Popcorn TV è una multipiattaforma per lo streaming che offre contenuti gratuiti. Un servizio italiano e che sarà sicuramente apprezzato dai fan di serie tv, anime e film.

PopCorn TV

Il panorama dell’offerta di streaming in Italia è quanto mai ampio. Ne abbiamo già parlato più volte e continuiamo questa volta a farlo, focalizzandoci su una alternativa made in Italy, che probabilmente non è notissima ai più. Stiamo parlando di Popcorn TV, ossia una web tv legale e del tutto a costo zero. Essa offre in streaming on demand, un discreto numero di film, anime, telenovelas, video notizie e altri contenuti di un catalogo in continuo aggiornamento.

E’ interessante notare subito questo aspetto: per accedere a Popcorn TV non occorre fare alcuna registrazione, né sottoscrivere alcun abbonamento. Questo certamente rappresenta un buon punto a favore della piattaforma, a discapito della concorrenza che, nella generalità dei casi, prevede pacchetti con contenuti a pagamento.

Di seguito vedremo come funziona Popcorn TV, le sue caratteristiche essenziali e quelli che sono i punti di forza. Se ve ne sono, terremo anche conto di punti deboli, per capire se davvero Popcorn TV può ritenersi una valida alternativa sul piano delle piattaforme che offrono servizi di streaming on demand.

Popcorn TV: come funziona? Le aree geografiche in cui è visibile

L’idea che ha portato all’introduzione di Popcorn TV nacque da una web agency italiana, Delta Pictures, che ha maturato un’esperienza di oltre dieci anni, nel settore del marketing digitale e comunicazione online. Come indicato nel sito web ufficiale, grazie al suo contributo, sono stati realizzati quasi 300 progetti digitali. L’azienda è altresì publisher online.

Tra le iniziative di Delta Pictures, vi è appunto Popcorn TV, piattaforma visualizzabile sul web, digitando l’indirizzo www.popcorntv.it. Nel sito ufficiale, è rimarcato che si tratta di una multipiattaforma che da sempre è in prima linea nella lotta contro la pirateria: infatti è al fianco della Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, Fapav.

Popcorn TV è una piattaforma tutta italiana, per guardare film inclusi in un non ridotto repertorio, suddiviso in categorie: azione, drammatico, commedia ecc. E’ possibile anche visualizzare centinaia di episodi delle migliori serie anime (grandi classici e anche le ultime novità del momento); e non mancano neanche le telenovelas.

Ci si potrebbe domandare in quali aree territoriali è visibile Popcorn TV, ovvero se vi sono delle limitazioni di ambito geografico. Ebbene, Popcorn TV è visibile soltanto sul suolo italiano, ed ha un modulo di geolocalizzazione. Il modulo di geolocalizzazione permette il riconoscimento dell’indirizzo IP dell’utente, inibendo e garantendo la visualizzazione di un contenuto particolare, sulla scorta dei diritti territoriali di distribuzione dei contenuti in questione.

Come accennato in precedenza, Popcorn TV non impone al fruitore del servizio di compiere alcuna registrazione, né sottoscrivere alcun abbonamento. La registrazione è richiesta soltanto per la visione di file-video vietati dalla censura. D’altronde, come accennato, si tratta di una piattaforma che offre contenuti gratuiti.

Da notare inoltre che il catalogo di Popcorn TV mette a disposizione del visitatore una scelta di produzioni cinematografiche in lingua originale selezionabili dalla categoria Original (http://cinema.popcorntv.it/serie/original).

Popcorn TV: l’organizzazione dei contenuti della piattaforma

Abbiamo accennato al fatto che Popcorn TV è una piattaforma per lo streaming senza alcun costo. E’ questa la linea dell’azienda che sta dietro l’offerta e tale presumibilmente rimarrà anche in futuro.

Gratis ci sono film, telenovelas e anime. Inoltre nel sito trovano spazio news, recensioni e approfondimenti su cinema, tv, serie tv, soap, fiction, gossip, anime e manga.

Popcorn TV consiste in una web TV che sfrutta il cd. streaming. Ma in che cosa consiste esattamente? Ebbene, il termine streaming è usato nel campo delle telecomunicazioni per individuare la trasmissione di dati audio/video riprodotti di volta in volta, senza aspettare che questi ultimi siano giunti completamente a destinazione. La parola deriva dall’inglese ‘to stream’ che significa letteralmente far fluire.

