La compagnia low cost Ryanair ha varato dei nuovi vantaggiosissimi prezzi per la stagionale autunnale. Scopriamo quali tratte si possono attraversare con appena 5 euro

truffa ryanair

Ryanair ha rivoluzionato il modo di viaggiare dei cittadini europei. Con voli alla portata di tutti, ha permesso ai giovani e coloro che non godono di granfi finanze, di spostarsi in giro per il vecchio continente e per le zone limitrofe.

In vista dell’autunno che si preannuncia differente dall’ultimo in cui i viaggi sembravano un chimera, la compagnia irlandese ha ideato dei pacchetti a partire da 5 euro per molte mete decisamente interessanti.

Di seguito il ventaglio delle proposte che chi ha intenzione di fare una vacanza deve seriamente tenere in considerazione. 

Ryanair tutte le proposte a partire da 5 euro in vista dell’autunno

Tra le destinazioni inserite figurano anche località di mare in cui l’estate dura un po’ più a lungo rispetto all’Italia, come ad esempio le isole di Rodi, Cefalonia, Zante e Creta in Grecia, Tangeri in Marocco, Palma di Maiorca in Spagna.

Non solo spiagge e acque cristalline, Ryanair vi porta anche in grandi capitali o zone di entroterra come Londra, Amman e Belfast. Tra gli altri luoghi papabili figurano anche Santander, Liverpool, Ibiza, Malta, Madrid, Budapest, Edimburgo e Marrakech. 

Da ogni scalo italiano sono previste delle tariffe particolari, tra questi figurano Roma, Milano, Ancona, Bari, Napoli, Lamezia Terme, Palermo, Parma, Perugia, Bologna, Brindisi, Alghero, Venezia, Verona, Trieste, Trapani e Torino. 

Quindi da nord a sud sono molteplici le opportunità per prendere il proprio volo a prezzo stracciato. L’offerta in questione però prevede solo il trasporto di un piccolo zainetto, ma con l’aggiunta dell’opzione “priority” dal costo di 10 euro, sarà possibile portare anche un trolley. 

LEGGI ANCHE >>> Ryanair multata per 35 mila euro: per l’Enac chiedeva soldi extra

Ryanair prevede anche la possibilità di modificare la data della partenza senza costi aggiuntivi, ma saldando solo l’eventuale differenza della tariffa. Questo però è fattibile solo entro 7 giorni dalla partenza del volo.

Insomma, un biglietto aereo al costo di un panino al fast food o di un biglietto del treno. Ricordatevi però di munirvi di Green Pass senza il quale non è possibile salire su nessun volo sia nazionale che internazionale.