Bonus spesa fino a 700 euro, i comuni sono già a lavoro: come ottenerlo

Ottime notizie per molte famiglie che potranno beneficiare dell’arrivo del bonus spesa. Ecco cosa c’è da sapere in merito.

bonus spesa
Foto © AdobeStock

A causa dell’impatto del Covid il governo ha deciso di adottare una serie di misure restrittive volte a contrastare la diffusione del virus. Una situazione che ha avuto, e continua ad avere, delle ripercussioni sulle nostre vite e anche sul portafoglio di molte famiglie. Sempre più persone, purtroppo, riscontrano delle serie difficoltà nel riuscire a far fronte alle varie spese. Da qui la decisione del governo di stanziare una serie di agevolazioni a sostegno delle categorie maggiormente colpite.

Ne sono una chiara dimostrazione quelle previste con il Decreto Sostegni Bis. Ma non solo, a breve molte famiglie potranno beneficare dell’erogazione del nuovo bonus spesa, fino a 700 euro, a favore delle famiglie in possesso di determinati requisiti. Una notizia particolarmente attesa, che aiuterà molte famiglie a tirare finalmente un sospiro di sollievo. Entriamo nei dettagli e vediamo come funziona.

Bonus spesa fino a 700 euro, importanti aiuti in arrivo: come funziona e chi ne ha diritto

Il governo a guida Draghi ha portato con sé nuove forme di aiuto, come ad esempio i contributi introdotti con il Decreto Sostegni Bis. Tra le agevolazioni più attese si annoverano senz’ombra di dubbio i bonus spesa fino a 700 euro, a favore delle famiglie maggiormente in difficoltà economica. Misura rinnovata per il 2021 con una dotazione finanziaria di 500 milioni di euro, i Comuni, proprio grazie al bonus spesa, potranno attivare nuove iniziative di solidarietà a favore delle famiglie per l’acquisto di generi alimentari.

A tal proposito è bene sapere che l‘importo cambia in base alla città di riferimento. A Milano, ad esempio, il valore di questo bonus spesa è pari a  300 euro per le famiglie fino a 3 componenti. L’importo sale a 700 euro nel caso in cui il nucleo familiare sia composto da più di 3 persone. L’elenco dei beni acquistabili, invece, è uguale per tutti, nel proprio Comune di appartenenza.

LEGGI ANCHE >>> Mamme e famiglie, occhio ai bonus: tutto quello che c’è da sapere

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Questo avviene in quanto il voucher in questione può essere utilizzato solo presso i punti vendita convenzionati e aderenti all’iniziativa. Al fine di poter beneficiare di tale forma di aiuto, quindi, si consiglia di controllare i bandi delle singole amministrazioni comunali. Sono infatti i Comuni a stabilire quando vengono erogati tali bonus, importi e requisiti.