Comprare un iPhone con pochi soldi è possibile. Basterà conoscere dei metodi di acquisto che consentiranno di ammortizzare la spesa. Vediamo quali sono.

Iphone acquisto
Fonte Pixabay

L’Apple immette sul mercato dei veri e propri gioiellini tecnologici. Gli iPhone vengono elogiati per le prestazioni che garantiscono, le funzionalità, il design, i dettagli innovativi ma i costi di tutto questo sono molto elevati. Tante persone rinunciano al sogno di possedere un iPhone per l’impossibilità di spendere cifre elevate per un telefono. Eppure, esistono delle soluzioni che permetteranno ai sognatori della Apple di realizzare il proprio desiderio.

Primo metodo: l’iPhone ricondizionato

I prodotti ricondizionati sono quelli che di marchio originale già usati ma rigenerati, ristabilendo le funzionalità iniziali e le condizioni estetiche del nuovo. Gli iPhone ricondizionati sono testati, controllati nei minimi dettagli, sistemati professionalmente per garantire prestazioni eccellenti. Il costo del vecchio rimesso a nuovo, però, è decisamente inferiore rispetto all’acquisto di un modello mai usato e, dunque, alla portata di più utenti.

Se state pensando di non volere usare un device già utilizzato da altri è importante che sappiate che gli iPhone ricondizionati non sono necessariamente di seconda mano. Possono essere telefoni restituiti dai clienti per un cambio di idea sul modello o sul colore oppure per un malfunzionamento o un errore nella spedizione. I prodotti Apple ricondizionati, poi, possono essere dispositivi utilizzati per esposizione nei negozi o durante delle fiere. Qualunque sia la provenienza, Apple testa ogni device prima di immetterlo sul mercato come rigenerato ad ulteriore garanzia dell’efficacia di questo metodo di acquisto per comprare un iPhone a prezzo basso.

Secondo metodo: scelta del modello più conveniente

Comprare un iPhone limitando la spesa può essere possibile optando per il giusto modello. Scegliere un device dell’anno precedente a quello in corso è un’ottima soluzione di risparmio. Si potrà usufruire della qualità Apple senza spendere una fortuna così come si raggiungerà l’obiettivo optando per un modello con capacità di memoria inferiore. C’è sempre iCloud per il salvataggio di documenti aggiuntivi in caso la memoria finisca e, nel frattempo, si saranno risparmiati un po’ di soldi per comprare l’iPhone.

Leggi anche >>> Arriva l’iPhone 13 e monopolizza gli scaffali: italiani pronti all’alzataccia?

Terzo metodo: aspettare gli sconti per comprare un iPhone

Gli sconti sono un’ottima soluzione per risparmiare. Occorrerà attendere prima di avere tra le mani l’iPhone tanto desiderato, ma l’attesa varrà il momento in cui potrete “giocare” con il prodotto Apple. Il momento migliore per l’acquisto potrebbe essere il Black Friday dato che l’azienda con il marchio della mela raramente concede sconti ai suoi clienti. Il venerdì nero quest’anno cadrà il 26 novembre. Segnate questa data e preparatevi a comprare un iPhone.