Occhio a un televisore che mostra ancora la sua luce rossa accesa. Significa che l’elettrodomestico è in standby e il suo consumo continua.

Elettrodomestici riparazione
Foto © AdobeStock

Qualche anno fa girava uno spot interessante, nel quale un uomo spegneva un elettrodomestico ricevendo degli applausi di un pubblico invisibile. Un gesto piccolo ma “qualcosa per il mondo”, come diceva la pubblicità. L’obiettivo era sensibilizzare sullo spreco di energia che, naturalmente, avviene a spese del nostro Pianeta. Non è che oggi le cose stiano molto diversamente. Anzi, la lotta agli sprechi (che siano alimentari o, come in questo caso, energetici) deve essere all’ordine del giorno, dal momento che fra inquinamento e altri drammi ci si trova in situazione di emergenza rossa.

Per questo, nell’ambito domestico, è bene non sottovalutare dei piccoli segnali di avvertimento. Uno di questi è senza dubbio la famosa “spia rossa”, quella che un qualsiasi elettrodomestico accende nel momento in cui è in standby. Ovvero, non utilizzato ma nemmeno spento. La differenza è abissale. La modalità in standby, infatti, non significa azzerare il consumo di energia. Anche se non letteralmente in funzione, infatti, gli apparecchi continuano a essere accesi e, quindi, in modalità di consumo.

Elettrodomestico in standby, attenzione: il consumo continua

Una disattenzione alla quale non prestiamo troppo caso. Ed è un errore poiché, stando ai dati, si tratta di un’abitudine che aumenterebbe il consumo elettrico di almeno il 10%. E senza utilizzare realmente l’elettrodomestico, si tratta del televisore o della lavastoviglie. Chiaramente, il costo dei consumi aumenterebbe senza trarne alcun beneficio. Inoltre, questa abitudine porta a un incremento delle immissioni di CO2 nell’atmosfera e questo, secondo l’International Energy Agency, contribuirà al 15% del totale nel giro di pochi anni. Questo, naturalmente, risente anche di alcuni fattori esterni, come la tipologia dell’apparecchio in questione. Alcuni, infatti, semplicemente consumano più di altri.

LEGGI ANCHE >>> Bonus elettrodomestici 2021: l’elenco dei prodotti oggetto di sconto

Alcuni semplici accorgimenti, come spegnere i pulsanti degli apparecchi, non lasciare il telefono in carica troppo tempo, evitare di tenere accese le console dei videogiochi, porterebbe a un risparmio sensibile. Sulla bolletta e sui consumi generali, evitando così dei malesseri non richiesti al nostro Pianeta. La spia rossa accesa, quindi, è un chiaro segnale di allarme. Non di quelli imminenti ma comunque importanti soprattutto a lungo termine. Le modalità in standby non fanno bene a nessuno. Né ai nostri apparecchi né tantomeno a noi stessi.