Uno degli ambiti in cui il termine streaming è più usato, è certamente quello della televisione. Con la comparsa di molte piattaforme on-demand come Netflix, NOW TV, Amazon Prime, Infinity e non soltanto, la tv in streaming si è diffusa sino ad arrivare nelle abitazioni di moltissimi spettatori. Anche l’italiana Popcorn TV cerca dunque di ritagliarsi il suo spazio in un settore a fortissimo tasso di competitività. E va rimarcato che sono ormai più di dieci anni che è presente nel panorama affollato di operatori del settore.

Come accennato, questa piattaforma si fonda sullo streaming gratuito, dunque i suoi contenuti sono organizzati in modo da poter essere guardati ed ascoltati senza bisogno di scaricarli interamente sul proprio dispositivo. E’ sufficiente cliccare sul contenuto che si vuole ascoltare o visualizzare per far sì che questo parta, pochi secondi dopo, senza dover aspettare appunto fino al completo caricamento/download sul dispositivo domestico. Ciò è un bel vantaggio in termini di praticità per l’utente.

Popcorn TV: la pubblicità è essenziale per i costi della piattaforma

PopcornTV è una piattaforma di streaming ideata con una precisa finalità. Quella di rendere frubili contenuti di diversa natura a chiunque tra i visitatori.

La pubblicità è presente in quanto l’acquisizione di diritti cinematografici, esclusive, mantenimento dello staff fa sì che i costi della piattaforma siano molto alti.  Insomma, la gratuità di questo servizio è controbilanciata dalla presenza della pubblicità, un compromesso che ogni fruitore della piattaforma deve accettare.

Come riportato nel sito web ufficiale: “Ogni giorno il team composto da persone giovani, intraprendenti ed in continua crescita tra marketing, sviluppo, redazione, amministrazione si impegna a fornirti un prodotto il più usufruibile, veloce, sicuro e bello possibile. La pubblicità serve proprio a mantenerci attivi in modo legale, a pagare tutti i nostri dipendenti come una qualsiasi altra azienda. Quando vedrai un video pubblicitario prima del contenuto che desideri… non vederlo solo come uno “stress” ma pensa anche a tutta l’infrastruttura che ogni giorno si mobilita per garantirti un servizio gratuito e legale”.

D’altronde, come abbiamo già avuto modo di vedere analizzando altre piattaforme di streaming, l’assenza di pubblicità è un fattore gradito a colui che guarda il programma sul web, ma che comporta sempre un costo in termini di abbonamento.

Inoltre, essendo Popcorn TV una web tv legale, i contenuti sono collegati ad un contratto ad hoc, con scadenza diritti. In particolare, la scadenza è visibile in ogni contenuto subito sotto la sinossi.

Popcorn TV: qual è la velocità di connessione richiesta per fruire dei contenuti?

Sul sito web della piattaforma su cui stiamo ponendo l’attenzione, sono state date rilevanti informazioni circa la velocità di connessione necessaria per poter fruire dei contenuti audio e video in modo fluido. Ebbene, la velocità di connessione minima richiesta è di 0,5 megabit al secondo, ma può essere doverosa una connessione ancora migliore per avere una qualità video all’altezza di un servizio senza intoppi.

Ricordiamo nuovamente che Popcorn TV consiste in un servizio di streaming: film e serie e anime sono trasmessi via web e non sono scaricati. Niente download insomma; mentre per l’intera durata della visione web è dunque necessario disporre di un buon collegamento ad internet.

Il nostro engine video adatterà automaticamente la qualità migliore in base alla tua velocità. Qualora volessi puoi settare una qualità preferita premendo il pulsante “HD” all’interno del player. Sebbene la visione istantanea online funzioni con molti livelli di larghezza di banda, la velocità e la larghezza di banda della connessione Internet a banda larga possono influire sull’esperienza di visione”. Per non avere problemi nella fruizione del servizio, è dunque auspicabile munirsi di una connessione internet dagli standard aggiornati.

Inoltre, nel sito web ufficiale della piattaforma è segnalato che nell’ipotesi il proprio indirizzo ip sia scambiato per non valido, occorre contattare il servizio assistenza, facendo riferimento all’indirizzo e-mail info@deltapictures.it oppure alla pagina facebook della piattaforma.

Quali sono i dispositivi per fruire dei contenuti Popcorn TV?

In molti potrebbero chiedersi con quali strumenti è possibili vedere i contenuti offerti da questa piattaforma di streaming on demand. Ebbene, PopcornTV è disponibile su tutti i tipi di device mobile che supportano la connessione a internet, di ogni sistema operativo, mobile e non.  Così è descritto nel sito web ufficiale.

