalizzate. Specie negli ultimi anni, gli operatori della telefonia – soprattutto i più blasonati – si sono focalizzati su offerte in abbonamento o soluzioni a pacchetto, anche con vincoli temporali. Ciò al fine di monetizzare il più possibile.

Com’è facile immaginare, si tratta però di soluzioni poco flessibili. Non si adattano a persone che fanno un utilizzo limitato o discontinuo dello smartphone. In queste circostanze, puntare su un operatore virtuale che ha tariffe a consumo può essere dunque molto conveniente. Ora spiegheremo perché.

Piano Base Withu mobile: di che cosa si tratta?

In questo articolo, come accennato all’inizio, intendiamo focalizzarci sulle offerte mobile di Withu. Ebbene, se è vero che abbiamo innanzi un’azienda multiutility, è altrettanto vero che le sue offerte telefonia sono tendenzialmente ‘combinate’ con quelle relativa ad altri servizi, come luce, gas e telefono fisso.

In ogni caso, l’azienda intende assicurare semplicità all’utente, per qualsiasi offerta intenda sottoscrivere. Così si spiega l’unico call center, l’unico documento riepilogativo, l’unico riferimento commerciale per tutte le utenze e un’unica app Area Clienti. Inoltre, le offerte possono essere attivate sia in negozio, sia online – facendo riferimento al form apposito per ogni offerta, presente nell’attuale catalogo online Withu.

Se l’interessato vuole semplicemente cambiare operatore telefonico e puntare su un’offerta nuova – senza sottoscrivere piani che includono più servizi – deve sapere che al momento Withu mobile prevede una sola offerta, denominata ‘Piano Base’. Come funziona? Ecco di seguito le sue caratteristiche chiave:

  • minuti ed SMS illimitati;
  • 20 GIGA di traffico internet su rete 4G Vodafone al costo di 12,99 euro/mese.

E’ chiaro che essendo un’azienda multiutility in senso stretto, se il cliente intende avere più vantaggi dalla sottoscrizione dell’offerta, farà bene a volgere l’attenzione verso alternative più articolate. Come le due che vedremo ora.

Facile Withu Luce Mobile New: come funziona?

Abbiamo detto che finalità primaria dell’operatore è quella di avvicinarsi alla nuova clientela con offerte che comprendano più di un servizio. E l’offerta Facile Withu Luce Mobile New va proprio in questa direzione. Abbiamo infatti luce e telefono cellulare con un unico fornitore.

Sottoscrivendo questa offerta, il cliente può contare su una SIM ad hoc, SMS illimitati e 20 GB su rete 4G Vodafone. Attenzione però: come opportunamente indicato nelle pagine web ufficiale, l’attivazione di ogni SIM ha un costo una tantum pari a 15 Euro/SIM IVA inclusa.

L’offerta Facile WITHU Luce New prevede un costo per il servizio Mobile pari a 9,99 euro al mese, mentre per quanto riguarda il servizio Luce, nella pagina web ufficiale relativa a questa offerta, si rinvia al materiale informativo ad hoc.

Facile Withu Gas Mobile New: il meccanismo

Sottoscrivendo questa offerta, è possibile ottenere gas e telefono cellulare con un solo fornitore. In particolare, la SIM ha SMS illimitati e 20 GB su rete 4G Vodafone. Mentre non bisogna dimenticare che anche in questo caso ogni SIM ha un costo una tantum pari a 15 Euro/SIM IVA inclusa.

L’offerta Facile Withu Gas New comporta un costo per il servizio Mobile pari a 9,99 euro al mese. Per quanto riguarda il servizio Gas, nella pagina web ufficiale relativa a questa offerta, si rinvia anche in questo caso ad un materiale informativo ad hoc

Alla luce di quanto riportato finora, è chiaro che le offerte di quest’azienda sono orientate a quel tipo di clientela che cerca piani tariffari che comprendano più servizi, in modo da semplificare i pagamenti. Chi cerca semplicemente un nuovo operatore della telefonia, che propone offerte solo per cellulari, dovrà fare esclusivo riferimento all’offerta denominata ‘Piano Base’, vista in precedenza.

Lo ribadiamo, stiamo parlando di un brand multi-utility del gruppo Europe Energy, che punta in special modo sull’offerta dell’unica bolletta per luce, gas e telefonia mobile e fissa.

Copertura internet e assistenza clienti Withu: ecco cosa ricordare

Sul piano della copertura mobile, abbiamo accennato al fatto che Withu è attualmente un operatore virtuale che si appoggia alla rete Vodafone. In pratica, significa che sfrutta la tecnologia 4G Vodafone per offrire i propri servizi mobile.

