Non è passato inosservato il messaggio attraverso cui Telegram ha invitato i propri utenti a disinstallare Whatsapp. Ecco cosa è successo.

Telegram e Whatsapp avviso
Foto © AdobeStock

Al fine di contrastare la diffusione del Covid ci viene chiesto di stare attenti a vari accorgimenti, come ad esempio il distanziamento sociale. Proprio quest’ultimo, in effetti, sembra contribuire a far registrare un utilizzo sempre più massiccio dei vari dispositivi tecnologi, come ad esempio smartphone, ma anche tablet e pc. A partire dai social network fino ad arrivare alle varie applicazioni di messaggistica istantanea, d’altronde, sono vari i servizi a nostra disposizione.

Tutti quanti che ci permettono di restare in contatto con amici e parenti anche se fisicamente lontani. Tra questi si annoverano indubbiamente Facebook, Instagram, Twitter, Whatsapp e Telegram. Proprio quest’ultimo è finito di recente al centro dell’attenzione per via di un messaggio attraverso cui ha invitato i propri utenti a disinstallare Whatsapp. Ma cosa è successo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

“Disinstallate subito WhatsApp”, l’avviso di Telegram: la richiesta inaspettata

Come noto lunedì scorso è stato davvero un giorno nero per Mark Zuckerberg e Facebook, per via dello storico down, durato più di sei ore, del social e delle sue applicazioni collegate, ovvero Instagram e WhatsApp che hanno lasciato milioni di utenti senza possibilità di comunicare tramite tali servizi.

A tal proposito il vicepresidente di Facebook, SantoSantosh Janardhan, ha spiegato che l’interruzione è stata causata da un cambio dei router che coordinano il traffico di rete: “Questa interruzione del traffico di rete ha avuto un effetto a cascata sul modo in cui comunicano i nostri centri dati, bloccando i nostri servizi“.

Un blocco che non è passato di certo inosservato e di cui hanno potuto beneficiare le dirette concorrenti, quali Twitter e Telegram. Proprio la nota app di instant messaging è finita di recente al centro dell’attenzione per via di un messaggio attraverso cui ha invitato gli utenti a disinstallare WhatsApp.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp e Facebook conoscono i nostri più intimi segreti

Parole che non sono passate di certo inosservate, soprattutto dopo il recente down che ha colpito proprio l’app in questione. Ovviamente non è dato sapere quanti utenti abbiano deciso di seguire questo “consiglio”, decidendo effettivamente di lasciare l’app con la famosa icona verde per passare a quella blu con l’aeroplanino di carta. Il messaggio di Telegram, comunque, sembra destinato a far discutere.