Turbolenza geomagnetica sulla Terra in arrivo oggi: internet a rischio, prepariamoci

Internet a rischio, disagi di diverso genere, questo è quanto potrebbe capitare con l’arrivo previsto oggi di una turbolenza geomagnetica sulla Terra.

web

Direzione Terra, siamo sulla traiettoria di un flusso di vento solare che potrebbe scatenare due o tre giorni di turbolenza geomagnetica sul nostro pianeta. In più, il flusso di vento solare potrebbe essere accompagnato da due espulsioni di massa coronale. I più drastici prevedono internet a rischio e altri disagi che si dovranno affrontare a causa di questo fenomeno provocato dall’impatto tra le particelle rilasciate dalla Terra e dal Sole.

Cosa accadrà oggi, mercoledì 25 agosto 2021

Un fenomeno in arrivo dallo spazio è pronto per complicare ulteriormente la situazione già difficile presente sul nostro pianeta. Un flusso di vento solare e due espulsioni di massa coronale creeranno una turbolenza geomagnetica con effetti sulla Terra. L’incontro delle particelle solari e terrestri potrebbe provocare un contraccolpo tale da generare blackout temporanei delle reti elettriche oppure un’interruzione dei sistemi satellitari di comunicazione.

Internet a rischio, questa la conclusione secondo alcuni astronomi ma si spera che il fenomeno non inciderà sulle nostre vite quotidiane e non crei disagi irrimediabili. L’agitazione geomagnetica polare potrebbe prolungarsi per due o tre giorni creando delle bellissime aurore boreali visibili grazie al buio che cala sul circolo polare artico.

Leggi anche >>> Jeff Bezos, dallo spazio all’impegno sociale: ecco il gesto altruista del miliardario

Vento solare e turbolenza geomagnetica, perché internet a rischio

Il flusso di vento solare può spostarsi, secondo i calcoli della Nasa, a 1,6 milioni di km/h. Nasce dalla corona del Sole e combinandosi con il campo magnetico della Terra può creare disturbi della magnetosfera terrestre o dare origine a tempeste geomagnetiche. Le espulsioni di massa coronale, invece, originano scariche di protoni e elettroni ed avvicinandosi alla Terra influenzano la magnetosfera del nostro pianeta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Le tempeste geomagnetiche nascono dall’incontro di grandi quantità di particelle piene di energia rilasciate dal Sole durante attività improvvise violente con il campo magnetico terrestre e, quindi, con le particelle della Terra. L’impatto è talmente grande da poter generare un contraccolpo che interferirebbe con reti elettriche e satelliti. Non possiamo ipotizzare le ripercussioni che l’impatto in arrivo tra oggi e domani determinerà su internet o sui sistemi elettrici in generale. Teniamoci pronti e speriamo che l’allerta lanciata dagli astronomi non si trasformi in realtà.