Sono partiti i primi bonifici per i vincitori della Lotteria degli scontrini. La prima tranche interesserà oltre mille contribuenti per un totale di 6 milioni di euro.

Adobe Stock

La Lotteria degli scontrini è un concorso a premi gratuito di livello nazionale a cui possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia. Ad ogni scontrino di importo pari o superiore a 1 euro corrisponde un biglietto virtuale della Lotteria che potrebbe far vincere cifre elevate. Le estrazioni dei vincitori avvengono mensilmente (o settimanalmente) e per oggi, 1° settembre, è prevista l’erogazione della prima tranche di accrediti bancari o postali per i mille contribuenti che hanno reclamato il premio. Vediamo nei dettagli il funzionamento del concorso, quando saranno le prossime estrazioni e come riscuotere il premio.

Come funziona la Lotteria degli scontrini

Effettuando acquisti con pagamento tracciabile elettronico si può partecipare al concorso a premi gratuito a condizione che il soggetto sia residente in Italia e maggiorenne. La partecipazione è determinata dal possesso di un codice lotteria (reperibile sul sito ufficiale dell’iniziativa) che il partecipante dovrà mostrare all’esercente nel momento dell’acquisto cashless. Ad ogni euro corrisponderà, così, un biglietto virtuale.

E’ importante sapere che non consentono la partecipazione alla Lotteria gli acquisti online, quelli di importo inferiore ad 1 euro e le spese effettuate nell’esercizio delle attività di impresa, arte e professione. Inoltre, il bancomat o qualsiasi altra carta utilizzata per il pagamento elettronico dovrà essere intestata al soggetto che partecipa alla Lotteria degli scontrini. Il codice lotteria è personale e legato strettamente alla richiesta successiva di un eventuale premio.

Ecco le date delle prossime estrazioni

I primi bonifici sono partiti tra ieri, 31 agosto, e oggi, 1° settembre. La prima tranche è andata ma non mancano le possibilità di vittoria grazie alle prossime estrazioni. Le date previste da calendario sono giovedì 9 settembre, giovedì 14 ottobre, giovedì 11 novembre e giovedì 9 dicembre.

Leggi anche >>> Lotteria degli scontrini, dodicesima estrazione settimanale: scopri se hai vinto

Come riscuotere il premio della Lotteria degli scontrini

Il vincitore di un premio riceverà una comunicazione tramite PEC o raccomandata con ricevuta di ritorno da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in cui verrà garantita la riservatezza e tutela della privacy del vincitore e in cui si richiede di riscuotere il premio entro novanta giorni.

Il fortunato vincitore dovrà recarsi presso l’ufficio ADM della zona di residenza per procedere con l’identificazione e per indicare la modalità di pagamento preferita. Ribadiamo, entro novanta giorni. Trascorso tale periodo di tempo, il contribuente non avrà più il diritto di reclamare il premio che sarà versato all’Erario.