Ritirato dagli scaffali un lotto di un noto farmaco. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quale si tratta.

farmaco ritirato collirio
Foto © AdobeStock

Sono tanti i prodotti presenti sugli scaffali dei vari esercizi commerciali, che finiscono inevitabilmente per attirare la nostra attenzione. Tra questi, ad esempio, si annoverano alcuni tipi di farmaci. Molti di questi disponibili anche senza prescrizione del medico, attraverso cui si cerca di alleviare disturbi di varia entità. Disponibili in varie forme e dimensioni, si ricorda sempre di stare attenti alle caratteristiche dei prodotti che acquistiamo

Questo in modo tale da evitare di dover fare i conti con possibili inconvenienti. Proprio in questo contesto vi segnaliamo il recente ritiro dai punti vendita di un lotto di un farmaco, dopo l’avvenuto riscontro di un difetto dal punto di vista della qualità. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quale si tratta.

Farmaco difettoso ritirato dagli scaffali: ecco di quale si tratta

Lo Sportello dei diritti ha di recente segnalato il ritiro dai punti vendita di un farmaco difettoso. Si tratta di un collirio commercializzato in Italia dall’azienda Santen Italy SRL, che “ha disposto il ritiro dal commercio di un lotto di collirio della specialità medicinale IKERVIS“. Entrando nei dettagli, il lotto oggetto di ritiro è il numero 1N80E con scadenza minima 02/2023 “della specialità medicinale: IKERVIS 1mg/ml collirio emulsione 0,3 ml 30 contenitori monodose, AIC 044013011“.

Il provvedimento, come sottolineato dal presidente dello Sportello dei diritti, Giovanni D’Agata, è stato attuato dopo che è stato riscontrato un difetto di qualità per presenza di particelle microscopiche del principio attivo ciclosporina. Il medicinale IKERVIS, ricordiamo, viene utilizzato per il trattamento della cheratite grave nei pazienti adulti affetti dalla sindrome dell’occhio secco.

LEGGI ANCHE >>> Integratore alimentare ritirato dagli scaffali, attenzione: grave rischio per la salute

Nel caso in cui siate in possesso del medicinale in questione, quindi, si invita a prestare attenzione al numero di lotto ed eventualmente procedere alla relativa restituzione presso il punto vendita di riferimento. Ogni volta che acquistiamo dei prodotti, infatti, è opportuno prestare la massima attenzione alle relative caratteristiche. Diversi, in effetti, sono i prodotti ultimamente ritirati dagli scaffali, quindi meglio stare sempre all’erta.