Tariffe Luce e Gas: quali sono le più vantaggiose di questo mese? Ecco come risparmiare sulle bollette approfittando delle offerte.

luce gas

 

Il rientro dalle vacanze è stato traumatico a causa delle bollette? In effetti già da luglio 2021 i prezzi delle materie prime sono saliti di molto a causa della crisi globale e gli utenti si sono visti rincari non di poco conto: la fornitura di energia elettrica segna un +9,9% mentre il gas addirittura un +15,5%. A comunicarlo è la stessa Arera – l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti – che sottolinea come il nuovo prezzo della Co2 (salito a 50€/tCo2) abbia fatto salire il costo del gas di un +30% su base annuale. Fortunatamente il Governo è intervenuto con un Decreto d’Urgenza che ha impedito ulteriori rialzi, ma il fatto rimane: il cittadino si trova a dover pagare di più per ogni nuova bolletta.

Le migliori offerte Luce e Gas di settembre 2021: NeN Luce e Gas

NeN è una new entry nel settore della fornitura di energia e si presenta ai potenziali clienti con offerte molto allettanti. Questo gestore si autodefinisce “la prima EnerTech italiana”, ed è nata in seno al Gruppo A2A. Ha deciso di rinnovare in modo quasi rivoluzionario le abitudini degli italiani, dicendo addio ai tradizionali sistema di conteggio stimati, pagamento e fatturazione che ad oggi non rispondono più alle esigenze delle famiglie/aziende; NeN offre una fornitura di luce e gas in forma di abbonamento, ovvero calcola per ciascun cliente una bolletta personalizzata mensile basata sui consumi storici e in seguito calcolata su 12 rate, di importo fisso. Il cliente non trova “brutte sorprese” e avverte il pagamento delle bollette proprio come fosse un abbonamento a Sky o per la Palestra. Terminati i 12 mesi, le rate successive vengono ricalcolate in base agli effettivi consumi, quindi sono previsti aumenti o diminuzioni in base all’utilizzo reale di energia da parte dell’utente.

NeN Luce e Gas: come ottenere lo sconto di 48 euro

A Settembre propone la formula NeN Special 48, che prevede uno sconto immediato di 48€ per ogni utenza, che raddoppia quindi se si sceglie la fornitura sia del gas che della luce. Ma non è tutto poiché questo gestore si muove sul mercato come un qualunque altra attività commerciale e offre coupon digitali da inserire nel carrello virtuale al momento della stipula del contratto e sconti “se porti un amico” che possono addirittura arrivare a far azzerare una bolletta. Il pacchetto dell’offerta NeN comprende anche prezzo bloccato per i primi 3 anni, 1 anno di Discovery+ in regalo, energia elettrica 100% Green, impronta CO2 azzerata. Si rivela una scelta davvero vantaggiosa soprattutto per le famiglie che non hanno alti consumi e che possono così contare su una spesa fissa che permetta loro di gestire i budget mensili più serenamente.

Le migliori offerte Luce e Gas di settembre 2021: Sorgenia Next Energy.

Sorgenia è un altro operatore libero nel mercato della fornitura di energia e gas naturale ed è attivo dal 2009; anche questa azienda ha optato per la formula abbonamento e propone tariffe molto interessanti, quasi al pari di NeN. Per i primi 12 mesi il prezzo è molto basso e rimane bloccato sui 30€ per la luce e di poco superiori ai 50€ per il gas – si tratta di una stima di consumi medi luce+riscaldamento di una famiglia di 3 persone n.d.r. Attivando entrambe le utenze, offre anche un Buono Amazon di 100€, e per ogni “amico in Sorgenia” si possono ottenere ulteriori 60€ di sconto in bolletta.

Le migliori offerte Luce e Gas di settembre 2021: Eni Luce e Gas

La società per azioni italiana Eni Luce e Gas nasce nel 2017 trasformandosi dalla precedente divisione Gas&Power in una nuova società di vendita per luce e gas diretta e controllata da Eni. A settembre propone “Link”, un’offerta con prezzo bloccato delle materie prime per ben 2 anni dall’attivazione ed extra sconto del 10% per il primo anno. Un ulteriore 10% è previsto per 2 anni in caso di attivazione della bolletta digitale e pagamento con RID su conto corrente bancario. Con questa formula, le bollette si attestano intorno ai 32€ al mese per la luce e 54€ per il gas, sempre su stima di consumi medi di una famiglia di 3 persone.

Le migliori offerte Luce e Gas di settembre 2021: Iren

Al quarto posto troviamo un gestore sempre italiano, nato nel 2010 a seguito della fusione di altri gruppi. Si occupa non solo di distribuzione di energia elettrica ma anche di teleriscaldamento (di cui vanta la leadership in Italia) e altri servizi ambientali. L’offerta più bassa del momento si chiama Quick Web che contempla il prezzo bloccato per 1 anno dall’attivazione, con tariffe mensili che si attestano intorno a quelle degli operatori menzionati poco sopra. Il nome dell’offerta suggerisce che la stipula del contratto può avvenire comodamente tramite Pc in pochi click. Va sottolineato il fatto che l’addebito sul conto corrente delle bollette è obbligatorio. Una soluzione certamente pratica per chi non ha voglia di fare code alle Poste per pagare i bollettini o teme di scordarsi le scadenze. Chi non ha un buon rapporto, diciamo così, con sconfinamenti, fidi e addebiti rischia di dover provvedere a risolvere fastidiose grane.

LEGGI ANCHE>> Il risparmio in bolletta con uno schiocco di dita: i trucchi per diminuire la spesa

Come fare a risparmiare su Luce e Gas?

In prospettiva dell’arrivo della stagione fredda, dunque, la preoccupazione per le “batoste” c’è, sia da parte del consumatore privato che del comparto delle attività produttive. Oltre a contare sulla collaborazione tra Arera e le Istituzioni però, è possibile cercare di sfruttare anche le offerte promosse dai vari gestori di Luce e Gas. Grazie alla liberalizzazione del mercato attuano promozioni e prezzi competitivi per attirare nuovi utenti. Inoltre si possono scegliere varie opzioni tra cui affidare ad un unico interlocutore sia la luce che il gas, ottenendo ulteriore risparmio e anche comodità nella comunicazione, nella stipulazione del contratto, delle eventuali future volture eccetera. Ecco che allora, comparando le tariffe di alcuni dei fornitori più validi ed efficienti presenti sul territorio, si possono abbassare i costi finali delle utenze anche fino a 100€ a bolletta.