Autobus, quanto guadagna un controllore: le cifre che non ti aspetti

Quanto guadagna il controllore di un autobus? Entriamo nei dettagli e vediamo quali sono le informazioni disponibili in merito.

controllore autobus
Foto © AdobeStock

L’autobus si rivela essere, senz’ombra di dubbio, uno dei mezzi di trasporto più diffusi e conosciuti. Utilizzato per andare a lavoro, a scuola o semplicemente per spostarsi in città, aiuta a raggiungere il luogo di proprio interesse in modo facile e sicuro. Al fine di poter usufruire di questo servizio, però, bisogna necessariamente essere in possesso dell’apposito titolo di viaggio.

Proprio in tale ambito si inserisce la figura del controllore, il cui compito è proprio quello di verificare che tutti i passeggeri abbiano provveduto a pagare il relativo biglietto. Una figura indubbiamente importante, in quanto in grado di garantire che tutto proceda per il verso giusto. Ma quanto guadagna il controllore di un autobus? Entriamo nei dettagli e vediamo quali sono le informazioni disponibili in merito.

Autobus, quanto guadagna un controllore: ecco a quanto ammonta lo stipendio

Vero e proprio incubo di coloro che non pagano il biglietto, il controllore ha proprio il compito di verificare il possesso del documento di viaggio da parte dei passeggeri e sanzionare i trasgressori. Ma non solo, in seguito alle linee guida sul trasporto inviate dal ministero al Cts, dovranno fare i conti con delle importanti novità. In particolare è previsto  il ritorno del controllore sui mezzi pubblici e a terra, con quest’ultimo che avrà il compito di verificare non solo il biglietto, ma anche la corretta applicazione delle misure anti Covid.

Una novità che non passa di certo inosservata, tanto da suscitare la curiosità di molti su questo lavoro e sui relativi compensi. A tal proposito interesserà sapere che per diventare controllore sugli autobus non è necessario un titolo di studio particolare. In genere tale ruolo viene assegnato agli ex autisti di mezzi pubblici, che per motivi di vario genere non sono più ritenuti idonei a svolgere il mestiere di autista. Le aziende che assumono, inoltre, sono in genere pubbliche e per questo l’assunzione avviene attraverso un bando di concorso.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più

Allo stesso tempo è possibile diventare controllare anche per le aziende private, con ogni realtà che definisce in modo autonomo i requisiti richiesti. Ma quanto guadagna un controllore di autobus? Ebbene, come è facile intuire, non è possibile stabilire a priori uno stipendio preciso. In genere, comunque, in base ad alcune indiscrezioni che circolano sul web, si tratta di cifre che oscillano da 1.092 euro a 2.330 euro al mese.