I gettoni telefonici valgono oggi cifre interessanti. I collezionisti cercano i pezzi rari e sono pronti a pagare per ottenerli.

cabine telefoniche gettoni
Adobe Stock

Il mondo del collezionismo è fonte senza fine di sorprese. In casa potremmo avere tantissimi oggetti che valgono molti soldi. Eredità di nonni o genitori, ciò che è vintage e che noi consideriamo vecchio e superato potrebbe, in realtà, nascondere un valore inimmaginabile. Sappiamo tutti che le vecchie monete sono molto ricercate dai numismatici così come le banconote caratterizzate da combinazioni di numeri particolari come, ad esempio, i palindromi. Oggi scopriremo che anche i vecchi gettoni telefonici possono avere un valore elevato tale da fare guadagnare un bel po’ di euro.

La ricerca dei gettoni telefonici

E’ passato, ormai, qualche anno da quando per telefonare in strada dovevamo munirci di gettoni telefonici ed utilizzare l’apposita cabina. Ora tutti noi abbiamo un cellulare sempre a portata di mano, la comunicazione si è velocizzata e non si corre più il rischio di interrompere una chiamata perché non si hanno più gettoni nelle tasche.

I gettoni telefonici sono una testimonianza di un periodo distante anni luce dalla realtà di oggi seppure siano passati solo pochi anni. Il legame verso ciò che era è rimasto talmente forte nella memoria di tante persone che i collezionisti desiderano ritrovare i vecchi gettoni telefonici e sono disposti a spendere cifre interessanti pur di averli tra le mani. Questo significa che è il momento di aprire i cassetti, frugare nelle tasche di vecchi abiti alla ricerca di questi monili ricercati dai collezionisti.

Leggi anche >>> Quali aspetti rendono più appetibili monete e banconote per i collezionisti

Qual è il valore attuale dei gettoni

I gettoni telefonici arrivarono in Italia nel 1927 e sono stati dismessi nel 2002. Tanti anni di produzione hanno portano la presenza nelle tasche degli italiani di gettoni differenti, ognuno caratterizzato da un acronimo e un numero identificativo che indica l’anno della coniatura. Questi elementi sono importanti perché determinano il valore del gettone ma è altrettanto importante lo stato di conservazione del monile.

In generale, se presente il numero 7905 il valore del gettone è di massimo 15 euro. Poi i collezionisti cercano i gettoni con i numeri 7607 dal valore compreso tra i 10 e i 30 euro, 7704 dal valore di 50 euro al massimo e 7304 da valore di 60 euro al massimo.

Ricordiamo, infine, che oltre ai gettoni telefonici era possibile telefonare dalle cabine con le schede telefoniche. Anche questi sono oggetti ricercati dai collezionisti data la particolarità e la limitazione delle edizioni di alcune schede in particolare. Una singola scheda può arrivare al valore di 10 mila euro e ci sono intere collezioni che vengono valutate 5 mila o anche 7 mila euro.