Non solo insistenza. A volte, dietro la chiamata di un call center, può celarsi anche una possibile truffa. Ma silenziare le telefonate è possibile.

Call Center
Foto © AdobeStock

Chiamate continue, praticamente a qualsiasi ora. Il call center, a meno che non ci si rivolga direttamente, corrisponde a un’idea comune di fastidio. Dimenticando che, naturalmente, dietro ogni chiamata si nasconde un lavoratore, spesso giovane, che muove i suoi primi passi nel mondo del lavoro proprio mettendo cuffie e microfono e iniziando a fare telefonate. Detto questo, è innegabile che alcuni call center siano oggettivamente piuttosto insistenti. Di questi tempi, però, sembra esserci una soluzione per tutto a livello telefonico.

A quanto pare, infatti, è possibile silenziare le telefonate troppo petulanti, semplicemente seguendo dei procedimenti mirati. Anche perché, al di là dell’insistenza di alcuni operatori, è anche possibile che dietro la chiamata di un call center si celi un tentativo di truffa. Per eliminare il problema alla radice, ecco una soluzione piuttosto rapida e, soprattutto, indirizzata a tutti. Anche ai meno “tecnologici”.

Call center: il metodo per bloccare le chiamate insistenti

Su smartphone come su iPhone, bloccare le telefonate inopportune è piuttosto semplice. Basta, per prima cosa, individuare il contatto nella lista chiamate e, da lì, selezionare l’opzione “Blocca contatto” per risolvere il problema per sempre. O almeno per tutto il tempo che si desidera. Alcuni dispositivi consentono persino di scaricare delle applicazioni in grado di individuare i numeri collegati a call center o ad aziende commerciali che se ne servono (ad esempio CallApp per Android). In questo modo, sarà possibile individuare il numero rapidamente e procedere direttamente al blocco.

LEGGI ANCHE >>> Call center: quando la chiamata diventa sospetta e come proteggersi

Per quanto riguarda il telefono fisso, l’operazione di blocco necessita di un passaggio obbligatorio per il Registro pubblico delle opposizioni. La sua istituzione risale al Decreto del Presidente della Repubblica 178 del 2010, con aggiornamento nel 2018 con il Dpr 149. L’iscrizione può avvenire in diversi modi: si può compilare il modulo sul sito ufficiale del Registro, oppure inviare una mail all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it. In alternativa si può inviare una raccomandata o… chiamare il call center (al numero verde 800 265 265). Sì, alcuni di loro sono utili e risolvono anche molti problemi.