Come in molti sapranno, Vodafone ormai ha un’ottima copertura mobile nel nostro paese: per controllare se nella propria zona si è raggiunti dalla rete 4G Vodafone, e dunque anche da Withu Mobile, l’operazione da fare è molto semplice. Basta usare la mappa interattiva disponibile sul sito web ufficiale Vodafone.it. Insomma, almeno sulla carta ciò dovrebbe garantire una buona qualità sia delle telefonate che della connessione web da cellulare.

Per quanto riguarda invece il servizio clienti Withu, abbiamo innanzi un punto di riferimento sicuro per chi intende attivare le offerte o per chi ha bisogno di assistenza.

Il numero verde per i clienti Withu è rappresentato dallo 800.135.818. Da notare che il servizio clienti è attivo tutti i giorni anche sabato e domenica, dalle ore 08:00 alle 24:00. Se l’utente preferisce spedire una e-mail, l’indirizzo è clienti@withu.it.

Non solo: l’operatore virtuale ha reso disponibile anche un’app ufficiale che, sul piano dei servizi internet e mobile, consente al cliente di tenere sotto controllo i propri consumi. Avere traccia del credito restante e avere a portata di mano tutte le informazioni sull’offerta prescelta. L’app può essere scaricata da Google Play e dall’App Store.

E’ altresì disponibile anche un modulo di contatti sul sito web dell’operatore all’indirizzo Withu.it/pages/contatti. Per avere una risposta da parte dell’azienda, di solito occorrono poche ore.

LEGGI ANCHE>>> Feder Mobile offerte telefonia: i costi minimi ne decreteranno il successo?

Le opinioni di chi ha provato Withu mobile: pro e contro

A questo punto, come di consueto, andiamo a vedere quelli che sono gli aspetti rilevati dall’utenza, sia in chiave positiva, sia in chiave negativa dell’offerta Withu mobile. Prevalgono i punti di forza o i punti deboli? Scopriamolo di seguito, onde contribuire ad orientare l’utente verso la miglior scelta per le proprie esigenze.

I commenti positivi degli utenti: ecco quali sono

Non deve stupire che i clienti che hanno espresso buoni commenti siano soprattutto coloro che hanno già attivato contratti luce e gas, e che hanno poi scelto Withu anche per la SIM.

Nel corso dell’articolo abbiamo infatti avuto modo di ricordare che Withu è di fatto un’azienda multi-utility. Proprio questa tipologia di clienti ha apprezzato la fluidità degli iter di attivazione dei pacchetti servizi. Non solo: sono stati registrati commenti positivi anche per quanto riguarda la qualità dell’assistenza del servizio clienti. I clienti lo hanno definito da molti piuttosto cortese, disponibile e capace di chiarire dubbi e risolvere problemi di vario tipo.

Altri utenti hanno apprezzato la chiarezza espositiva del sito web ufficiale e sul piano dei contratti da firmare. L’app dedicata ha ricevuto commenti buoni specialmente da chi è avvezzo all’utilizzo delle nuove tecnologie.

Elogi anche per la qualità delle telefonate e della connessione, ma è pur vero che Withu si appoggia alla rete Vodafone e ciò resta pur sempre una garanzia.

I commenti negativi degli utenti: ecco quali sono

Le critiche all’operatore virtuale si rivolgono soprattutto ad alcuni problemi di tipo tecnico inerenti alla gestione delle telefonate e alla navigazione sul web. Ma si tratta di inconvenienti già visti altrove. Altri utenti segnalano invece che una sola offerta in ambito telefonia è un po’ poco rispetto ad altri operatori anche virtuali. Pur vero che le offerte di punta Withu sono quelle tipiche di una multi-utility ossia ‘a pacchetto’, come abbiamo avuto modo di ricordare.

Qualche utente ha invece puntato il dito contro la qualità dell’assistenza clienti, che non sempre brillerebbe per tempestività nelle risposte e capacità di problem solving. Altri ancora hanno evidenziato una non elevatissima chiarezza in alcuni aspetti dei contratti, tale da imporre di contattare il customer care.

Ma come abbiamo già avuto modo di notare con tanti altri operatori virtuali della telefonia, si tratta di luci ed ombre diffuse un po’ ovunque. Molto spesso la vera differenza viene fatta dal numero di offerte disponibili e dal prezzo di ognuna di esse.