Per visualizzare i contenuti è sufficiente digitare l’indirizzo web www.popcorntv.it sulla barra degli indirizzi di un qualsiasi browser per la navigazione su internet.

Vi è da dire che per ora l’azienda proprietaria di Popcorn TV non ha inteso lanciare un’app ad hoc per i vari store mobile, e non si sa se questa iniziativa sarà adottata in futuro.

Attenzione anche al seguente dettaglio: i contenuti di Popcorn TV non sono visibili su Smart TV, a meno che questa non sia dotata di Flash Player. A ben vedere, anche questa è una limitazione che potrebbe far storcere il naso a più di qualche appassionato di streaming on demand.

Problemi nella visualizzazione dei contenuti: che fare?

Popcorn TV, all’interno del suo sito web ufficiale, spiega come fare a risolvere alcuni problemi che possono impedire di vedere quanto proposto dalla piattaforma.

Per quanto riguarda AdBlock, si specifica ciò che segue: per visualizzare in modo corretto i contenuti, è necessario disabilitare ogni tipo di plugin AdBlock. E per farlo basta cliccare con il tasto sinistro del mouse sull’icona del plugin e selezionare l’opzione “Metti in pausa AdBlock“.

Ma attenzione: se il browser web sfruttato è Firefox non basta mettere in pausa il plugin, ma va disattivato integralmente, digitando nella barra degli indirizzi “about:addons” e scegliendo il tasto disattiva vicino al plugin.

Può altresì verificarsi il problema del contenuto non disponibile nel proprio paese. Come ricordato sopra, Popcorn TV è visibile soltanto su suolo italiano, ed ha un modulo di geolocalizzazione. Quest’ultimo permette il riconoscimento dell’indirizzo IP dell’utente, inibendo e garantendo la visualizzazione di un contenuto particolare, sulla scorta dei diritti territoriali di distribuzione dei contenuti stessi.

L’utente che accede alla piattaforma Popcorn TV potrebbe avere problemi con la visualizzazione dei contenuti. Nel caso vi siano difficoltà nella visualizzazione della library della piattaforma, l’operatore invita ad essere contattato via mail o con la pagina Facebook. Popcorn TV ha infatti un team di assistenza che si adopererà per risolvere il problema.

Ancora, nel caso del problema della notifica del messaggio relativo al codice di attivazione non valido, il sito web ufficiale della piattaforma riporta quanto segue: “Questo messaggio si verifica quando il codice di attivazione non è corretto o è scaduto. In questo caso ti invitiamo a contattarci via mail all’indirizzo info@popcorntv.it indirizzo oppure tramite la nostra pagina Facebook”.

LEGGI ANCHE >>> NOW TV, per guardare i programmi Sky senza farsi vincolare nel tempo

Conclusioni: perché scegliere Popcorn TV

In questo articolo abbiamo visto in sintesi come funziona l’offerta della web TV citata. Popcorn TV offre un catalogo relativamente ampio di contenuti da seguire in streaming: è perciò sempre necessaria una connessione web e possibilmente dispositivi al passo con i tempi, per non incappare in blocchi o rallentamenti.

Il servizio in oggetto spicca anche per il fatto che non serve iscriversi e abbonarsi: la fruizione dei contenuti è diretta ed immediata.

Vi è da rimarcare che nel sito web spesso compare pubblicità la quale, come spiegato dall’azienda, contribuisce a conservare la gratuità del servizio. Ciò potrebbe però non piacere a più di qualche utente, giacché le interruzioni pubblicitarie di certo non favoriscono la fluidità di navigazione.

Nel sito web ufficiale di Popcorn TV non mancano le anticipazioni sulle trame, sulle puntate delle serie TV, sui film di prossima uscita e trovano spazio anche notizie relative a quanto offerto da piattaforme assai blasonate come Netflix.

Certamente l’offerta complessiva non può essere paragonata a quanto proposto dai big che, a fronte di abbonamenti anche di costo piuttosto basso, offrono film appena usciti e contenuti esclusivi. Vero è però che Popcorn TV potrebbe piacere soprattutto agli appassionati di telenovelas e serie TV, giacché in questa piattaforma vi è molto materiale di interesse. Per quanto riguarda i film non vi sono di certo tutte le prime, ma comunque centinaia e centinaia di alternative: tra esse, produzioni di nicchia e successi del passato che di rado vengono riproposti nelle maggiori reti televisive. I cinefili troveranno sicuramente in Popcorn TV un contenitore degno di considerazione.